Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

181 risultati in 104 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1
C.G.A., Sez. 1, 2015, n. Registrati o effettua il login per vedere i dettagli.
Parere PARERE
... di condono presentata dall’interessata al fine di sanare un abuso edilizio commesso in area sottoposta a vincolo paesaggistico ... inedificabilità assoluta e non in quei casi in cui il vincolo sia relativo. Nella vicenda all’esame, in cui il vincolo paesaggistico gravante ... realizzate in aree sottoposte a vincolo che comporti una inedificabilità relativa ( e non assoluta) sono sanabili, a condizione ... /2008 del comune di Milazzo recante rigetto istanza condono edilizio e ordine di demolizione opere abusive; LA SEZIONE Vista ... a vincolo ( prevista dall’art. 32 comma 27 lettera d) del D.L. n. 269 del 2003) vale soltanto per i vincoli che comportano ... che l’Autorità preposta alla tutela del vincolo si pronunci favorevolmente. La questione oggetto del presente giudizio è stata già esaminata ... da questo Consiglio il quale sulla base di diffuse argomentazioni ha chiarito che il recepimento del c.d. “terzo condono” (di cui al D.L. n. 269 ... parere favorevole dell’Autorità preposta alla gestione del vincolo stesso. Il ricorso va pertanto accolto con annullamento...
2 Sentenza
... , fonda il diniego di condono sull’insistenza del manufatto in zona di inedificabilità assoluta secondo la strumentazione urbanistica ... il diniego, come visto, presuppone un abuso che ricade in area assoggettata a vincolo di inedificabilità e connotata da numerosi vincoli ... , con la quale veniva dichiarata improcedibile la domanda di condono edilizio prot. 4813/2004 e veniva ordinata la demolizione delle presunte opere ... di demolizione impugnate ed alle quali seguivano l’istanza di condono edilizio ai sensi della legge 326/2003 e quella di compatibilità ... e la documentazione esibita dal comune di San Felice Circeo, certificano l’avvenuta presentazione di un’istanza di condono edilizio relativa ... di riferimento connotata poi da un vincolo paesaggistico di cui al d. lgs. 42/2004 nonché da preclusioni derivanti dalle norme relative ... anteriore al 1967 e l’irrilevanza dell’inedificabilità assoluta, la mancata considerazione della pendenza della domanda connessa ... realizzati in ambito vincolato il condono finisce per atteggiarsi a una sorta di accertamento di conformità e nella fattispecie ... di condono edilizio; - infine, non giovano il riferimento ad altre facoltà concesse da distinte norme perché, per quanto interessa ... in materia di condono edilizio, che è la risultante di un complesso bilanciamento di interessi, con plausibile limitazione...
3 Sentenza
... della domanda di sanatoria si trova in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico, le opere oggetto della domanda di condono edilizio ... : a) che si tratti di opere realizzate prima dell'imposizione del vincolo, anche se questo non comporta l'inedificabilità assoluta dell'area; b ... la presentazione della domanda di condono edilizio, il completamento delle opere oggetto della domanda a meno che non si tratti di opere ... ). Peraltro, per le opere realizzate in aree sottoposte a vincolo paesaggistico (art. 32 della legge n. 47/85) e non rientranti ... di parte, rientrano nella tipologia n. 1, presupposto questo ostativo al chiesto condono edilizio ai sensi dell’art. 32 co. 26 lett ... di istanza di condono e demolizione in relazione al manufatto realizzato in via Monteruscello n. 29; Visti il ricorso e i relativi ... del Comune di Pozzuoli di rigetto di istanza di condono e demolizione dell’intero manufatto, costituito da un piano cantinato e un piano ... rialzato (per i quali la dante causa Maria Galasso aveva presentato istanza di condono prot. 17407 del 1° aprile 1986, ai sensi ... della sanzione. Con memoria successiva rappresenta, inoltre, che in relazione al piano sopraelevato è stata presentata domanda di condono ... edilizio ai sensi della legge n. 326 del 2003 Il Comune intimato si è costituito ed insite per la reiezione del ricorso. L’istanza...
4 Sentenza
... realizzate prima dell'imposizione del vincolo, anche se questo non comporta l'inedificabilità assoluta dell'area; b) che, seppur ... nella tipologia 1, non condonabili pertanto, in considerazione del vincolo paesaggistico sussistente sull’area de qua, ai sensi ... delle prescrizioni di cui all’art. 32 l. 326/2003. 9.1. Ed invero ostativo al richiesto condono edilizio risulta il disposto di cui all’art. 32 ... di cui è causa, ai sensi della L. n. 326/2003, su area sottoposta a vincolo paesaggistico in quanto inscritta nel P.U.T. dell’area Sorrentino ... , appartamento realizzato in assenza di permesso di costruire ma rispetto al quale il ricorrente aveva presentato istanza di condono ex L. n ... funzionale alle opere sub condono ha dedotto la violazione dell’art. 31 D.P.R. n. 380/01, per difetto del relativo presupposto, nonché ... il condono. 4. Con istanza depositata in data 1° dicembre 2014 il ricorrente, deducendo che il procedimento di condono si era concluso ... del presente giudizio senza necessità di riunione con il ricorso avverso il provvedimento di diniego di condono, alla stregua ... della sanzione demolitoria, in quanto, essendo le opere di cui è causa di completamento funzionale di opere sub condono, il Comune ... non avrebbe potuto irrogare la sanzione demolitoria, senza previamente definire l’istanza di condono. 8. La doglianza oltreché ad essere ancipite...
