Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
  • Tutti i provvedimenti (22)
  • Sentenze (22)
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

22 risultati in 271 msricerca avanzata
1 2 3 avanti ultima
1 Sentenza Breve
... condizioni, l’accertamento della compatibilità paesaggistica in presenza di un vincolo di inedificabilità relativa anche nel caso ... , hanno presentato istanza di condono edilizio per un fabbricato realizzato in Contrada Monticello, nel territorio del Comune di Taormina. Dopo ... l’entrata in vigore della legge n. 326/2003 i ricorrenti hanno presentato una nuova istanza di condono edilizio per una parte ... istanza di condono edilizio, con esclusione del fabbricato di metri quadri 243,43 per il quale era stata presentata istanza di condono ... i soli interventi che fossero in contrasto con i vincoli di inedificabilità espressamente menzionati dall’art. 33 legge n. 47/1985; b ... integrazione dell’istanza di condono già presentata in data 31 luglio 1986; c) il vincolo apposto sul territorio del Comune di Taormina ... deriva dall’applicazione della legge n. 1497/1939 ed è quindi un vincolo di inedificabilità relativa che non costituisce ostacolo ... al rilascio del titolo in sanatoria; c) con riferimento alle opere di cui alla prima istanza di condono edilizio, la stessa Soprintendenza ... urbanistici. La previsione appena menzionata fa ovviamente riferimento ai vincoli di inedificabilità relativa di cui all’art. 32 legge n ... di inedificabilità assoluta resta in vigore la disciplina di cui all’art. 33 della stessa legge n. 47/1985 (che già escludeva ogni possibilità...
2 Sentenza
... ). Peraltro, la sanabilità delle opere realizzate in zona vincolata è esclusa solo nei casi di vincolo d’inedificabilità assoluta ... occorra del rapporto tecnico dell’Ufficio Condono Edilizio – Dipartimento Tutela del Territorio Servizio Condono Edilizio del Comune ... Abusivismo Ufficio Condono Edilizio del Comune di Messina con la quale è stata data la comunicazione di avvio del procedimento di diniego ... della predetta istanza di condono edilizio, e dell’eventuale rigetto implicito delle controdeduzioni al preavviso di rigetto presentate ... , aderendo ai rilievi già mossi dal rapporto tecnico dell’ufficio condono edilizio (comunicato con il preavviso di rigetto ... di rigetto dell’istanza di condono edilizio avanzata dalla ricorrente è illegittimo per difetto di motivazione e d’istruttoria ... espropriativi. Sotto questo profilo, quindi, il provvedimento di rigetto dell’istanza di condono edilizio impugnato è illegittimo ... sia stata realizzata in base ad una concessione edilizia successivamente annullata; c) relativamente al vincolo paesaggistico esistente ... e non anche nella diversa ipotesi di vincolo d’inedificabilità relativa, suscettibile di giudizio di compatibilità delle opere da sanare In via ... , del D.L. n. 269 del 2003 che possa ridurre l’ambito degli interventi ammessi al condono edilizio. Per quanto sopra ha chiesto...
3 Sentenza
... di 150 metri dalla battigia determina il formarsi su tale area di un vincolo di inedificabilità assoluta (cfr. sul punto ... di edificare solo opere ed impianti destinati alla diretta fruizione del mare. L’esistenza di un vincolo di inedificabilità assoluta ... in cui sugli immobili in questione insistano vincoli ambientali e paesaggistici.” (Tar Campania Napoli, 223/2006), e che “La presenza di un vincolo ... 1995 istanza di condono edilizio ex L. 724/1994 pagando la relativa oblazione e gli oneri concessori. La domanda è stata respinta ... alle istanze di condono edilizio, stante il decorso dei termini di legge ed il pagamento dell'oblazione dovuta, non si perfeziona nel caso ... di inedificabilità sull'area interessata da un intervento edilizio non consente la formazione del silenzio assenso sulla domanda di concessione ... , in quanto la distanza di 150 metri è di fatto rispettata, ed anche perchè la norma vincolerebbe solo i Comuni in sede di redazione degli strumenti ... della formazione degli strumenti urbanistici generali comunali”, configurando così una norma vincolante solo per i Comuni in sede di redazione ... generali e dei regolamenti edilizi.”. Se ne può dedurre, in conclusione, che il vincolo di rispetto della fascia dei 150 metri ... dalla battigia imposta con l’art. 15, lett. a, della L.R. 78/1976 costituisce prescrizione direttamente vincolante anche per i privati (cfr...
