Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (8)
  • Sentenze (8)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

8 risultati in 190 msricerca avanzata
1 Sentenza
... a vincoli di inedificabilità assoluta, nella specie inesistenti, trattandosi di siti sottoposti a semplice tutela. Quanto ai vincoli ... a sanatoria, attribuendo effetto impeditivo della sanatoria ai soli vincoli che comportano inedificabilità assoluta (cfr. Corte cost ... , che il Comune abbia inteso equiparare il concetto di tutela integrale a quello di “vincolo di inedificabilità assoluta”, ma piuttosto ... ; per l'annullamento della determina prot. 10555 del 24 aprile 2015 e ricevuta il 28 aprile 2015, relativa alle pratiche di condono edilizio n. 123 ... con i vincoli di inedificabilità imposti prima della loro realizzazione e quindi non suscettibili di sanatoria ai sensi dell’art. 2, comma 1 ... il fabbricato, di vincoli di inedificabilità imposti prima della realizzazione delle opere nonché al fatto che l’area ricade in ambiti ... di inedificabilità relativa, per il condono sarebbe sufficiente l’acquisizione del parere favorevole dell’autorità preposta alla tutela ... sulla volumetria già assentita, in quanto intervento non suscettibile di condono edilizio come da pareri espressi dall’Autorità competente ... , sia perché non conformi alle norme urbanistiche e alle prescrizioni degli strumenti urbanistici e in contrasto con i vincoli di inedificabilità ... ) del piano paesistico ambientale regionale (PPAR), contrastano con i vincoli di inedificabilità imposti prima della loro realizzazione...
2 Sentenza
... . Nella sostanza il ricorrente sostiene che i vincoli opposti dal Comune abbiano natura relativa e non assoluta, per cui avrebbe dovuto essere ... che si tratti di prescrizioni che comportano inedificabilità assoluta dell’area. Il riferimento alle opere che potrebbero alterare in modo ... il condono, non si può affermare che fosse invece ignaro dei profili paesaggistici bisognevoli di altrettanta sanatoria. Come il Sig ... . Orsolini si è attivato, attraverso il proprio tecnico Geom. Guido Polidori, per inoltrare la predetta istanza di condono edilizio ... , relativo alla pratica di condono SAN-2550-1004; - dell’ordinanza di rimessa in pristino dello stato dei luoghi 10.4.2008 n. 53. Visti ... opponeva l’esistenza dei vincoli di cui agli artt. 33 (ambito di tutela dei versanti) e 34 (litorale marino-versante costiero ... ) delle NTA del proprio PRG adeguato al PPAR e che vietano ogni intervento edilizio. Con il ricorso per motivi aggiunti viene impugnata ... valutata la compatibilità dell’opera. In via subordinata, qualora dovessero considerarsi vincoli assoluti, non potrebbero comunque ... considerarsi costituzionalmente illegittima poiché limita le possibilità di condono previste dalla legislazione nazionale di riferimento ... . 2.1 Le doglianze sono infondate. 2.2 I richiamati artt. 33 e 34 vietano “ogni intervento edilizio”, per cui pare evidente...
3 Sentenza Breve
... e che nella specie non vige sull’area alcun vincolo di inedificabilità assoluta apposto prima della realizzazione dell’opera in questione); b ... in ricorso investono in via principale proprio i pareri negativi espressi dalla Soprintendenza sulla domanda di condono edilizio, e ciò ... negativi formulati dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici sulla domanda di condono sono da ritenere illegittimi ... di condono (con ciò non tenendo conto che il condono edilizio, a differenza dell’accertamento di conformità ex art. 36 T.U. n. 380/2001 ... di arenile (non considerando, sotto questo profilo, che il condono edilizio riguarda per definizione opere realizzate senza titolo ... Architettonici e Paesaggistici delle Marche-Ancona, non costituita; per l'annullamento previa sospensione, del provvedimento n. 66294 del 29 ... al rigetto dell’istanza sopra citata e la nota della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche trasmessa via ... , la quale non ha ritenuto di costituirsi in giudizio per conto della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici). Alla camera di consiglio ... negativi della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche, e la successiva ordinanza dirigenziale n. 1035 ... in ragione della vincolatività dei pareri medesimi (ai quali il Comune si è dovuto necessariamente adeguare); - ciò premesso, i pareri...
