Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (161)
  • Sentenze (161)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

161 risultati in 110 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... delle opere realizzate in zona vincolata è radicalmente esclusa solo qualora si tratti di un vincolo di inedificabilità assoluta ... di loro proprietà soggetta a vincolo paesaggistico. I manufatti sono oggetto di due domande di condono presentate, ai sensi e per gli effetti ... sono state realizzate in area sottoposta a vincolo paesaggistico e non risultavano comunque esistenti alla data indicata nelle istanze ... degli stessi prima di adottare una pronuncia sulle istanze di condono edilizio. Poiché la presentazione della domanda di condono è anteriore ... prevista dall’art. 32 della legge 326/2003 può in astratto riguardare anche beni soggetti a vincolo paesaggistico ove ricorrano ... riproposizione di una caratteristica propria della disciplina posta dalle due precedenti leggi sul condono con riferimento ai vincoli ... di inedificabilità assoluta di cui all'art. 33 comma 1, l. n. 47 del 1985); dal fatto che le opere oggetto di sanatoria, benché non assentite ... della conformità urbanistica all'interno della fattispecie del condono edilizio, con un meccanismo di sanatoria che si avvicina fortemente ... precedenti leggi sul condono edilizio ( L. 47/84 e 724/94). Poste tali premesse, in base alla disciplina citata, la sanabilità ... e non anche nella diversa ipotesi di un vincolo di inedificabilità relativa, ossia di un vincolo superabile mediante un giudizio a posteriori...
2 Sentenza
... preposta al vincolo" e che "la valutazione espressa dal Comune, della inammissibilità a monte del condono, perché in zona vincolata ... nel non valutare la tipologia - di inedificabilità assoluta o relativa - del vincolo, non chiedendo alla Soprintendenza il relativo parere (cfr ... del 12.08.2013 di Roma Capitale di reiezione dell’istanza di condono edilizio del 9.12.2004 ed ogni atto presupposto, conseguente o comunque ... realizzate, anche prima dell’apposizione del vincolo, in assenza o in difformità del titolo abilitativo edilizio e non conformi ... , né adeguatamente replicato “sulle eccezioni di legittimità del diniego di condono edilizio, sul differente trattamento ... - consistenti nella realizzazione, in un’area gravata da vincolo paesaggistico ex art. 142 lett. m del d.lgs. n. 42/2004, all’interno ... , "l'applicabilità del c.d. terzo condono in riferimento alle opere realizzate in zona vincolata è limitata alle sole opere di restauro ... di un vincolo archeologico non escluderebbe in via assoluta ed inesorabile qualsiasi facoltà edificatoria. Come evidenziato dalla difesa ... vincolata, hanno chiarito, da un lato, che a seguito del diniego di condono, l’ordine di demolizione rappresentava un provvedimento ... edilizi abusivi, antecedente al primo condono edilizio, consente il recupero urbanistico essenzialmente per assicurare la dotazione...
3 Sentenza
... fonda sulla permanenza, nell’area interessata dall’intervento edilizio, di un vincolo paesaggistico ai sensi del D.Lgs. n. 42/2004 ... 3.1.2006 del dirigente del Settore VI Urbanistica del Comune di Tivoli, con la quale è stata respinta domanda di condono edilizio ... cui in linea di massima i poteri di cui dispongono le amministrazioni preposte alla tutela dei vincoli paesaggistici, ai fini del rilascio ... del condono edilizio, vanno esercitati seguendo una linea volta a consentire, se possibile, il salvataggio del bene (T.A.R. Lazio, II ... la domanda di sanatoria (A.P. 22.7.1999 n. 20; Cons.St., VI 22/8/03 n. 4765). Nel caso di assoluta inedificabilità deve applicarsi ... ha respinto domanda di condono per un manufatto realizzato abusivamente su terreno in proprietà della sig.ra Vincenza Cuomo, in località ... elementi fattuali a sostegno, per cui la sanatoria dell'opera vincolata comprometterebbe irrimediabilmente, ed in misura rilevante ... , gli interessi che il vincolo mira a tutelare. Qualora ricorra un vincolo assoluto, ancorché successivo all’edificazione, l'amministrazione ... della concessione in sanatoria per opere sottoposte a vincolo, al parere favorevole dell'autorità preposta alla sua tutela (A.P. n. 20/99 cit ... .). Per questo è evidente il valore prioritario della verifica della compatibilità dell'opera rispetto al vincolo, con la conseguenza che il parere...
