Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per pertinenza memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

36 risultati in 793 ms ordinati per pertinenzaricerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa (Cons. Stato, sez. VI, 2 ... in cui non vi sono vincoli di inedificabilità assoluta e, per giunta, sono stati eseguiti su corpi di fabbrica la cui presenza risultava dal catasto ... per tutti i casi in cui i vincoli comportino inedificabilità assoluta e non inedificabilità relativa, come nel caso di specie”; in questi casi ... della sentenza del T.A.R. VENETO, SEZ. II n. 00220/2006, resa tra le parti, concernente diniego condono edilizio Visti il ricorso in appello ... 2005 n. 6406, di diniego del condono edilizio, e il provvedimento 12 luglio 2005 n. 6407, con il quale si è ordinato il ripristino ... impeditivi del condono edilizio; né costituisce impedimento al condono la violazione delle distanze tra pareti finestrate; e) violazione ... della imposizione del vincolo; b) seppure realizzate in assenza o in difformità del titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni ... maggio 2016 n. 1664; 17 marzo 2016 n. 1898). Allo stesso modo, la giurisprudenza penale afferma che il condono edilizio è applicabile ... è sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa e gli interventi risultano conformi alle norme urbanistiche e alle prescrizioni ... e che siano in contrasto con lo strumento urbanistico (Cons. Stato, sez. IV, 10 agosto 2007 n. 4396). 3. Nel caso di specie, il cd. condono edilizio...
2 Sentenza
... della condonabilità delle opere abusive realizzate in zone sottoposte a vincolo paesaggistico che non implica l’inedificabilità assoluta ... gli aveva negato il condono edilizio delle opere di ampliamento e di sistemazione esterna del suo immobile, in una zona soggetta a vincolo ... in un’area protetta da un vincolo paesaggistico relativo non comporta un impedimento automatico del condono, ma postula, al contrario ... della Soprintendenza di Siena, della compatibilità paesaggistica delle opere realizzate dal ricorrente con il vincolo paesaggistico ... di condono con il vincolo paesaggistico gravante sulla zona e di esaminare le osservazioni trasmesse dal sig. Taiuti in riscontro ... sottoposta a un vincolo paesaggistico, ancorchè relativo. 2.1- L’assunto merita condivisione. 2.2- Come, infatti, ritenuto ... del precetto che subordina il rilascio del titolo edilizio in sanatoria di opere eseguite su aree vincolate al previo parere favorevole ... l’inedificabilità assoluta dell’area, e non anche ai casi di inedificabilità relativa, in cui, quindi, la indefettibile valutazione ... il vincolo. Il carattere relativo del vincolo di inedificabilità che è stato ritenuto non ostativo alla sanatoria ammette, infatti ... implicate dal vincolo dimostrerebbe la coerenza del condono con le ragioni di quest’ultimo (così come, al contrario, l’avviso negativo...
3 Sentenza
... tra il 16 marzo 1985 e il 31 dicembre 1993) era vigente il menzionato vincolo di inedificabilità assoluta preclusivo della sanatoria ... invocare un’eventuale disciplina sopravvenuta (all’istanza di condono) più favorevole in tema di vincoli di inedificabilità, attesa ... quo fosse assoggettato al vincolo di inedificabilità assoluta di cui all’art. 3 l. reg. n. 30/1974 (ampiamente preesistente ... delle opere abusive realizzate in contrasto con i vincoli di inedificabilità assoluta, imposti prima della realizzazione delle opere ... delle opere con l’eventuale sussistenza dei vincoli di assoluta inedificabilità di cui al 1° comma dell’articolo 33 Legge 47/85» (v. così ... in cui lo stesso si fonda sul rilievo dell’insanabilità dell’abuso per il vincolo di inedificabilità assoluta insistente, alla luce ... della sentenza del T.A.R. LAZIO - SEZIONE STACCATA DI LATINA, n. 365/2015, resa tra le parti e concernente un diniego di condono edilizio ... in località Fiorelle nel Comune di Sperlonga – aveva respinto l’istanza di condono edilizio presentata dalla ricorrente il 28 febbraio ... di inedificabilità assoluta – in quanto, a seguito della modifica introdotta dall’art. 1 l. reg. n. 52/1976 nella fascia di 300 m dal mare ... in forma non ancora coincidente con il manufatto oggetto della domanda di condono edilizio), a conferma della veridicità...
4 Sentenza
... di istruttoria – Difetto di motivazione. A dire l’appellante il giudice di primo grado avrebbe errato nel ritenere l’inedificabilità assoluta ... della compatibilità edilizio-urbanistica delle opere con i valori specifici tutelati dal vincolo. 3.2. Error in iudicando – Violazione e falsa ... . 380 del 2001) rispetto alla domanda di condono edilizio di cui alle leggi n. 47 del 1985, n. 724 del 1994 e n. 326 del 2003 ... di condono poiché "...i presupposti dei due procedimenti di sanatoria - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità ... urbanistica - sono non solo diversi ma anche antitetici, atteso che l'uno (condono edilizio) concerne il perdono ex lege ... del 1985 con riferimento alle domande di condono edilizio; ..." (Tar Lazio, sezione prima quater, 24 gennaio 2011, n. 693). Si correla ... , assegnando un nuovo termine per adempiere, poiché questa giurisprudenza "si è formata in tema di condono edilizio (Cons. Stato VI, 26 ... impatto sul paesaggio), state realizzate in assenza di titolo edilizio e di autorizzazione paesaggistica, in assoluto contrasto ... con lo strumento urbanistico vigente e con i vincoli paesaggistici imposti dal piano e con decreto ministeriale. È poi pacifico ... , nella giurisprudenza amministrativa, che i provvedimenti di diniego del condono edilizio non devono essere preceduti dalla comunicazione dell'avvio...
5 Sentenza
... di inedificabilità, non precludesse il condono perché vincolo temporaneo, ovvero destinato a durare sin quando i piani citati dalla l. 56/1980 ... 8 del d. lgs. 22 gennaio 2004 n.42 sulle istanze di condono edilizio ai sensi delle leggi 28 gennaio 1985 n.47 e 23 dicembre ... , per la quale erano pendenti due istanze di condono edilizio, la prima presentata il giorno 9 dicembre 1985 al n.5338 di protocollo del Comune, fondata ... prevedrebbero l’inedificabilità dell’area e quindi l’impossibilità di rilasciare il condono (v per tutto ciò fra doc. ti non numerati ... del condono, e ciò argomentando dalla norma dell’art. 39 comma 20 della l. 724/1994, prevista per il caso di un diverso vincolo temporaneo ... appellato, in ordine di tempo, ha presentato una prima domanda di condono edilizio, quella relativa ai due originari appartamentini ... alla previsione dell'art. 33 l. 47/1985, dimostra che la regola è nel senso opposto, ovvero nel senso che un vincolo di inedificabilità ... per i beni architettonici delle province di Lecce, Brindisi e Taranto ha espresso parere negativo vincolante ai sensi dell’art. 146 comma ... in primo grado del ricorrente il parere in questione e la nota di sua comunicazione, ove gli estremi delle domande relative al condono ... il vincolo di cui all’art. 51 lettera f) della l.r. 56/1980. Ha però ritenuto che il vincolo imposto da tale norma, in quanto temporaneo...
6 Sentenza
... su area soggetta a vincolo di assoluta inedificabilità imposto in epoca precedente all’edificazione; b) nella fattispecie, quindi ... d'introduzione del vincolo stesso. confermato dall’allora Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici ... previsione dell’articolo 33 della legge 28 febbraio 1985, n. 47, il condono edilizio è precluso solo nel caso in cui l’opera insista ... all’edificazione abusiva, il condono edilizio è in astratto possibile a condizione che l’opera sia “compatibile” con il contesto tutelato ... ; c) di conseguenza, al fine di negare l’autorizzazione paesaggistica, non è sufficiente la valutazione della contrarietà dell’opera al vincolo ... del manufatto con le ragioni del vincolo cioè di impossibilità di armonizzare l’opera con il contesto vincolato, eventualmente prescrivendo ... . …); d) nel caso all’esame, il parere vincolante negativo impugnato si fonda invece sulla mera contrarietà dell’opera al vincolo ... dall’autorizzazione paesaggistica. Il principio secondo cui, in caso di vincolo sopravvenuto, non sarebbe esclusa la sanabilità tout court ... . 8.1.? L’interessata ha presentato in data 3 aprile 1986 istanza di condono edilizio volta ad ottenere la concessione edilizia ... in esame trova la sua disciplina non nell’art. 167 del codice n. 42 del 2004, bensì nella legge sul condono edilizio del 28 febbraio...
7 Sentenza Breve
... essa integrerebbe un vincolo sopravvenuto, e quindi non comporterebbe inedificabilità assoluta; - resiste l’amministrazione ... , e non alla sanatoria di abusi pregressi, farebbe comunque salvo il condono edilizio e sarebbe in ultima analisi incostituzionale, nel senso ... del titolo abilitativo edilizio in sanatoria per opere eseguite su immobili sottoposti a vincolo è subordinato al parere favorevole ... sia in contrasto con vincoli di vario tipo, fra i quali quelli paesistici per cui è causa, “qualora questi comportino inedificabilità ... , ovvero un vincolo di inedificabilità sopravvenuto, e quindi non rappresenta alcun indebito intervento nella sfera di competenza ... misura di salvaguardia, ma integra un vero e proprio vincolo di inedificabilità, anche se temporaneo. Lo si desume dal testo stesso ... è invece il terzo motivo di ricorso, poiché, in base al testo dell’art. 33 l.r. i vincoli di inedificabilità come quello appena ... sul condono per il solo fatto che il vincolo esista, ma occorre motivare sulla concreta compatibilità con lo stesso della sanatoria ... nell’ampliamento attraverso la chiusura di un portico di un fabbricato di sua proprietà, situato in località Foce, in area vincolata in base ... che non potrebbe subordinare il condono stesso ad un requisito ulteriore rispetto alla legge statale, come sarebbe l’approvazione del piano...
8 Sentenza
... : a) l’art. 51 cit. pone, non una misura di salvaguardia, ma un vincolo di inedificabilità assoluta a tutela di interessi paesaggistici ... abusive, ossia un vincolo d'inedificabilità assoluta, ancorché a termine. 8. In conclusione, l’appello va rigettato e le spese ... ; FATTO e DIRITTO 1.La richiesta di condono edilizio ai sensi della legge n. 47 del 1985, presentata il 16 ottobre del 1985 dal signor ... con i vincoli di inedificabilità, imposti da leggi regionali prima dell’esecuzione delle opere, a tutela di interessi paesistici ... , sul presupposto del carattere relativo del vincolo, deduce (con profilo nuovo): a) il formarsi del silenzio/assenso sulla domanda di condono ... , con la conseguenza che è legittimo il diniego di condono edilizio per un'opera ricadente all'interno della fascia di rispetto posta da detta ... ed ambientali; b) i vincoli ex art. 51 cit. non sono assimilabili ai vincoli ex lege n. 431 del 1985, con la conseguenza che, con l’entrata ... in vigore della nuova legge statale, non può dirsi che il vincolo posto dalla legge regionale sia divenuto relativo; c) non sussiste ... con la quale si sosteneva che con la l. n. 431 del 1985 il vincolo regionale sarebbe divenuto relativo, con la conseguenza che l’amministrazione ... avrebbe dovuto richiedere il parere alla amministrazione preposta alla tutela del vincolo, ai sensi dell’art. 32 della l. n. 47 del 1985. Poi...
9 Sentenza
... l’intervento ricade in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, anche del permesso di costruire; e ha rimarcato che l’autorizzazione ... e riferito alla repressione di interventi abusivi non delimitati “alle sole zone di inedificabiità assoluta” . Né, ha precisato il Tar ... ) la violazione della normativa sul condono edilizio in base alla quale, in pendenza del relativo procedimento, deve considerarsi inibita ... che: -non sarebbero stati valutati gli effetti dell’avvenuta presentazione delle due istanze di condono edilizio per le opere sanzionate, e neppure ... assoggettata a vincolo paesaggistico, e della cui demolizione si tratta, come nuove costruzioni, e non come interventi pertinenziali ... del vincolo paesaggistico (cfr. art. 27, comma 2, del d.P.R. n. 380 del 2001). Il Comune di Ischia rientra, infatti, nell’ambito ... in zone vincolate in assenza dei relativi titoli abilitativi, al fine di ripristinare la legalità violata dall'intervento edilizio ... che dell’autorizzazione paesistica, giacché l’intervento ricade in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, anche del permesso di costruire ... ad entrambi i suddetti manufatti, ricavati in preesistenti intercapedini, penderebbero due istanze di condono (prot. 6604 per il primo ... di norme sul procedimento o sulla forma degli atti qualora, per la natura vincolata del provvedimento, sia palese che il suo contenuto...
10 Sentenza
... , concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 175 del 2008 ... : della sentenza del TAR Campania, Sez. VI, n. 10142/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf ... tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali quanto al ricorso n. 177 del 2008 ... . 10143/2006, resa tra le parti, concernente diniego richiesta di condono edilizio- manc. conf. norme urbanistico-ambientali Visti ... , prot. n. 48092. La predetta domanda di “condono edilizio” era relativa alla realizzazione abusiva, in via Scalandrone 24 ... ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG, come provato dall’aerofotogrammetria; di modo che “il caso de quo non può essere ... il provvedimento del Comune di Pozzuoli 5 aprile 2006, di reiezione della domanda di condono edilizio del 6 dicembre 2004 prot. n. 48095 ... della domanda di condono edilizio 6 dicembre 2004 n. 48091, relativa alla realizzazione di una sala in via Scalandrone 24. La sentenza ... ha respinto la sua istanza di condono edilizio del 6 dicembre 2004 n. 48093, relativa alla realizzazione abusiva di un deposito ... valutazione dei presupposti di fatto e di diritto; ciò in quanto la sala è preesistente ai vincoli di inedificabilità introdotti dal PRG...
1 2 3 4 avanti ultima