Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

42 risultati in 211 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 avanti ultima
1 Parere PARERE INTERLOCUTORIO
... e Territorio n. 113 del 25 maggio 2018 (n. R.G. 188), concernente “Parere paesaggistico negativo immobile oggetto di condono edilizio Legge ... alla legge nazionale la quale non potrà mai far rientrare l'oggetto della domanda di condono in un'ipotesi di inedificabilità assoluta ... - Urbanistica e Territorio n. 113 del 25 maggio 2018 (n. R.G. 188), concernente “Parere paesaggistico negativo immobile oggetto di condono ... aveva presentato domanda di condono edilizio ai sensi del decreto-legge 269/2003 per l’ampliamento ad uso residenziale del manufatto esistente ... fossero ricomprese nella tipologia uno e tre, nell'ambito del condono edilizio, legge n. 326 del 2003 e della legge regionale n. 12 del 2004 ... cui la sanatoria ai sensi del terzo condono può essere concessa nelle aree vincolate solo per interventi di restauro, risanamento conservativo ... , non sia condizione sufficiente per il rigetto dell'istanza di sanatoria; sia stato erroneamente considerato il rilievo del vincolo paesaggistico ... aveva espresso, postulando un'inedificabilità assoluta che ha indotto in errore l'Amministrazione. 4. La Sezione, con riguardo all’odierno ... che tali fabbricati non sono oggetto di condono edilizio; comunque, con la determinazione n. 1363 del 2 settembre 2019 il Comune ... edilizio Legge 326/03 prot. n. 3850 del 31 marzo 20014 - Località Via Prenestina Nuova 78. Foglio 9 part. 30. Proprietà Brocato...
2 Parere PARERE
... che l'intero territorio del Comune di Massa Lubrense è soggetto al vincolo paesaggistico imposto con D.M. 22 dicembre 1965 ... del patrimonio edilizio, e per la suddetta zona, dispone in primo luogo l'inedificabilità sia pubblica che privata, mentre consente ... urbanistico ed edilizio non sono automaticamente trasferibili quando si tratti di qualificare le opere sotto il profilo paesaggistico ... ha espresso il parere di non compatibilità paesaggistica ex art. 167 del D. Lgs. n. 42/2004 per opere eseguite presso l'immobile sito ... del Servizio 5 Urbanistica, Edilizia, Tutela paesaggistico-ambienta1e del Comune di Massa Lubrense recante il rigetto dell'istanza ex art ... di permesso di costruire. Richiesto e conseguito il condono aveva compiuto lavori che eccedevano il permesso ottenuto. Alcune modifiche ... venivamo eliminate e per altre veniva richiesto accertamento in sanatoria di compatibilità paesaggistica. La Soprintendenza esprimeva ... si impegnava all’eliminazione di alcune di esse e dall’altro richiedeva accertamento di compatibilità paesaggistico postumo per le opere ... per il Comune e la provincia di Napoli ha espresso il parere di non compatibilità paesaggistica ex art. 167 del D. Lgs. n. 42/2004 per opere ... novembre 2015 del Responsabile del Servizio 5 Urbanistica, Edilizia, Tutela paesaggistico-ambienta1e del Comune di Massa Lubrense...
3 Parere PARERE
... del diniego di condono è ricondotta al vincolo di inedificabilità assoluta imposto dalla legge regionale per le aree che si trovano a 300 ... in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa ... del Comune di Arzachena. Si tratta di zona ricompresa nella fascia di inedificabilità assoluta dei 300 m. dalla line di battigia marina ... di cui all’art 10-bis della L.R. n. 45/1989. Il territorio comunale di Arzachena è soggetto al vincolo paesaggistico ai sensi della L. n ... sulla quale grava un vincolo di inedificabilità assoluto. Lamentano i ricorrenti che vi sia stata lesione dell’affidamento per il trascorrere ... all’indirizzo giurisprudenziale qui condiviso, il diniego di condono è atto vincolato, conclusivo del procedimento iniziato ad istanza ... /1990; Visto il provvedimento del Comune di Arzachena prot. n. 37904 del 3 ottobre 2014 recante il diniego alla istanza di condono ... edilizio; Visto il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica proposto dai Sigg.ri Giovanni Rezzolla, Francesca Rezzolla ... realizzate le opere è classificato zona F/2 “Completamento di intervento turistico” ed è normato dall’art. 63 del Regolamento Edilizio ... in una condizione di illegittimità, essendo stato commesso un abuso dal dante causa ed aveva pertanto deciso di presentare istanza di condono...
4 Parere PARERE
... costituzionale (ordinanza n. 150 del 2009) ha negato che debba trattarsi solo dei vincoli che comportino l'inedificabilità assoluta ... paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa”. (Cons. stato, sez. VI, 4635/2018 ... espresso dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici. Secondo la Soprintendenza l’autorizzazione paesaggistica ... non può essere concessa in quanto, essendo l’area soggetta a vincolo paesaggistico ai sensi del D.M. 22 maggio 1985 ... in area sottoposta a vincolo paesaggistico in assenza di titolo abitativo sarebbero anche non conformi alle prescrizioni urbanistiche ... del vincolo paesaggistico. Carenza di istruttoria. Violazione e falsa applicazione di legge. Art. 32, comma 27, della l. n. 326/2003. Art ... la sanatoria postuma è stato costruito in assenza di idoneo titolo abitativo ed in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico ... di compatibilità paesaggistica postuma e dunque di sanatoria. Sostiene erroneamente la ricorrente che il condono non sia assentibile ... paesaggistica. Nel caso di specie si tratta di parere concernente opere soggette a condono. Ha affermato il Consiglio di Stato in relazione ... : a) si tratti di opere realizzate prima dell’imposizione del vincolo; b) se pure realizzate in assenza o in difformità dal titolo edilizio...
5 Parere PARERE
... assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa”. Afferma ... di inedificabilità, sopravvenuti alla realizzazione dell'intervento edilizio, non operano quali fattori di preclusione assoluta al condono ... . Il ricorrente sostiene che "l'inedificabilità assoluta è relativa alle zone in cui il vincolo era già preesistente e non attuabile ... della valutazione di compatibilità dell'intervento edilizio con le esigenze di tutela paesaggistica poste a base del relativo vincolo; in tal ... nel fondo in oggetto, di avere poi presentato istanza di condono edilizio, ai sensi dell'art. 39 della legge n. 724/1994 con istanza ... a costruire o di altro titolo legittimante l'intervento edilizio è subordinato al rilascio dell’autorizzazione paesaggistica, trattandosi ... di zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Il Settore Assetto e Governo del territorio del Comune di Ercolano, conclusa l'istruttoria ... così sottoposto a vincolo assoluto di inedificabilità per il suo inserimento nel perimetro del Parco nazionale del Vesuvio ... , ha stabilito che l’art. 32 l. n. 47/1985, in materia di condono edilizio, nel prevedere la necessità del parere dell’amministrazione ... preposta alla tutela del vincolo paesaggistico ai fini del rilascio delle concessioni in sanatoria, non reca alcuna deroga ai principi...
6 Parere PARERE
... il parere sia necessario nell’ipotesi di istanza di condono concernente opere realizzate in un sito sottoposto a vincolo paesaggistico ... superfici e nuova volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque ... mediante tamponatura del piano piloties in area sottoposta a vincolo paesaggistico. Il Comune di Terracina effettuava l’accertamento ... alla disciplina edilizio-urbanistica. Ne deriva che la valutazione della compatibilità paesaggistica debba operare diversamente a seconda ... edilizio-urbanistiche ed oggetto di istanza di condono. Da tale differenza derivano anche le implicazioni sul piano delle eventuali ... modifiche dei progetti allegati alle istanze di condono. In sede di parere sulla compatibilità paesaggistica, da rendersi ai sensi ... la istanza di condono compatibile con la disciplina paesaggistica. Ritiene la Sezione che sia priva di pregio la doglianza concernente ... di diniego autorizzazione in sanatoria del Comune di Terracina. LA SEZIONE Vista l’istanza di accertamento compatibilità paesaggistica ... , consigliere Fabrizio Cafaggi; Premesso La ricorrente aveva proceduto alla costruzione di opere in assenza di autorizzazione paesaggistica ... proponeva al Comune di Terracina istanza di autorizzazione paesaggistica postuma per opere abusive consistenti nell’ampliamento...
7 Parere PARERE
... : a) che si tratti di opere realizzate prima dell'imposizione del vincolo, anche se questo non comporta l'inedificabilità assoluta dell'area; b ... ), così da attribuire carattere ostativo alla sanatoria anche in presenza di vincoli che non comportino l’inedificabilità assoluta ... una superficie di ml. 7,00x6,00 con altezza di ml. 3,00 circa. 3) Il sig. Donati Giampaolo ha dunque presentato domanda di condono edilizio ... -assenso sulla propria istanza di condono edilizio nonchè l’intempestività degli atti comunali, oltre che la violazione dell'art. 6 ... - per la produzione di osservazioni e documenti. Secondo parte ricorrente, inoltre, il Comune, in presenza del vincolo paesaggistico imposto ... del diniego comunale, trattandosi di una fattispecie nella quale il “terzo” condono edilizio, del 2003, risulta senz’altro inammissibile ... , che avrebbe avuto una sua ragion d’essere solo se l’amministrazione preposta (in prima battuta) alla gestione del vincolo paesaggistico (ossia lo stesso Comune ... del condono edilizio del 2003 rende altresì impossibile la formazione di qualsivoglia tiolo di assenso tacito [ipotesi peraltro esclusa ... paesaggistico-ambientale, essendo all’uopo in ogni caso richiesto il parere espresso dell'Autorità competente alla gestione del vincolo ... in data 14 gennaio 2010, con il quale il Comune di Frascati gli ha negato il permesso in sanatoria e ha rigettato l'istanza di condono...
8 Parere PARERE
... con destinazione agricola non può procedersi ad edificazione, poiché la destinazione agricola comporta un vincolo di inedificabilità relativa ... su un fabbricato già esistente ed oggetto di precedenti istanze di condono edilizio. La ricorrente rileva altresì che la norma che consente ... nell’area di rispetto opere di intervento edilizio che escludono la possibilità di mantenere il vincolo; sono stati assentiti altri ... , la consolidata giurisprudenza di questo Consiglio ha affermato che: “a) il vincolo cimiteriale determina una situazione di inedificabilità ex ... ) la situazione di inedificabilità prodotta dal vincolo è suscettibile di venire rimossa solo in ipotesi eccezionali e comunque solo ... di inedificabilità assoluta che si riferisce anche alla nuova costruzione riferita all’immobile in questione. 9. Il terzo motivo non ha pregio ... e non assoluta in quanto è possibile effettuare interventi edilizi differenti dalla finalità agricola. Inoltre l’ampliamento interviene ... . Infine, i vincoli che limitano l’edificabilità dei suoli decadono trascorsi cinque anni dalla loro applicazione. 4.2. Eccesso ... (da ultimo Cass. civ., sez. I, 20 dicembre 2016, n. 26326); b) il vincolo ha carattere assoluto e non consente in alcun modo ... l'allocazione sia di edifici, sia di opere incompatibili con il vincolo medesimo, in considerazione dei molteplici interessi pubblici...
9 Parere PARERE
... non sussisterebbe sull’area alcun vincolo di inedificabilità assoluta. Sarebbe quindi applicabile alla fattispecie non l’art. 32, comma 27 ... . Il fatto, invocato dal ricorrente, che quest’ultimo non rechi un vincolo di inedificabilità assoluta, ma preveda espressamente ... di Ravenna ha respinto la sua domanda di condono edilizio relativa a un capanno da pesca. Rappresenta, al riguardo, di essere ... del manufatto. Esperite le impugnative giurisdizionali avverso i predetti atti, il ricorrente ha presentato domanda di condono edilizio ... del ricorrente. Il manufatto è stato costruito in zona soggetta a vincolo ambientale, in difformità dal titolo edilizio e dallo strumento ... è in cemento armato. Inoltre – rileva il Comune – lo stesso ricorrente riconosce la sussistenza del vincolo di inedificabilità, laddove ... conclusione, che l’abuso è stato effettuato in zona soggetta a vincolo paesaggistico-ambientale vigente prima della realizzazione ... che la non sanabilità sarebbe subordinata a due condizioni: che sull’area ove insiste l’opera sussista un vincolo preesistente all’opera stessa ... a preesistente vincolo ambientale, nega peraltro che l’opera sia non consentita dallo strumento urbanistico. Invero la norma applicabile ... , non vieta la realizzazione di nuovi capanni nelle zone di vincolo ed anzi, a determinate condizioni, ne consente la costruzione. Dunque...
10 Parere PARERE
... . Del resto, il rilascio del titolo abitativo edilizio in sanatoria, per le opere eseguite su immobili sottoposti a vincolo paesaggistico ... necessaria, trattandosi di un vincolo di inedificabilità relativa, in presenza del quale “l’Amministrazione preposta avrebbe dovuto ... la sanatoria solo in caso di vincoli di in edificabilità assoluta imposti prima della esecuzione delle opere, mentre i vincoli ... , pertanto, egli prosegue, non è applicabile il regime normativo del condono edilizio di cui all’art. 32, comma 27, lett. d), L. n. 326 ... ed ai fini del condono edilizio ) vuol dire stravolgere la portata delle norme di riferimento e favorirne l’indebita elusione. Potrebbe ... , con un rinvio mobile alla disciplina del procedimento di gestione del vincolo paesaggistico, costituente una fase indispensabile ... aver richiamato tutti i vincoli che insistono sull’area oggetto dell’intervento (-OMISSIS-), esprime parere negativo ai sensi ... sulla compatibilità delle (minime) opere realizzate con il contesto vincolato. […]”, laddove una siffatta valutazione, sarebbe stata a suo avviso ... di inedificabilità relativa, quali quelli applicabili al caso di specie, sono, ai sensi dell’art. 32 della stessa legge, sanabili ... una disciplina più restrittiva per gli abusi in zona vincolata, prescrivendo il “requisito aggiuntivo” (-OMISSIS-) della “conformità...
1 2 3 4 5 avanti ultima