4 Sentenza
... , con provvedimento del 19 novembre 2013 respingeva la domanda di condono edilizio presentata il 29 maggio 1986 (prot. n. 4502), ai sensi ... su area demaniale e nella fascia di trecento metri dalla battigia sottoposta a vincolo paesaggistico, nonché esplicitato un ulteriore ... del vincolo. Si può prescindere dalla valutazione di ammissibilità delle censure sostanzialmente rivolte avverso il diniego di condono ... l’inedificabilità assoluta ai sensi del combinato disposto dell’art. 1, lett. a) e dell’art. 3, primo comma; e che è stata poi sottoposta ... a vincolo paesaggistico dalla legge n. 431 del 1985 e quindi dall’art. 142 comma 1 lettera a) del d.lgs. n. 42 del 2004. Il vincolo ... della legge n. 47 del 1985, relativa a due manufatti abusivamente realizzati- secondo quanto dichiarato nella domanda di condono ... di demolizione del Comune il 25 gennaio 2002. Rispetto alla domanda di condono ai sensi della legge n. 47 del 1985, il diniego è basato ... nel corso del procedimento di condono, in difformità da quanto dichiarato nella domanda di condono); nonché sulla insistenza delle opere ... di condono è stato impugnato con il ricorso n. 3429 del 2014. Successivamente il Commissario, con ordinanza del 10 febbraio 2016 ... , disponeva la demolizione delle opere abusivamente realizzate, sulla base del diniego di condono. Nella motivazione del provvedimento...
5 Sentenza
... volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità ... nella domanda di condono), su area sottoposta a vincolo paesaggistico ai sensi della legge n. 1497 del 1939. Con nota del 20 gennaio 2005 ... consentiva il condono in aree vincolate solo per le tipologie 4, 5, 6 di abusi come indicate nell’allegato 1 della legge (opere ... del 2003 all’art. 32 ha previsto un condono edilizio per le opere ultimate entro il 31 marzo 2003, ma, diversamente dalle discipline ... dell'imposizione del vincolo; b) seppure realizzate in assenza o in difformità dal titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni ... . 2518; Cons. Stato Sez. IV, 16 agosto 2017, n. 4007). Il condono edilizio di opere abusivamente realizzate in aree sottoposte ... di cui ai precedenti numeri 1, 2 e 3 del medesimo allegato, anche se l'area è sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa e gli interventi ... allegato, anche se l'area è sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa e gli interventi risultano conformi alle norme ... del condono del 2003, di cui si è chiesta la applicazione con la domanda per cui è causa, in nessun caso nelle aree sottoposte a vincolo ... costruzione. Nel caso di specie, si tratta pacificamente di immobile realizzato in area sottoposta a vincolo paesaggistico, come risulta...
6 Sentenza
... sorreggere un diniego di condono edilizio l’indicazione della sussistenza di un vincolo paesaggistico e la precisione che non si tratta ... ne prevede l’impossibilità della sanatoria solo ove sussistano vincoli di assoluta inedificabilità ... alla sanatoria. L’art. 32 della legge n. 47/1985, con riferimento ai vincoli che non comportano inedificabilità assoluta, indica ... la sanatoria nell’ipotesi in cui il vincolo sia di inedificabilità assoluta. Passando alla normativa regionale della Regione Lazio, che qui ... di condono edilizio, mai formalmente espresso in un provvedimento, e di ogni altro atto eventualmente presupposto, connesso ... , da impiegare quale garage. Per tale opera in data 22.7.2004 lo stesso ha presentato domanda di condono edilizio, provvedendo poi a versare ... , aveva costituito oggetto di domanda di condono edilizio e su di esso il Comune aveva espresso parere positivo; 2) violazione dell’art. 2 ... al ricorrente i motivi che ostavano all’accoglimento dell’istanza di condono edilizio, mentre non ha fatto ciò, con conseguente ... assoggettata a vincolo paesaggistico non avrebbe rilevanza, in quanto l’art. 32, comma 27, della legge n. 326/2003 prescrive ... ), in ordine all’individuazione delle ipotesi nelle quali è impossibile la sanatoria; per denegare il condono edilizio il Comune...
7 Sentenza
... della legge n. 326 del 2003, in quanto tale norma consentiva il condono in aree vincolate solo per le tipologie 4, 5, 6 di abusi ... . 269 del 2003 convertito nella legge n. 326 del 2003 all’art. 32 ha previsto un condono edilizio per le opere ultimate entro il 31 ... e non conformi alle norme urbanistiche e alle prescrizioni degli strumenti urbanistici (lettera d). Il condono edilizio di opere abusivamente ... abusive di cui ai numeri 1, 2 e 3 del medesimo allegato, anche se l'area è sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa ... che hanno comportato la realizzazione di nuove superfici e nuova volumetria in zona assoggettata a vincolo paesaggistico, sia esso di natura ... relativa o assoluta, o comunque di inedificabilità, anche relativa (Consiglio di Stato, sez. VI, 2 maggio 2016 n. 1664; 17 marzo 2016 n ... , la giurisprudenza penale afferma che il condono edilizio del 2003 è applicabile esclusivamente agli interventi di minore rilevanza indicati ... di cui ai precedenti numeri 1, 2 e 3 del medesimo allegato, anche se l'area è sottoposta a vincolo di inedificabilità relativa e gli interventi ... dalle stesse domande di condono presentate nel 2004 che si tratta di immobile di tipologia “1” realizzato in area sottoposta a vincolo ... rispetto alla legge statale, che avrebbe consentito la sanatoria in presenza di vincoli paesaggistici. Infondato è poi il motivo...