4 Sentenza
... , nell’ipotesi di costruzioni insistenti su aree sottoposte a vincolo che non importa inedificabilità assoluta, la loro condonabilità ... per la regolarizzazione degli abusi edilizi realizzati dal ricorrente Sig. Peroni Gabriele ed oggetto della domanda di condono edilizio dal medesimo ... con il vincolo di tutela paesaggistica vigente sul terreno di localizzazione, il suddetto manufatto abusivo ha nel contempo condizionato tale ... e contraddittorie rispetto alle finalità che il Legislatore nazionale ha inteso perseguire con il condono edilizio delle costruzioni abusive ... invalidatori dedotti con il ricorso, in quanto nel contesto del procedimento di condono edilizio regolamentato dalla legge n. 47 del 1985 ... ambientale e paesaggistico nel quale risulta inserito il manufatto oggetto di condono. Giova al riguardo premettere ... che, per quanto riguarda il vincolo paesaggistico che assume rilevanza nel presente giudizio, andava espresso dall’Amministrazione provinciale delegata ... di condono risulta nel contempo smentita dalle modifiche da apportare allo stesso per renderlo armonico con il contesto paesaggistico ... oggetto di causa, la tutela non comporta la inedificabilità assoluta, ma soltanto l’adattamento delle pretese costruttive del privato ... del vincolo, in quanto, a ben vedere, gli accorgimenti di miglioramento edilizio del manufatto abusivo imposti dalla Provincia...
5 Sentenza
... del 2006: del provvedimento 14.9.2006 n. 6676 recante diniego di condono edilizio. quanto al ricorso n. 667 del 2008: dell’ordinanza ... viene chiesto l'annullamento del provvedimento 14.9.2006 n. 6676 recante diniego di condono edilizio, ai sensi della Legge n. 326 ... di potere sotto svariati profili. In particolare viene dedotto che i vincoli paesaggistici gravanti sulla zona non comportano ... inedificabilità assoluta. Si è costituito, in entrambi i giudizi, il Comune di Arquata del Tronto per contestare, nel merito, le deduzioni ... concerne solo ed esclusivamente le opere che furono oggetto di istanza di condono edilizio, cioè: - tamponamento degli originari ... di demolizione prot. 3810 del 20.6.2008 avente ad oggetto le opere di cui all'istanza di condono respinta con il provvedimento 14.9.2006 n ... avrebbero riguardato una volumetria di circa 564 mc. A giudizio dell'Amministrazione tali opere devono considerarsi escluse dal regime del condono ... edilizio poiché gli abusi sarebbero stati realizzati dopo il 31.3.2003, e quindi oltre il termine ultimo per rientrare nella sanatoria ... . 380/2001, l’ordinanza di demolizione prot. 3810 del 20.6.2008 avente ad oggetto le opere di cui all'istanza di condono respinta ... svariati profili. La ricorrente deduce, in particolare, che essendo stato presentato il ricorso contro il diniego di condono (ric. n...
6 Sentenza
... sulla sussistenza di un vincolo di inedificabilità assoluta sull’area interessata dall’opera abusiva, che è quello di rispetto della fascia ... abusive ricadrebbero in zona vincolata ai sensi del d.lgs. n. 490/1999 (vincolo paesaggistico e ambientale). Nell’ambito ... di condono edilizio opposto sull’istanza presentata dal sig. Papa Marzio in data 29.3.1986, sollevata dall’Amministrazione resistente ... . 43966 del 20.6.2002). Quanto al vincolo cimiteriale, vi è relazione del tecnico incaricato dal Papa per la pratica di condono ... ritenuta vincolata ai sensi del d.lgs. n. 490/1999, già oggetto di diniego di sanatoria n. 276 del 24.3.2003 opposto ... dall’Amministrazione sulla domanda di condono presentata in data 29.3.1986 dal padre, sig. Papa Marzio, anch’esso impugnato. Con ordinanza n. 92 ... marzo 2004, termine ultimo fissato ex lege per la presentazione di una nuova domanda di condono. Si è costituito in giudizio ... per cui era stato richiesto il condono non incidesse in modo rilevante sull’assetto paesistico-ambientale circostante, già fortemente ... antropizzato. Del pari, la Commissione Edilizia Integrata, chiamata a pronunciarsi sul vincolo urbanistico (cimiteriale e stradale ... ), aveva espresso parere favorevole al condono, ancorchè condizionato alla sottoscrizione di un atto unilaterale d’obbligo da parte...
7 Sentenza
... di conformità paesaggistico-ambientale e del parere di cui al RD n. 3267/1923 su istanze di condono edilizio; - dei pareri negativi ... , Presidente FF, Estensore Tommaso Capitanio, Consigliere Giovanni Ruiu, Consigliere per l'annullamento - del diniego di condono edilizio ... (determinazione n. 193 in data 2.10.2012) su istanze di condono edilizio; - del diniego di condono adottato dal Comune in data 26.11.2012 ... da motivi aggiunti, ha per oggetto i dinieghi di condono adottati dal Comune di Ancona in relazione al complesso edilizio destinato ... paesaggistici, trattandosi di area vincolata con DD.MM. 23.5.1953, 1.3.1971, 15.6.1972 e 31.7.1985. 2.1 Con il primo motivo di gravame viene ... sovrapposizione di giudizi di merito circa la compatibilità dell’opera con i vincoli paesaggistici di riferimento ma, da parte ... respinto. 3. Con successivi ricorsi per motivi aggiunti vengono impugnati gli atti concernenti tre nuove istanze di condono edilizio ... alle corrispondenti tre istanze di condono; comunicazioni che sospendono l’espressione del parere di conformità paesaggistico-ambientale ... delle opere abusive; g. il Demanio Marittimo dello Stato è una zona di inedificabilità assoluta, a meno di apposita concessione ... inedificabilità relativa (purché intervenga il parere favorevole dell’ente preposto alla gestione del vincolo), la norma non chiarisce...
8 Sentenza
... di quelli in contrasto con i vincoli di inedificabilità assoluta individuati dall’art.33 della legge n. 47 del 1985. 2/B.- Per quanto riguarda ... di quelli che interferiscono con i vincoli di inedificabilità assoluta operanti nella zona di riferimento ed imposti prima della esecuzione delle opere ... cui si è fatto cenno, che tuttavia non prevedevano affatto vincoli di inedificabilità assoluta, di norma andava acquisita apposita ... edilizi non interferenti con vincoli di inedificabilità assoluta, ha determinato la regolarizzazione ex lege di tutti gli illeciti ... del procedimento dei prescritti nulla-osta da parte delle Autorità preposte alla tutela dei vincoli paesaggistici esistenti nella zona ... alla tutela dei vincoli paesaggistici e di rispetto stradale che venivano in vario modo ad interessare l’area di localizzazione ... del fabbricato oggetto di sanatoria, il patrocinio del controinteressato nega la sussistenza di qualsiasi vincolo di tipo paesaggistico ... paesaggistico da parte della Provincia di Ascoli Piceno, poichè la zona è sottoposta ai vincoli del P.P.A.R., in quanto qualificata esterna ... l’inapplicabilità all’area suddetta dei vincoli paesaggistici derivanti dalla ricomprensione della stessa nell’ambito della perimetrazione ... di sanatoria edilizia impugnato con il primo ricorso (n.1136/98), qualificato dallo stesso come atto di condono edilizio, mentre in realtà...