4 Sentenza
... su area sottoposta a vincolo di inedificabilità assoluta ex art. 15 lettera l.r. n° 78/76”. Dunque il giudizio di insanabilità é stato ... , si verserebbe in un’ipotesi di inedificabilità assoluta (e, quindi, di impossibilità di condono) di cui all’art. 15 lett. a) della l.r. 78 ... si ricava che la valutazione circa la sussistenza di un vincolo urbanistico di inedificabilità assoluta non è demandata ... edilizia oggetto di domanda di condono edilizio con l'esigenza di conservazione dei valori paesistici protetti dal vincolo; mentre ... ° 9133/95 Gruppo Sez. II) col quale, esaminato il progetto presentato dal ricorrente per l’ammissione a condono edilizio ... dal ricorrente istanza di condono edilizio ai sensi della legge numero 47/1985. Sennonché la Soprintendenza di Messina, chiamata ... formulato non già perchè l’opera contrasti con interessi paesaggistici, ma unicamente a causa di un divieto del tutto estraneo ... alle competenze della Soprintendenza, e cioè il divieto di edificazione nella fascia di rispetto costiero. Ma tra i vincoli alla cui tutela ... esistenti; con la conseguente sanabilità dell’abuso perché la nuova destinazione urbanistica sottrae l’area al vincolo di rispetto ... , con il quale si nega l’assenso al condono, si ordina la demolizione della costruzione abusiva e si invita il Comune ad adottare concorrente...
5 Sentenza
... che “la sanabilità è consentita unicamente nel caso di vincolo di inedificabilità relativa e non anche assoluta, essendo possibile nella sola ... di opere realizzate prima dell'imposizione del vincolo, anche se questo non comporta l'inedificabilità assoluta dell'area; b ... della domanda sarebbero state realizzate in zona F6/C del parco dell’Etna, gravata da vincolo paesaggistico ed idrogeologico, in assenza ... la mancanza del (o la difformità dal) titolo edilizio, e che qualifica la condizione della conformità urbanistica nelle zone vincolate ... come “(…) una novità rispetto alle precedenti leggi sul condono edilizio, così dando vita ad un meccanismo di sanatoria che si avvicina fortemente ... precisato che “l’originalità di tale meccanismo non deve meravigliare perché anche con riferimento al c.d. “terzo condono edilizio ... , una delle condizioni di base per l’ammissibilità della sanatoria in aree vincolate è costituita dal fatto che il vincolo sia stato istituito dopo ... del titolo abilitativo edilizio ed in difformità dalle norme urbanistiche e dagli strumenti urbanistici. La suddetta determinazione ... assolutamente ostativa al rilascio della sanatoria solo nei casi in cui i “vincoli imposti sulla base di leggi statali e regionali a tutela ... l’inedificabilità totale. Viceversa, si deduce, nei casi di inedificabilità relativa, la sanatoria potrebbe essere concessa, previo favorevole...
6 Sentenza
... - del provvedimento prot. n.7564 del 02/08/07, con il quale il V Settore Servizi al Territorio U.O. Condono Edilizio e abusivismo edilizio ... /2003; - del provvedimento prot. n.7565 del 02/08/2007, con il quale il V Settore Servizi al Territorio U.O. Condono Edilizio ... di un preesistente immobile; ancora, l’area su cui insiste l’immobile sarebbe sottoposta vincolo paesaggistico ed in zona interessata a rischio ... del 02.08.2007 con cui il V Settore Servizi al territorio U.O. Condono edilizio e abusivismo edilizio ha rigettato l’istanza prot.n. 13146 ... del 02/08/2007 con il quale V Settore Servizi al territorio U.O. Condono edilizio e abusivismo edilizio ha rigettato l’istanza prot.n ... ai sensi dello studio geologico agli atti dell’Ente; 3) in area sottoposta a vincolo paesaggistico per la tutela delle bellezze ... , avendo acquistato un immobile abusivo ed avendo ulteriormente ampliato lo stesso, avrebbe dovuto richiedere il condono edilizio dell’intero ... dolosamente infedele e costituisce motivo di diniego del condono edilizio la domanda che presenti inesattezze ed omissioni tali ... della domanda di condono edilizio, ha giustamente precisato come vada ritenuta incompatibile con l'impianto della legge l'introduzione ... e abusivismo edilizio ha rigettato l’ulteriore istanza, prot. 13147 presentata il 10/12/2004, di concessione edilizia in sanatoria ai sensi...
7 Sentenza
... , in quanto l’Amm.ne ha rigettato la domanda di condono edilizio in relazione al vincolo idrogeologico di inedificabilità introdotto nel 1991 ... . Come risulta dalla domanda di condono, in particolare sezione prima, sub “C - Vincoli”, sull’area ove sorge il fabbricato gravava vincolo ... ad un vincolo di inedificabilità assoluta preesistente alla sua realizzazione (C.G.A., 19.3.2002 n.158). Ne consegue l’illegittimità ... paesaggistico (05 e 06). Detto vincolo è da ritenersi anteriore alla data di completamento delle opere, in quanto risulta che già ... , per la regolarizzazione delle quali presentava in data 28.3.1986 domanda di condono ai sensi della L. n.47/85. L’istanza è stata però rigettata ... in quanto l’opera abusiva ricade in zona di vincolo idrogeologico. Il ricorso è affidato ai seguenti motivi di diritto: Violazione degli artt.35 ... di sanatoria in dipendenza del vincolo idrogeologico, apposto solo nel 1991, mentre i lavori abusivi vennero ultimati nel 1983; Eccesso ... alla tutela del vincolo. Con ordinanza n.340/04 sono stati disposti incombenti istruttori. Il Comune ha trasmesso gli atti richiesti ... Soprintendenza, necessario, trattandosi di vincolo antecedente alla realizzazione delle opere, anche ai sensi della normativa di cui all’art ... .37/1985 nel senso che il parere dell’autorità preposta al vincolo è richiesto, ai fini del rilascio della concessione...
8 Sentenza
... .; - del parere del 26.03.2008 dell’Ufficio condono edilizio del Comune di Taormina; - della nota n. 13461/05 dell’11.01.2006 ... , anche alla luce del “vincolo cautelativo di inedificabilità” introdotto per le zone B7 (art.18.9 N.T.A.) con la deliberazione consiliare n.78 ... . Le opere abusive realizzate dalla G.A.I.S. non sarebbero condonabili perché insistono su area sottoposta a vincolo paesaggistico ex ... alla normativa sul condono edilizio applicata dal Comune di Taormina; -) se le opere suddette ricadano o meno in aree che consentono ... - del titolo abilitativo edilizio in sanatoria n. 74 dell’11 aprile 2008, rilasciato dal Comune di Taormina alla G.A.I.S. s.r.l ... con il titolo edilizio impugnato in questa sede supererebbe il limite del 30% della volumetria della costruzione originaria, contravvenendo ... ultimo per la presentazione della domanda di condono ex D.L. n.269/2003 è fissato al 10.12.2004, conformemente a quello stabilito ... 2003, n. 326. La domanda di condono presentata dalla G.A.I.S. in data 30 marzo 2004 ( prot. n. 3839) sarebbe inammissibile ai sensi ... istanze di condono. L’istanza poi, anche se ritenuta ammissibile, sarebbe comunque tardiva, in quanto la stessa avrebbe dovuto essere ... sottoposte a vincolo, come nel caso di specie, sarebbero quelli di cui ai numeri 4, 5 e 6 dell’allegato 1 all’art.32, nel cui ambito...
9 Sentenza
... . in data 11 aprile 2008; del parere 26 marzo 2008 dell’Ufficio Condono Edilizio del Comune di Taormina; della nota prot. n. 13461/05 ... , anche alla luce del “vincolo cautelativo di inedificabilità” introdotto per le zone B7 (art.18.9 N.T.A.) con la deliberazione consiliare n.78 ... erroneamente rilasciato quest’ultimo dall’Ufficio Condono Edilizio. 2. Si costituivano in giudizio il Comune di Taormina ... titulo con effetto reatroattivo; che l’Ufficio Condono edilizio faceva parte dell’Ufficio Tecnico, in quanto appositamente costituito ... alla normativa sul condono edilizio applicata dal Comune di Taormina; b) se le opere suddette ricadano o meno in aree che consentono ... Milano n. 42a; per l'annullamento del titolo edilizio in sanatoria n. 74 rilasciato dal Comune di Taormina alla G.A.I.S. S.RL ... ed illogicità manifesta”. Il ricorrente ha rilevato che l’aumento volumetrico sanato con il titolo edilizio impugnato supererebbe il limite ... dell’art.24, comma 1, L.R. 05.11.2004, n.15, in forza del quale il termine ultimo per la presentazione della domanda di condono ex D.L ... . 25 L. 24 novembre 2003, n. 326 - Violazione dell’art. 32, co. 28 L. 24 novembre 2003, n. 326”, atteso che la domanda di condono ... , pertanto, non avrebbero potuto costituire oggetto di nuove istanze di condono. L’istanza poi, anche se ritenuta ammissibile...
10 Sentenza
... che << la valutazione circa la sussistenza di un vincolo urbanistico di inedificabilità assoluta non è demandata all’Amministrazione deputata ... di domanda di condono edilizio con l'esigenza di conservazione dei valori paesistici protetti dal vincolo; mentre risulta estranea ogni ... , successivamente al 31.12.1976, nella fascia di inedificabilità assoluta (150 m. dalla battigia del mare) di cui all’art. 15, lett ... dei ricorrenti ricade entro la fascia di inedificabilità assoluta e se la costruzione può ritenersi realizzata, e in che misura, prima ... della medesima legge e le cui strutture essenziali siano state portate a compimento entro il 31 dicembre 1976 (inedificabilità assoluta entro ... e, dunque, dopo il 31.12.1976. La disposta CTU ha confermato entrambi i presupposti per la detta inedificabilità assoluta. La consulenza ... pari a 85 m.) quale effetto della dichiarazione da parte del costruttore, in sede di presentazione di istanza di condono edilizio ... trascurata) e l’istanza di condono, volta a sanare, appunto, l’abuso edilizio, trascorre almeno un decennio. In altri termini, il decorso ... di inedificabilità assoluta sarebbe riferibile solamente alla programmazione degli strumenti urbanistici e non già ai singoli titoli edilizi ... 1976 n. 78, entro la fascia di rispetto di 150 metri dalla battigia, è di inedificabilità assoluta ed è immediatamente applicabile...
1 2 3 avanti ultima