Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

12 risultati in 144 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... , comma 27, lett. d), del d.l. n. 269/2003 che vieta il condono edilizio su immobili soggetti a vincoli. Per effetto di tale ... coordinamento normativo la sanatoria edilizia avrebbe dovuto ritenersi impedita solo in presenza di vincolo di assoluta inedificabilità. 2 ... non più impedita dall’esistenza del vincolo paesaggistico caduto per la sanatoria paesaggistica”; a ritenere altrimenti si giungerebbe ... paesaggistica comporta che la relativa disciplina sia del tutto autonoma da quella del condono edilizio di cui all’art. 32 del d.l. n. 269 ... un diniego di condono edilizio e la demolizione di opere abusive. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visti tutti gli atti ... dell’irricevibilità, l’atto impugnato rilevava che gli abusi erano stati effettuati in zona sottoposta a vincoli, in presenza dei quali il condono ... di compatibilità paesaggistica presentata ai sensi dell’art. 1, comma 39, l. n. 308/2004 ai fini del c.d. “condono ambientale”. In particolare ... di adottare l’atto impugnato. Il ricorrente deduceva la necessità di un coordinamento tra la disciplina del condono edilizio ... . 27 aprile 2007 n.144), nonché l’irrilevanza della disciplina statuale relativa al condono paesaggistico rispetto al potere ... l’ordinanza di demolizione e sulla necessità di un raccordo tra le discipline del condono edilizio e di quello ambientale che consentisse...
2 Sentenza
... ”; - resta fermo che non sussistono vincoli di inedificabilità assoluta preclusivi della sanabilità delle opere ... e nuova volumetria in area assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, non può essere condonato ... ed in base a quanto espressamente riportato nella domanda di sanatoria), su area sottoposta a vincolo paesaggistico ex l.n. 1497/1939; b ... di compatibilità paesaggistica, ai sensi della l.n. 308/2004; d) con atto 27.1.2016 la domanda di condono era respinta per incompletezza ... norma consentiva il condono in aree vincolate solo per le tipologie di abusi di cui ai nn. 4, 5, 6 dell’allegato 1 della legge ... realizzato in area sottoposta a vincolo paesaggistico, come risulta dalla stessa domanda presentata dalla ricorrente il 3 febbraio 2005 ... da parte del Comune; - la stessa domanda di condono indicava che l’abuso, ultimato nel 1997, rientrava in un ambito soggetto a vincolo ... paesaggistico e nella tipologia 1, ossia tra le “opere realizzate in assenza o in difformità del titolo abilitativo edilizio e non conformi ... alle norme urbanistiche e alle prescrizioni degli strumenti urbanistici”; - l’area interessata era soggetta a vincolo paesaggistico ... infatti, così come l’appello, è stato incentrato sulla dimostrazione dell’inesistenza del vincolo paesaggistico e quindi...
3 Sentenza
... contrario dal punto di vista paesaggistico ambientale su condono edilizio. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visto ... aveva espresso parere contrario, dal punto di vista paesaggistico ambientale, al condono edilizio dell’immobile descritto come “fabbricato 2 ... lignea ad uso turistico oggetto di istanza di condono edilizio ex lege 47/85 (prot. 8933 del 2 ottobre 1986, pratica 778), e di aver ... presentato, a propria volta, istanza di condono edilizio ai sensi della l. n. 725/94 per aver provveduto a rivestirli in mattoni ... di inedificabilità assoluta sulla fascia dei centocinquanta metri dal mare”, disattendendo la censura per cui il parere negativo ... dei vincoli di inedificabilità apposti dopo la realizzazione delle opere abusive. Con ricorso in appello la società soccombente chiede ora ... in sanatoria per un manufatto insistente su area sottoposta a vincolo ambientale-paesaggistico, il parere dell'organo preposto alla tutela ... , contrastano con il quadro tutelato”. La ricorrente deduceva l’inopponibilità del vincolo, relativo e non assoluto, di salvaguardia ... e della effettiva percettibilità a distanza dei manufatti, la violazione della legge regionale n. 45/1989, nonché l’illegittimità del vincolo ... respingeva il ricorso, rilevando che “[l]’assenza di una positiva valutazione paesaggistica da parte del competente ufficio regionale...
4 Sentenza
... contrario dal punto di vista paesaggistico ambientale su condono edilizio. Visti il ricorso in appello e i relativi allegati; Visto ... aveva espresso parere contrario, dal punto di vista paesaggistico ambientale, al condono edilizio dell’immobile descritto come “fabbricato 1 ... lignea ad uso turistico oggetto di istanza di condono edilizio ex lege 47/85 (prot. 8933 del 2 ottobre 1986, pratica 778), e di aver ... presentato, a propria volta, istanza di condono edilizio ai sensi della l. n. 725/94 per aver provveduto a rivestirli in mattoni ... di inedificabilità assoluta sulla fascia dei centocinquanta metri dal mare”, disattendendo la censura per cui il parere negativo ... dei vincoli di inedificabilità apposti dopo la realizzazione delle opere abusive. Con ricorso in appello la società soccombente chiede ora ... in sanatoria per un manufatto insistente su area sottoposta a vincolo ambientale-paesaggistico, il parere dell'organo preposto alla tutela ... , contrastano con il quadro tutelato”. La ricorrente deduceva l’inopponibilità del vincolo, relativo e non assoluto, di salvaguardia ... e della effettiva percettibilità a distanza dei manufatti, la violazione della legge regionale n. 45/1989, nonché l’illegittimità del vincolo ... respingeva il ricorso, rilevando che “[l]’assenza di una positiva valutazione paesaggistica da parte del competente ufficio regionale...
5 Sentenza
... dell’opera abusiva rispetto all’imposizione del vincolo paesaggistico di inedificabilità assoluta, la sanatoria era preclusa per legge ... , presentava domanda di condono edilizio (prot. n. 7106/86, pratica n. 429), ai sensi dell’art. 31 della legge n. 47 del 1985 (altra ... espresso e motivato sulla predetta domanda di condono edilizio del 29 marzo 1986, nonché l’annullamento della nota prot. n. 3531 del 5 ... d’uso di alcuni locali; vi) il diniego richiama l’esistenza di un vincolo paesaggistico (divieto di edificazione sulla fascia ... del vincolo; vii) erroneamente il diniego si fonda anche sulla mancata produzione del parere paesaggistico ex art. 32 l. 47/1985 ... di condono è stata respinta in quanto: non è stato prodotto parere paesaggistico; non sono state trasmesse parte delle integrazioni ... €’ è infondata; - ai fini della concessione del condono edilizio, ricade in capo al proprietario (o al responsabile dell’abuso) l’onere ... febbraio 2015, successivamente pervenuta, di «inammissibilità provvisoria» della domanda di condono (adottata dal Comune con l’avviso ... maggio 2015, recante il diniego definitivo della domanda di condono, riproponendo i motivi già proposti nel ricorso principale ... e articolando le seguenti ulteriori censure; v) oggetto del condono era, non già un aumento volumetrico, come affermato nel diniego...
6 Sentenza
... di condono edilizio insisteva su area soggetta a vincolo di inedificabilità assoluta da epoca precedente alla commissione dell’abuso ... il rilascio del condono edilizio; c) in ogni caso sarebbero errato affermare che in materia di condono il vincolo di inedificabilità ... alla quale i vincoli di inedificabilità introdotti dalla L. 8/8/1985, n. 431, non sono ostativi al condono. Avverso la sentenza ha proposto appello ... i 150 m. di protezione alla riva del torrente vincolato, in zona pertanto sottoposta a inedificabilità assoluta ai sensi ... edificate in aree soggette a vincolo di inedificabilità assoluta, ai sensi dell’art. 1, comma 1, lett. c, del D.L. 27/6/1985, n. 312 ... sussistenza di un vincolo di inedificabilità assoluta gravante sull’area d’intervento e tanto basta a giustificare l’adozione ... . Maiello ha chiesto il condono edilizio ai sensi dell’art. 39 della L. 23/12/1994, n 724. Con determinazione 27/1/2006, n. 849 ... , dispone: “Ai fini dell'applicazione delle disposizioni di cui al comma 1, i vincoli di inedificabilità richiamati dall'articolo 33 ... ) n. 00624/2012, resa tra le parti, concernente l’annullamento di un nulla osta paesaggistico. Visti il ricorso in appello ... il Comune ha espresso, ai fini paesaggisti e ambientali, parere favorevole al condono con alcune prescrizioni volte a un miglior...
7 Sentenza
... a modificare la sagoma esterna del fabbricato, il vincolo paesaggistico non è preclusivo al rilascio del condono edilizio, in relazione ... di inedificabilità relativa. Allo stesso modo, al fine di escludere la preclusione al condono edilizio riveniente dalla sussistenza del vincolo ... di domanda di condono edilizio risultano essere state realizzate, per come sopra visto, in area soggetta a vincolo paesaggistico ... per cui è causa e del diniego delle domande di condono (giugno 2009) il vincolo paesaggistico gravasse comunque sull’area oggetto ... , che, per gli immobili assoggettati a vincolo paesaggistico, quale quello in esame, il condono è ammesso unicamente per gli interventi “minori ... vincolo di inedificabilità assoluta. In proposito, basti osservare che la lettera a) del richiamato comma 26 dell’articolo 32 ... , Servizio urbanistica del Comune di Cerveteri, con le quali veniva denegato il condono edilizio per ognuna delle singole domande ... al vincolo paesaggistico gravante sull’area, che escludeva la condonabilità degli interventi eseguiti. Avverso la prefata sentenza ... del Comune di Cerveteri, costituisce una richiesta, indirizzata alla Regione Lazio, di “esclusione del vincolo paesaggistico del fosso ... antecedente al 1° settembre 1967, con la conseguenza che non era possibile riconoscere l’opponibilità alla domanda di condono del vincolo...
8 Sentenza
... del 26 febbraio 1996, l’Assessore comunale all’urbanistica respinse l’istanza attorea di condono edilizio, rigetto, questo, integrato ... sull’illegittima integrazione del diniego di condono, stante l’irrilevanza del riscontrato vincolo cimiteriale per la sanabilità di opere ... stesse al solo, ma immotivato vincolo paesaggistico; – resiste in giudizio il Comune intimato, concludendo per il rigetto dell’appello ... , soggiacendo così alla disciplina d’inedificabilità assoluta di cui all’art. 338 del RD 1265/1934; – il citato art. 338, I co. del RD 1265 ... d’inedificabilità assoluta, tale da imporsi anche sugli strumenti urbanistici e da non ammettere d’allocare, all'interno della fascia ... di privati, né consentono un giudizio di concreta compatibilità delle opere da sanare col vincolo stesso (che, essendo d’inedificabilità ... delle opere stesse con il vincolo paesaggistico di zona, ma anche tal motivo è privo di pregio e va respinto; – s’è già detto come, sotto ... del diniego d’autorizzazione comunale paesaggistica, non sussiste il difetto di motivazione del diniego di condono per il sol fatto ... con tecniche povere e non usuali per un’area sottoposta a vincolo paesaggistico; – rettamente il TAR ha escluso ogni validità della tesi ... attorea, in sostanza intesa a render irrilevanti le opere nocive sotto il profilo paesaggistico e contrarie al relativo vincolo, sol...
9 Sentenza
... in sanatoria, ovvero di condono edilizio, presentate rispettivamente dal proprietario del bene suddetto e dalla ditta comodataria ... per sanare l’immobile abusivo di cui s’è detto avvalendosi delle disposizioni del cd terzo condono edilizio, ovvero ai sensi dell’art. 32 ... acquifere, nonché dei beni ambientali e paesaggistici, le opere abusive non sono comunque suscettibili di sanatoria, qualora il vincolo ... comporti inedificabilità assoluta e sia stato imposto prima dell'esecuzione delle opere… Ai fini della sanatoria delle opere abusive ... in presenza di due requisiti entrambi sussistenti in questo caso, ovvero della sussistenza di un vincolo di inedificabilità ... comunale Direttore generale ha respinto la domanda di condono ai sensi dell’art. 32 del d.l. 30 settembre 2003 n.269 convertito ... il giorno 2 febbraio 2007, con il quale il Segretario comunale Direttore generale ha respinto la domanda di condono ai sensi dell’art ... di cui all’art. 734 c.p. di cui si è detto, ritenendo per quanto interessa che “la sostanziale modificazione strutturale e l’abuso edilizio ... ). Consterebbe anche una terza domanda di condono, presentata nominalmente per una terza porzione dell’immobile suddetto, da una società ... a vincoli imposti sulla base di leggi statali e regionali a tutela degli interessi idrogeologici e delle falde acquifere, dei beni...
10 Sentenza
... nel 1982) la relativa area è stata assoggettata a vincolo paesaggistico ex lege 1497 del 1939 in virtù di D.M. 1 agosto 1985 ... , pubblicato sulla G.U. n.30 del 6 febbraio 1986; - il Comune di Taranto - esaminata la pratica di condono edilizio avanzata, ai sensi ... le prescrizioni di inedificabilità assoluta di cui alle leggi regionali 30\1990 e 56\1980; - in linea di diritto, la giurisprudenza ... staccata di Lecce (Sezione Prima) n. 01022/2012, resa tra le parti, concernente autorizzazione paesaggistica Visti il ricorso ... . 1795 del 23.09.03 con cui il comune di Taranto aveva rilasciato l'autorizzazione paesaggistica relativa alla domanda di sanatoria ... censurava la sentenza appellata ritenendo legittima la motivazione di annullamento dell’autorizzazione basata sul vincolo dettato ... dell’11 dicembre 2002, con atto prot. n.1795 del 23 settembre 2003 ha rilasciato l’autorizzazione paesaggistica ex art.32 l.n.47 cit ... in questione contrasta con i valori paesaggistici del sito, specificando che per la vicinanza alla battigia, lo stesso determina una grave ... della sezione ha già più volte evidenziato come il potere di annullamento del nulla-osta paesaggistico da parte della Soprintendenza statale ... paesaggistico comunale per qualsiasi vizio di legittimità della valutazione formulata dall'ente territoriale, compreso l'eccesso di potere...
1 2 avanti ultima