Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (6)
  • Sentenze (6)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

6 risultati in 463 msricerca avanzata
1 Sentenza
... di un vincolo paesaggistico di inedificabilità (assoluta o relativa, non affatto accertata); quindi, sotto tale aspetto, la procedura ... , ha affermato che non poteva ritenersi intervenuto un vincolo di inedificabilità assoluta per effetto della delibera consiliare n. 889 ... di imposizione del vincolo paesaggistico derivante dal D.M. dell’11 febbraio 1960, recante approvazione del piano territoriale paesistico ... in tema di imposizione del vincolo paesaggistico. Allo scopo la Sezione Seconda di questo Tribunale, nella decisione n. 7711/01 ... di condono edilizio ex legge n. 47 del 1985 potrebbe essersi, semmai, conclusa con il materializzarsi delle condizioni per il silenzio ... assenso. Siccome ai fini della formazione del silenzio assenso su istanza di condono edilizio è necessario che l'interessato ... oltre il termine di legge (art. 40), ovvero ancora nel caso in cui le opere contrastino con vincoli di inedificabilità preesistenti ... del silenzio assenso sulla domanda di condono ex art. 35 della legge n. 47/1985 e comunicare tale esito alle altre amministrazioni ... al diniego di condono impugnato in sede di merito, medio tempore prodotti. Ogni altra richiesta del ricorrente esula dal giudicato...
2 Sentenza
... , i vincoli paesistico - ambientali non implicano di per sè inedificabilità assoluta, per cui la P.A. preposta alla tutela del vincolo ... del condono edilizio, i poteri di cui dispone l'amministrazione preposta alla tutela del vincolo paesaggistico vanno esercitati seguendo ... dell'immobile proposta, di per sé non preclude in via assoluta ed automatica il condono, ma impone che il potere ministeriale ... del condono edilizio, in virtù del combinato disposto dell'art. 7 l. 29 giugno 1939 n. 1497 e dell'art. 32 l. 28 febbraio 1985 n. 47 ... di servizio, realizzato in un’area interessata dal vincolo paesistico di cui al d.m. 14.2.1959. Il ricorso è affidato alla denuncia ... in decisione. DIRITTO Avverso il decreto di annullamento del provvedimento comunale di nullaosta paesaggistico in sanatoria la parte ... : -- che il Nucleo Tecnico di Valutazione e la Commissione edilizia comunale aveva condizionato il voto favorevole al condono all’adeguamento ... insufficienti per eliminare il vulnus al contesto paesaggistico. ___ 2§ Del tutto illegittimamente si sarebbe affermato che il manufatto ... che l’area in argomento, originariamente a vincolo boschivo, con variante al PRG 31 del 13 marzo 1997, ha avuto la destinazione a Zona F ... tener conto, all’attualità, di tutti i vincoli esistenti sull'area sulla base della normativa vigente e delle qualificazioni...
3 Sentenza
... , in tema di condono edilizio, nel prevedere la necessità del parere dell'amministrazione preposta alla tutela del vincolo paesaggistico ... di inedificabilità assoluta, notificato all’odierno ricorrente solo l’8 giugno 1990. In forza dell’asserita cogenza del predetto decreto ... come secondo la consolidata giurisprudenza amministrativa, il parere della Amministrazione preposta alla tutela del vincolo paesaggistico ... , a partire dal vincolo 1497/39 del 1953 al decreto del PRG del 1965 al Parco Regionale dell’Appia del 1988 fino ai vincoli archeologici ... e Demoetnoantropologico di Roma su un parere già espresso dall’Ufficio Speciale Condono Edilizio del Comune di Roma. In questo caso ... sulla circostanza relativa alla presenza di un vincolo archeologico nell’area oggetto dell’intervento edilizio dell’odierno ricorrente mentre ... di condono; - di ogni atto pregresso, concesso, conseguente e presupposto; Sul ricorso numero di registro generale 3093 del 2003 ... – all’epoca della realizzazione dei fabbricati – né l’area né tanto meno i manufatti erano interessati da vincoli archeologici, diretti ... o indiretti, di alcun tipo. Trattandosi di immobili privi di titolo edilizio, con domanda del 28 aprile 1986, acquisita dal Comune di Roma ... Ambientali e Culturali imponeva sul fondo di proprietà del ricorrente un vincolo archeologico indiretto, recante prescrizioni...
4 Sentenza
... del vincolo paesaggistico, ai fini del rilascio del condono edilizio, vanno esercitati seguendo una linea \"tollerante\" in vista ... in questione con decreto ministeriale del 2 aprile 1954 era stata assoggettata ad un vincolo, non di inedificabilità assoluta ... – per un ritenuto vizio di carenza di motivazione del nulla osta paesaggistico emesso dal Comune delegato. L'autorizzazione paesaggistica ... , ma di generica tutela paesaggistica, ex art. 1 della legge 1497/1939, il che, in quanto bellezza d’insieme, avrebbe solo comportato l’onere ... di sottoporre qualunque progetto all’esame dell’autorità preposta al vincolo. Erroneamente ed illogicamente il provvedimento ministeriale ... del provvedimento di vincolo paesistico. Per il ricorrente l’intervento costruttivo realizzato non sarebbe in contrasto con il vincolo ... in quanto non potrebbe ritenersi che la costruzione abbia modificato il vincolo stesso. ___2. In carenza di potere l’amministrazione preposta ... alla valutazione dei profili ambientali avrebbe indebitamente valutato profili urbanistici, mentre il condono costituirebbe un atto dovuto ... si sarebbe ritenuto che l’immobile fosse in zona “FR 4” cioè in “zone agricole non compromessea con modesto valore paesaggistico ambientale ... l’alterazione dei tratti caratteristici della località protetta, che sono la ragione stessa per cui le medesime sono sottoposte a vincolo...
5 Sentenza
... le opere in zona agricola sottoposta a vincolo di inedificabilità assoluta, in quanto ricomprese nella fascia di rispetto del fosso ... dell’art. 32 della L. 47/85, in relazione alla domanda di condono edilizio presentata dai ricorrenti ai sensi dell’art. 31 e ss ... di condono edilizio per alcuni interventi abusivi realizzati negli anni 1975 e 1979 e consistenti nel cambio di destinazione d’uso ... ricadente in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Con istanza del 28/3/07 i ricorrenti hanno chiesto al Comune di Montopoli ... come agricola dallo strumento urbanistico e sottoposta al vincolo di inedificabilità derivante dall’esistenza di una fascia di rispetto di m ... di due capannoni per attività commerciale. L’area sulla quale incidono i fabbricati è sottoposta a vincolo paesaggistico ai sensi ... paesaggistico-ambientale dell'intervento, che appartiene in via esclusiva all'Autorità preposta alla tutela del vincolo (cfr. ex multis, Tar ... il consolidato orientamento della giurisprudenza, in caso di vincolo assoluto di inedificabilità sopravvenuto rispetto alla data ... fare diretta applicazione della disposizione del P.T.P. n. 4 (che impone il vincolo di inedificabilità assoluto sull’area ... paesaggistico vincolato, risultando invece carente nella motivazione il provvedimento della Soprintendenza che dispone l’annullamento...
6 Sentenza
... che sancivano il divieto di condonabilità dell’opera in quanto insistente su area gravata di vincoli anche di inedificabilità assoluta ... nonché a vincolo paesaggistico con D.M. 10.8.1968, classificato nel PRG zona N destinata a “verde pubblico”. Tanto premesso, appare ... l’inedificabilità assoluta dell’area in questione - e che quindi la sanatoria fosse possibile condizionatamente al giudizio di compatibilità ... dell'efficacia, del provvedimento del 23 giugno 2008 con il quale la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici ... l’annullamento, il decreto del 23.6.2008, con il quale il Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Roma, Rieti e Viterbo ... in ordine alla compatibilità paesaggistica ed ambientale delle opere edilizie, considerandolo ente più in diretto contatto ... è stato infatti adottato sulla base delle seguenti considerazioni: 1) l’area interessata dall’intervento edilizio, così come l’intero ... si è espresso in senso favorevole alla sanatoria dell’opera abusiva in contestazione, ritenendolo compatibile con il vincolo paesistico ... , che sono la ragione stessa per cui la località è sottoposta a vincolo; 5) attraverso il parere favorevole predetto si consente una modifica ... al provvedimento di vincolo posto con il D.M. sopraindicato. Sulla base delle richiamate considerazioni, il provvedimento comunale è stato...