8 Sentenza Breve
... . 417), né avere errato nel non valutare la tipologia - di inedificabilità assoluta o relativa - del vincolo, non chiedendo ... ; - a sostegno della sua domanda, la ricorrente ha dedotto 1) che il vincolo paesaggistico gravante sull’area su cui l’abuso era stato ... realizzato, non implicando l’inedificabilità assoluta, ma solo quella relativa, avrebbe postulato, ai fini della decisione ... sulla richiesta di condono, la verifica di compatibilità paesaggistica delle opere da parte della Soprintendenza; 2) che l’Amministrazione ... , si debba riconoscere che "l'applicabilità del c.d. terzo condono in riferimento alle opere realizzate in zona vincolata è limitata ... su menzionato come convertito sul terzo condono, sono sanabili le opere abusivamente realizzate in aree sottoposte a specifici vincoli, fra ... della imposizione del vincolo; b) seppure realizzate in assenza o in difformità del titolo edilizio, siano conformi alle prescrizioni ... ) che vi sia il previo parere dell'Autorità preposta al vincolo" e che "la valutazione espressa dal Comune, della inammissibilità a monte del condono ... dell’art. 3 della l. Reg. Lazio n. 12/2004; - i provvedimenti di diniego di condono edilizio costituiscono espressione di potere ... : QI/1725/2017 del 10/11/2017 – con il quale si rigetta istanza di condono protocollo nr. 0/512926 sot.0 del 30.03.2004 e di ogni...
9 Sentenza
... di condono edilizio costituisce espressione di potere vincolato rispetto ai presupposti normativi richiesti e dei quali deve farsi ... 2017, n. 4225) in presenza di una zona soggetta a vincolo paesaggistico e di un abuso edilizio non riconducibile ai c.d. abusi ... in modo contraddittorio né aver errato nel non valutare la tipologia - di inedificabilità assoluta o relativa - del vincolo ... con cui è stata rigettata l’istanza di condono edilizio presentata il 18 marzo 2004 per la realizzazione di abusi edilizi in via di Torre ... del condono edilizio per le stesse opere, impugnato con il ricorso numero 5120 del 2013. Con il ricorso numero di registro generale 5120 ... impugnato è motivato con la considerazione che l’area su cui insiste l’abuso è gravata da vincolo paesaggistico ex articolo 134, comma 1 ... dell'art. 32, comma 27, lett. d), D.L. n. 269 del 2003, nega il condono edilizio. Al riguardo, deve richiamarsi la giurisprudenza ... condono in riferimento alle opere realizzate in zona vincolata è limitata alle sole opere di restauro e risanamento conservativo ... il vizio di illegittimità derivata, richiamando l’impugnazione del provvedimento di diniego del condono edilizio. Inoltre, i ricorrenti ... sull’istanza di condono relativa agli interventi edilizi controversi, fissa l’udienza pubblica del 3 novembre 2017 per la trattazione...
10 Sentenza
... di condono edilizio costituisce espressione di potere vincolato rispetto ai presupposti normativi richiesti e dei quali deve farsi ... 2017, n. 4225) in presenza di una zona soggetta a vincolo paesaggistico e di un abuso edilizio non riconducibile ai c.d. abusi ... in modo contraddittorio né aver errato nel non valutare la tipologia - di inedificabilità assoluta o relativa - del vincolo ... con cui è stata rigettata l’istanza di condono edilizio presentata il 18 marzo 2004 per la realizzazione di abusi edilizi in via di Torre ... del condono edilizio per le stesse opere, impugnato con il ricorso numero 5120 del 2013. Con il ricorso numero di registro generale 5120 ... impugnato è motivato con la considerazione che l’area su cui insiste l’abuso è gravata da vincolo paesaggistico ex articolo 134, comma 1 ... dell'art. 32, comma 27, lett. d), D.L. n. 269 del 2003, nega il condono edilizio. Al riguardo, deve richiamarsi la giurisprudenza ... condono in riferimento alle opere realizzate in zona vincolata è limitata alle sole opere di restauro e risanamento conservativo ... il vizio di illegittimità derivata, richiamando l’impugnazione del provvedimento di diniego del condono edilizio. Inoltre, i ricorrenti ... sull’istanza di condono relativa agli interventi edilizi controversi, fissa l’udienza pubblica del 3 novembre 2017 per la trattazione...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima