Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

21 risultati in 247 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza
... – assenso; C) che la mancanza del parere favorevole sul vincolo paesaggistico, avrebbe escluso l’assenso tacito sulla domanda di condono ... del 1990. 6.2- Di quest’ultimo vincolo di inedificabilità assoluta impresso all’area dal piano regolatore generale non può tenersene ... con il vincolo paesaggistico gravante sull’area, allorché il decorso del termine di 120 giorni dalla presentazione della domanda aveva dato ... 4 della l. n. 724 del 1994, perché il procedimento di condono edilizio si sarebbe favorevolmente concluso per silenzio – assenso ... ad esprimere il parere sulla compatibilità dell’intervento con il vincolo paesaggistico la valenza di silenzio - rifiuto e non di silenzio ... , il silenzio serbato dall’autorità preposta alla tutela del vincolo paesaggistico per 120 giorni dalla presentazione della domanda ... adottato in carenza di potere, così come il provvedimento del Sindaco del Comune di Siena di diniego di condono edilizio adottato ... nel territorio del Comune di Siena, sulla strada comunale di Montechiaro, in area soggetta a vincolo paesaggistico e identificata come “Zona ... Ad”, con vincolo assoluto di inedificabilità, nel piano regolatore generale del Comune di Siena adottato con delibere di consiglio comunale ... , archeologici, paesistici, ambientali, idrogeologici, si riferisce a vincoli di inedificabilità che siano stati imposti prima...
2 Sentenza
... non sono comunque suscettibili di sanatoria, qualora il vincolo comporti inedificabilità assoluta e sia stato imposto prima dell’esecuzione ... , concernente diniego condono edilizio-parere negativo Soprintendenza sul ricorso numero di registro generale 7682 del 2009, proposto ... il ricorso da loro proposto avverso il diniego definitivo del rilascio di concessione in sanatoria (cd. condono edilizio), a causa ... 28 settembre 2007 n. 7321). La controversia riguarda il diniego di condono edilizio – fondato esclusivamente sul parere negativo ... del vincolo paesaggistico, il vincolo storico “incide su un’entità esistente al momento dell’efficacia dell’apposito provvedimento ... di sanatoria, qualora il vincolo comporti in edificabilità assoluta e sia stato imposto prima dell’esecuzione delle opere”, di modo ... che, laddove il vincolo sia stato imposto successivamente, ne consegue la sua irrilevanza ai fini del condono; b) violazione art. 3 l. n ... . 27 d.l. 30 settembre 2003 n. 269, conv. in l. 24 novembre 2003 n. 326, recante disposizioni in tema di cd. condono edilizio ... dalla disposizione sul cd. condono edilizio sopra riportata – si riferisce alle “cose immobili e mobili che presentano interesse artistico ... e del vincolo sullo stesso apposto, appare sufficiente, onde esprimere parere negativo al condono, quanto affermato dalla Soprintendenza...
3 Sentenza
... per cui i vincoli anzidetti, ancorché sussistenti, comunque non comporterebbero l’inedificabilità assoluta dell’area, per cui l’opera ... che la Palmintesta aveva presentato, ai sensi dell’art. 31 e ss. della L. 28 febbraio 1985 n. 47, istanza di condono edilizio relativo a tale ... di condono edilizio” (cfr. pag. 3 dell’atto introduttivo del presente grado di giudizio) e – ancora – difetto di motivazione ... e di istruttoria. L’appellante deduce in tal senso che la Palmintesta avrebbe presentato la domanda di condono edilizio in data 31 marzo 1987 ... vi era anche il nulla-osta della Regione Abruzzo, trattandosi di opera realizzata su aree assoggettate al vincolo paesaggistico di cui all’allora ... in dipendenza di un insistente vincolo paesaggistico sull’area in questione, sia di un’autorizzazione di competenza della Capitaneria ... di condono edilizio era una “modesta contadina”, posto che la richiedente medesima si era per certo fatta assistere da terzi ... regionale essendo insistente un vincolo paesaggistico sull’area in questione: e, a tale riguardo, va rilevato che per unanime ... del quale non sono comunque suscettibili di sanatoria tacita immobili siti in aree sottoposte a vincolo paesaggistico-ambientale, essendo all’uopo in ogni ... introdotta dalla stessa parte tra vincolo preesistente alla data di presentazione della domanda di rilascio del titolo edilizio...
4 Sentenza
... sul condono edilizio è preordinata, giust’appunto, a superare. Rileva, poi, che il vincolo idrogeologico gravante sull'area è stato ... , non può di per sé fondare il diniego dell’istanza di condono edilizio avanzata dal ricorrente. Quanto poi al vincolo idrogeologico ... realizzava abusivamente nel 1975 un manufatto di 60 mq nel Comune di Pianoro e, pertanto, nel 1986 presentava istanza di condono edilizio ... , a titolo esemplificativo, quelli paesaggistici, archeologici, storici e idrogeologici. Pertanto, la mera previsione di inedificabilità ... per la riforma della sentenza del T.A.R. EMILIA-ROMAGNA, BOLOGNA, SEZIONE I, n. 01943/2002, resa tra le parti, concernente diniego condono ... edilizio per prefabbricato adibito ad uso abitativo. sul ricorso numero di registro generale 2517 del 2003, proposto da: Dovesi ... , con provvedimento n.11530 del 01.06.1990, il Sindaco denegava il richiesto condono, senza chiedere l'ulteriore parere del Comprensorio ... di Bologna in ordine al vincolo idrogeologico insistente sull'area. Ritenendo illegittimo detto provvedimento, il Dovesi proponeva ... ulteriore parere sui restanti vincoli, in particolare quello idrogeologico; - il manufatto in questione non può ritenersi \"esistente ... . 47/1985, per mancata richiesta del parere relativamente al vincolo idrogeologico, è tardiva. Avverso detta sentenza il Dovesi...
5 Sentenza
... il vincolo paesaggistico di inedificabilità assoluta sulla collina di Posillipo risalente almeno al 1985 e, immodificabile, in attesa ... regit actum; quanto ai vincoli di inedificabilità assoluta, se è vero che alla stregua dell’art. 33 l. n. 47 del 1985 il vincolo ... conservativo, rientrava nel perimetro delle zone vincolate ai sensi della legge 29 giugno 1939, n. 1497 e dal vincolo paesaggistico ... , in virtù della presentazione di un’ istanza di condono, un potere repressivo dell’intervento edilizio, alla luce di vincoli insorti ... , dal momento che, all’epoca della realizzazione (prima del 1983), non esisteva un vincolo paesaggistico di inedificabilità sulle aree ... nell’ottica di una assoluta inedificabilità dell’area non sussistente, perché anche il vincolo più specifico sorto successivamente persino ... sull’asserita insanabilità delle opere in questione in quanto ricadenti in un’area assoggettata a vincolo di inedificabilità assoluta ... nell’ambito del comune di Napoli, vincolo generico e non di inedificabilità assoluta. Ciò sino all’emanazione del decreto ministeriale 28 ... a cessare la temporaneità del vincolo di inedificabilità assoluta.. Altrimenti, senza alcuna necessità di prorogare il precedente ... di inedificabilità assoluta, visto che il sopraggiunto citato d.m. del 1985 ha sostituito il vincolo generico previsto dal precedente d.m...
6 Sentenza
... trasformato dalla Soprintendenza in vincolo di inedificabilità assoluta, mentre l’Amministrazione comunale, in quanto autorità sub ... , concernente diniego di condono edilizio per opere abusive; sul ricorso numero di registro generale 5857 del 2010, proposto da Dall'Olio ... di condono edilizio, emesso dal Comune di San Lazzaro di Savena il 5 novembre 1998, con riferimento ad una piscina scoperta. Nella prima ... , successivamente presentato per contestare il diniego di condono edilizio, emesso a causa dell’intervenuto annullamento del nulla osta ... appaiono infondate. La vicenda sottoposta a giudizio riguarda un procedimento di condono edilizio, avviato in data 1 marzo 1995 ... scoperta posta a servizio della limitrofa abitazione, in zona soggetta a vincolo paesaggistico ai sensi della legge 29 giugno 1939, n ... “come e perché” l’intervento fosse stato ritenuto compatibile con “le caratteristiche e le peculiarità paesaggistiche dell’area vincolata”: un’area verde ... trasformazione di un “vincolo di mera salvaguardia in vincolo di in edificabilità assoluta”, con ulteriore facoltà del Comune di modificare ... i ricorsi riuniti, basati sulle medesime ragioni difensive (per quanto riguarda il diniego di condono edilizio, sotto il profilo ... ed il conseguente diniego di condono edilizio, poi resi oggetto di una sentenza, la cui esecutività non è mai stata sospesa fino alla decisione...
7 Sentenza
... di inedificabilità sopravvenuti alla realizzazione dell'intervento edilizio non operano quali fattori di preclusione assoluta al condono ... : SEZIONE I n. 00304/2013, resa tra le parti, concernente diniego di compatibilità ambientale su domanda di condono edilizio Visti ... a un vincolo sopravvenuto, e contro il susseguente diniego comunale del condono a sanatoria manifestato con atto prot. n. 15512 del 1 ... , che l'esistenza del vincolo vada accertata al momento in cui deve essere valutata la domanda di condono, a prescindere dall'epoca ... della sua introduzione (interessando quindi anche le opere eseguite anteriormente all'apposizione del vincolo stesso), dall'altro lato, che i vincoli ... all'edificazione non può condurre a considerare del tutto inesistente un vincolo di inedificabilità totale, ricadendo nella previsione ... edilizio in sanatoria per opere eseguite su immobili sottoposti a vincolo è subordinato al parere favorevole delle amministrazioni ... settembre 2011. La sentenza rileva che l’Ente, qui preposto alla tutela del vincolo, non ha operato alcuna valutazione concreta ... di compatibilità (con i valori ambientali sottesi all'imposizione del vincolo) e si è solo limitato a rilevare il contrasto dell'intervento ... con i divieti derivanti dal vincolo sopravvenuto, in difformità dall'indirizzo giurisprudenziale “il quale vuole, da un lato...
8 Parere Definitivo
... di condono relative ad abusi edilizi ricadenti nell’ambito delle aree soggetto a vincolo paesaggistico, ambientale e idrogeologico ... edilizio o sanatoria ordinaria ai sensi della legge n. 47/1985 con relativa valutazione del danno paesaggistico. Secondo la ricorrente ... favorevole al rilascio “considerato che non sussistono vincoli di inedificabilità di cui agli artt. 32 e 33 della legge 47/85 ... che nel caso di specie non è riscontrabile né una violazione del vincolo ambientale, né una compromissione dell’integrità paesaggistica né ... al procedimento di condono edilizio conclusosi con il rilascio della concessione edilizia in sanatoria n. 476/SE del 5.6.2001. P.Q.M ... di ampliamento di detta costruzione, con istanza in data 8.1.1987 avanzava domanda di condono ai sensi della legge n. 47/1985 per le opere ... temporis”; Con il primo motivo di impugnativa la ricorrente contesta l’assoluta carenza di motivazione dell’atto che a suo avviso ... ) sarebbe concessa ai comuni subdelegati la facoltà di rilascio di nulla osta o di apposizione di divieti “alle opere abusive soggette a condono ... conformemente alle prescrizioni dei Piani paesaggistici approvati dalle norme appositamente previste, ai fini della tutela dell’ambiente ... ambientale n. 40/1995 avrebbero di fatto confermato la piena conformità della costruzione alle prescrizioni paesaggistiche e ambientali...
9 Sentenza
... dei ricorsi NRG. 1960 e 1961 del 1990, giacché - se è pur vero che la proposizione della domanda di condono edilizio priva di interesse ... non sarebbe configurabile tra due azioni giudiziarie intentate avverso due distinti e successivi dinieghi di condono edilizio della medesima opera ... abusiva, ma fondate su due diverse normative; pertanto la proposizione dell’istanza di condono edilizio ex lege n. 724 del 1994 ... (avente ad oggetto l’impugnazione del diniego di condono edilizio ex lege n. 724 del 1994). In via subordinata, per l’ipotesi ... del 1998. Infatti, diversa è la normativa (e quindi il titolo giuridico) posta a fondamento della nuova richiesta di condono edilizio ... “Violazione e falsa applicazione della vigente normativa in materia di aree sottoposte a vincolo paesaggistico, quale risultante ... i primi giudici avrebbero ritenuto sussistente il vincolo paesaggistico sull’area, laddove esso sarebbe stato imposto solo ... l’efficacia delle misure di salvaguardia di cui agli artt. 1 ter e 1 quinquies comportanti l’inedificabilità assoluta sulle aree ... cui nel rigettare la nuova richiesta di condono edilizio l’amministrazione comunale non avrebbe tenuto conto dell’avvenuto rilascio ... di variante e sanatoria e di condono edilizio, così che esse non potevano essere pertanto inserite nell’ambito delle aree dei territori...
10 Sentenza
... dei ricorsi NRG. 1960 e 1961 del 1990, giacché - se è pur vero che la proposizione della domanda di condono edilizio priva di interesse ... non sarebbe configurabile tra due azioni giudiziarie intentate avverso due distinti e successivi dinieghi di condono edilizio della medesima opera ... abusiva, ma fondate su due diverse normative; pertanto la proposizione dell’istanza di condono edilizio ex lege n. 724 del 1994 ... (avente ad oggetto l’impugnazione del diniego di condono edilizio ex lege n. 724 del 1994). In via subordinata, per l’ipotesi ... del 1998. Infatti, diversa è la normativa (e quindi il titolo giuridico) posta a fondamento della nuova richiesta di condono edilizio ... “Violazione e falsa applicazione della vigente normativa in materia di aree sottoposte a vincolo paesaggistico, quale risultante ... i primi giudici avrebbero ritenuto sussistente il vincolo paesaggistico sull’area, laddove esso sarebbe stato imposto solo ... l’efficacia delle misure di salvaguardia di cui agli artt. 1 ter e 1 quinquies comportanti l’inedificabilità assoluta sulle aree ... cui nel rigettare la nuova richiesta di condono edilizio l’amministrazione comunale non avrebbe tenuto conto dell’avvenuto rilascio ... di variante e sanatoria e di condono edilizio, così che esse non potevano essere pertanto inserite nell’ambito delle aree dei territori...
1 2 3 avanti ultima