5 Sentenza
... della quale è stata respinta l'istanza di condono edilizio ex L.326/03 proposta dal ricorrente in data 17 marzo 2004. Visti il ricorso ... l’istanza di condono edilizio ex L. n. 326/03 presentata dal sig. Ennio Ruscitto in data 17 marzo 2004, n. 5034 relativa ai lavori ... in giurisprudenza per gli immobili realizzati in ambito vincolato il condono 2003 si atteggia quasi a una sorta di accertamento di conformità ... circa l’effettiva portata del condono edilizio del 2003. Osserva, in proposito, il Collegio che relativamente alle opere ricadenti ... in ambito vincolato, il condono del 2003 riveste, invero, carattere più restrittivo dei condoni che l’hanno preceduto (nel 1985 ... non contesta se non genericamente l’esistenza del vincolo idrogeologico e vincolo paesaggistico P/a (la cui normativa è evidenziata ... del vincolo per precludere il perfezionamento dell’istanza di condono. Ne consegue che la reiezione dell’impugnata istanza di condono ... - al predetto vincolo paesaggistico ed idrogeologico, da un lato, e si pone in contrasto con l’art. 10 del PRG (adottato con deliberazione ... ” (cfr. Corte cost., sentenza 28 giugno 2004, n. 196) e non sono racchiusi nell’area dell’inedificabilità assoluta (cfr. Corte cost ... della Camera, sul rilievo che le opere oltre a ricadere in zona soggetta a vincolo idrogeologico non sarebbero conformi alle norme...
6 Sentenza
... incondonabilità dell’opera dovendosi considerare il vincolo di rispetto stradale del pari come vincolo di inedificabilità assoluta. 5 ... ricorrente come il condono andasse in ogni caso rigettato, recando un grave vulnus al vincolo paesaggistico sussistente sull’area de qua ... - queste non suscettibili di sanatoria in quanto incidenti su aree gravate da vincoli di inedificabilità assoluta - il completamento "sotto la propria ... di Piano di Sorrento di denegare la domanda di condono edilizio, ex lege n. 47/85, inoltrata con nota prot. 14048 del 2 ottobre 1986 ... serbato dal Comune di Piano di Sorrento in relazione all’istanza di condono edilizio ex lege 47/85 n. 14048/1986 presentata da Mauro ... in ordine alla domanda di condono edilizio n.14048/1986, nonché in ordine all’atto notificato in data 10 marzo 2011 ... delle concessioni de quibus, come detto, richiedeva istanza di condono edilizio ex lege n. 47/85, specificando che oggetto del condono ... avrebbe dovuto pronunciarsi in senso positivo sull’istanza di condono e giammai ritenere il condono edilizio non necessario, in forza ... territoriale 1/b del P.U.T. dell’area Sorrentino Amalfitana, caratterizzata da inedificabilità assoluta. Né rileva, a dire di parte ... in ogni caso valutare la compatibilità paesaggistica anche in ipotesi di vincoli sopravvenuti. Deduce inoltre che il manufatto...
7 Sentenza
... di concessione, quanto piuttosto un diniego di condono edilizio che come va configurato come atto indiscutibilmente vincolato Riguardo poi ... di Sperlonga ha respinto l'istanza di condono edilizio presentata in data 5 febbraio 2004. Visti il ricorso e i relativi allegati; Viste ... condizioni sussistano il condono richiede altresì il nulla osta dell’autorità preposta alla gestione del vincolo ex articolo 32 ... vincolato il condono 2003 si atteggia quasi a una sorta di accertamento di conformità non essendo ammissibile la sanatoria di opere ... l’effettiva portata del condono edilizio del 2003. Osserva, in proposito, il Collegio che relativamente alle opere ricadenti in ambito ... vincolato, il condono del 2003 riveste, invero, carattere più restrittivo dei condoni che l’hanno preceduto (nel 1985 e nel 1994 ... se non genericamente l’esistenza del vincolo idrogeologico e vincolo paesaggistico P/a (la cui normativa è evidenziata nell’all. B al provvedimento ... ” (cfr. Corte cost., sentenza 28 giugno 2004, n. 196) e non sono racchiusi nell’area dell’inedificabilità assoluta (cfr. Corte cost ... . FATTO e DIRITTO Con il presente ricorso si impugna l’ordinanza con la quale il Comune di Sperlonga ha respinto l’istanza di condono ... edilizio ex L. n. 326/03 presentata dal sig. Enrico Andreozzi in data 5 febbraio 2004 relativa alla realizzazione di una struttura...
8 Sentenza
... , che la sanabilità delle opere realizzate in zona vincolata è da escludere solo se si tratti di vincolo di inedificabilità assoluta (divieti ... dell'intervento, di inedificabilità assoluta (quali ad esempio, i vincoli di rispetto cimiteriale, i vincoli di rispetto stradale, i vincoli ... effettuate in siti vincolati e come tali riflettenti la disciplina vincolistica della zona su cui insistono. La distinzione tra vincoli ... , sia esso di natura relativa o assoluta, non può essere condonato quando ricorrono: a) l'imposizione del vincolo di inedificabilità ... l'inedificabilità assoluta dell'area; b) che, seppur realizzate in assenza o in difformità del titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni ... con il quale il comune di Cellole ha respinto la domanda di condono edilizio n. 4018/2004. Visti il ricorso e i relativi allegati; Viste le memorie ... con il quale il Comune di Cellole, in data 21.3.2011, ha respinto l’istanza di condono edilizio presentata il 26.3.2004. Il ricorrente ha esposto ... a vincolo di inedificabilità per effetto del D.M. 28.3.1985 – Dichiarazione di notevole interesse pubblico di una zona sita nei Comuni ... per la sanatoria degli abusi edilizi nella Regione Campania, aveva previsto che non potevano formare oggetto di condono edilizio le opere ... di edificazione o prescrizioni di inedificabilità ex art. 33 Legge n. 47 del 1985), e non anche nella diversa ipotesi di vincolo...
9 Sentenza
... alcun vincolo di inedificabilità assoluta. 4) Con atto depositato il 31 maggio 2014, si è costituito in giudizio il Comune ... della determinazione n. 957 datata 17.2.2014 del Comune di Sabaudia, Settore Urbanistica ed Assetto del Territorio, Servizio Condono Edilizio ... (notificata il 4.3.2014), con la quale è stata respinta l’istanza di condono edilizio ex art. 31 L. 47/85, presentata da Irene Esposito ... , con la quale in conseguenza del diniego sull’istanza di condono edilizio espresso con la determinazione n. 957 datata 17.2.2014, è stata dichiarata ... Del Gaudio ha impugnato gli atti in epigrafe specificati, con i quali il Comune di Sabaudia ha respinto la domanda di condono edilizio ... di nulla osta paesaggistico ai sensi della L.R. n. 8/2012. 2) In particolare, l’Amministrazione ha denegato il condono in argomento ... . Il diniego di condono in argomento è illegittimo perché il vincolo di viabilità ex PRG e PPE non era preesistente all’edificazione ... del PRG; pertanto, l’area doveva essere qualificata zona bianca sottratta a qualsivoglia vincolo di inedificabilità ex art. 33 lett. d ... ) DPR 380/01, non avendo il regime di zona bianca valore ed efficacia di vincolo urbanistico ostativo al condono. Anche l’art. 17 ... all’edificazione e scaduto per decorso del termine quinquennale non può di per sé precludere il condono edilizio, in quanto l'art. 33, l. n. 47...
10 Sentenza
... in senso ostativo alla condonabilità degli abusi di tipologia 1 realizzati in zona soggetta a vincolo di inedificabilità non assoluta ... che sarebbero suscettibili di sanatoria le opere abusive realizzate su immobili soggetti a vincoli non comportanti l’inedificabilità assoluta, qualora ... impeditivo della sanatoria ai soli vincoli che comportino inedificabilità assoluta (cfr. Corte cost., 27/2/2009, n. 54; 6/11/2009, n. 290 ... di sanatoria, essendo l’intero territorio comunale soggetto a vincolo paesaggistico. Nel merito i ricorrenti deducono ... delle opere abusive realizzate in zone vincolate, purché il vincolo sia successivo alle opere e le stesse siano conformi alla normativa ... della sanatoria per gli illeciti di tipologia 1, 2 e 3 realizzati in zona soggetta a vincoli paesaggistici. Giova premettere in proposito ... di abuso edilizio di cui all'allegato 1, postula l’applicabilità del c.d. terzo condono ai soli abusi formali non in contrasto ... ha puntualizzato “il riconoscimento alle Regioni del potere di modulare l'ampiezza del condono edilizio in relazione alla quantità ... del condono edilizio straordinario, attraverso la definizione sia delle opere abusive non suscettibili di sanatoria, sia del limite ... con la normativa statale che nel citato art. 32, co. 27, lett d), comprende la salvaguardia anche dei vincoli di inedificabilità relativa (cfr...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima