Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

9 risultati in 94 msricerca avanzata
1 Sentenza
... urbanistica, ma anche paesaggistica. L’esistenza di tale vincolo di inedificabilità preclude la condonabilità degli abusi secondo ... con la configurazione del vincolo di inedificabilità come vincolo conformativo, non soltanto perché riferito agli aspetti paesaggistici ... aprile 1986 istanza diretta ad ottenere il condono edilizio di due manufatti realizzati, in difetto di titolo, in località San ... non ha alcun potere di indirizzo e di interpretazione in materia di condono edilizio. Inoltre gli atti di gestione appartengono ... ” purchè non superiori a 750 mc. Non è dunque rinvenibile alcun fondamento legislativo alla limitazione del condono edilizio ai soli ... non ha potere di indirizzo o di interpretazione delle leggi in materia di condono edilizio, e che comunque un siffatto intervento ... alla vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia, non fa altro che ribadire od esplicitare il contenuto del vincolo di inedificabilità ... anche il valore e l’efficacia di piano territoriale paesistico, con la conseguenza che il vincolo di inedificabilità non ha solo valenza ... irrilevante, in ragione dell’esistenza del vincolo di inedificabilità; peraltro l’art. 44, comma 4, lett. f), limita i contenuti ... legem; così che chi ha realizzato un abuso edilizio, ovvero presentato un’istanza di condono non può poi dolersi della distanza...
2 Sentenza
... di c.d. inedificabilità assoluta, non può essere riportata ai soli vincoli posti a tutela dell’ambiente o dei beni paesaggistici ... il carattere permanente dei vincoli di inedificabilità assoluta, che, al contrario, non possono che avere carattere temporaneo ai sensi ... , ma si riferisce anche a vincoli di inedificabilità assoluta di natura urbanistica, come dimostra l’espresso riferimento, contenuto nella lett ... sull’assunto secondo cui «il vincolo di inedificabilità, già previsto nel P.R.G. “Astengo” nel 1972, … che destinava tale area a parcheggio ... ), della legge n. 47 del 1985 è stato interpretato dalla giurisprudenza nel senso che detti vincoli sono ostativi al rilascio del condono ... solamente qualora vigenti nel momento in cui è venuta in essere la norma che prevede il condono medesimo. Nel caso di specie, il vincolo ... di inedificabilità assoluta, derivante dalla destinazione a parcheggio pubblico, è stato imposto dapprima nel 1972, e poi reiterato nell’anno ... della sua adozione, i vincoli preordinati all’esproprio erano divenuti inefficaci da almeno sei anni. A maggiore ragione, il vincolo ... in decisione. DIRITTO 1. - Il nucleo portante del ricorso concerne la dedotta inefficacia del vincolo di inedificabilità, interessante ... comportanti inedificabilità imposti prima dell’esecuzione delle opere stesse. Nel caso di specie il vincolo risale al 1974, mentre...
3 Sentenza
... , paesaggistici, ambientali, idrogeologici (…); d) ogni altro vincolo che comporti l’inedificabilità delle aree (…). Si tratta di vincoli ... di igiene del 1991, ammesso che dette previsioni siano assimilabili ai vincoli di inedificabilità assoluta – i soli che precludono ... non costituisce un vincolo di inedificabilità assoluta agli effetti di cui all’articolo 33 della legge 47/1985, essendo equiparabile ... di vincoli preclusivi del condono. L’articolo 33 della legge 47/1985 stabilisce che non siano condonabili le opere in contrasto ... con i seguenti vincoli, qualora comportino l’inedificabilità e siano imposti prima dell’esecuzione delle opere stesse: “a) vincoli imposti ... degli abusi oggetto della richiesta di condono denegata (la questione non si pone per il vincolo imposto dall’articolo 111 del regolamento ... di Bettona, ai sensi della legge 47/1985 (cfr. istanza prot. 11 in data 2 gennaio 1987), il condono per il cambio di destinazione d’uso ... in data 3 marzo 2009 il condono è stato negato. Il diniego è basato sulle seguenti motivazioni: - per il fabbricato n. 1 (silos ... modo autorizzato, deve essere di almeno ml. 30”), che impedisce tuttora il condono. - per il fabbricato n. 2 (rimessa attrezzi ... del titolare, trascritto in data 30 ottobre 1981, di mantenere la destinazione d’uso), il condono è precluso dal contrasto con l’articolo 6...
4 Sentenza
... . inedificabilità assoluta, non può essere riportata ai soli vincoli posti a tutela dell’ambiente o dei beni paesaggistici, ma si riferisce ... , quanto piuttosto la realizzazione degli stessi su area gravata da vincolo di inedificabilità assoluta. Tale assunto è infondato ... con riferimento all’asserita sussistenza di un vincolo di inedificabilità assoluta, derivato dalla destinazione a parcheggio pubblico ... anche a vincoli di inedificabilità assoluta di natura urbanistica, come dimostra l’espresso riferimento, contenuto nella lett. d) del primo ... c), e si fonda sull’assunto secondo cui «il vincolo di inedificabilità, già previsto nel P.R.G. “Astengo” nel 1972, … che destinava tale area ... , in quanto il vincolo di inedificabilità costituito dalla destinazione a parcheggio pubblico gravante sull’area di proprietà della ricorrente ... , anche questa di rigetto dell’istanza di condono edilizio. Le ordinanze impugnate con i motivi aggiunti risultano dunque illegittime ... , sulle aree in cui sono state realizzate le opere abusive, di un vincolo di inedificabilità (cui viene fatto riferimento anche al fine ... in lamiera e della posa in opera di un prefabbricato in metallo perché insistenti su di un’area gravata da vincolo di inedificabilità ... della ricorrente è che tale vincolo era già scaduto sia al momento dell’entrata in vigore della legge di condono (la legge 23 dicembre 1994, n...
5 Sentenza
... e comportanti l’inedificabilità assoluta dell’area, non significa che in presenza di vincoli di altra natura (a cominciare dal vincolo ... quanto segue: FATTO E DIRITTO 1. La controversia riguarda il diniego di condono edilizio, ai sensi dell’articolo 31 della legge 47/1985 ... del vincolo paesaggistico per la sua morfologia, dimensione e materiali utilizzati; in relazione a quanto sopra il manufatto costituisce ... , ogniqualvolta il vincolo non determini inedificabilità o sia stato imposto dopo la realizzazione dell’abuso; -- la discrezionalità ... dell’Amministrazione nel valutare la compatibilità paesaggistica dell’immobile abusivo nell’ambito di un procedimento di condono, si atteggia ... ; il contrasto con il vincolo non è sufficiente a giustificare il diniego di condono (altrimenti sarebbe inutiliter data la norma ... (come sostituito dall’articolo 9 della l.r. 29/1984), le competenze in materia di provvedimenti autorizzativi relativi al vincolo paesaggistico ... dal vincolo. Rispetto a detta esigenza, correlata al rango primario dell’interesse pubblico paesaggistico tutelato dall’articolo 9 Cost ... di compatibilità paesaggistica ai fini del condono, dovrebbe essere valutata con maggiore duttilità ed elasticità rispetto ... dell’articolo 33 della legge 47/1985, che esclude il condono in presenza di vincoli imposti prima della realizzazione delle opere...
6 Sentenza
... alla Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Umbria relativamente al parere reso nel 2002 sulla pratica di condono ... la Soprintendenza non ha voluto fare una motivata valutazione discrezionale, ma ha ritenuto che dal vincolo discendesse un’assoluta ... inedificabilità che limita i diritti edificatori della ricorrente nonostante dall’epoca di apposizione del vincolo mai siano stati effettuati ... e paesaggistici dell’Umbria del 3.12.2009 (rigetto istanza di riesame del parere negativo del 1.7.2002 n. 5544); sui ricorso riuniti ... nel Comune di Perugia, aveva presentato nel 1986 un’istanza di condono per la sanatoria di un manufatto prefabbricato ad uso abitativo ... con annessa piscina che veniva respinta per il parere negativo della Soprintendenza dal momento che la zona era sottoposta a vincolo ... di sanatoria e non accolti dal TAR, ma oggetto di un appello pendente. Il primo denuncia l’inefficacia del vincolo per non essere mai stato ... notificato alla ricorrente; il secondo contesta che l’esistenza del vincolo non preclude l’edificabilità, ma richiede solo che essa ... edilizio ed a fronte del rigetto dell’amministrazione presentava un ricorso straordinario al capo dello Stato che veniva riassunto ... il fabbricato su semplice richiesta della Soprintendenza laddove ciò si rendesse necessario per la tutela del vincolo esistente. Ciò...
7 Sentenza
... per la sanatoria di un manufatto abusivo; degli atti comunali di diniego di autorizzazione per la sanatoria su istanza di condono edilizio ... (a proposito della natura franosa del terreno e quindi della inedificabilità dello stesso per la presenza di tale ulteriore vincolo ... e rimessa attrezzi realizzati senza titolo legittimante in località Montesca del Comune di Città di Castello sottoposta a vincolo ... paesaggistico in base al D.M.6 maggio1968(pubblicato nella G.U. n.137 del 31 maggio 1968),in applicazione della legge n.1497 del 1939 ... dell’Autorità preposta alla tutela del predetto vincolo,ai sensi dell’art.32 della legge n.47 del 1985. Con delibera di Giunta n.4550 del 17 ... ,il Collegio rileva che le censure rivolte contro il parere negativo della Provincia non pongono in discussione l’esistenza del vincolo,né ... che in presenza del medesimo si dovesse acquisire il parere obbligatorio e vincolante della Provincia. Viene, invece, evidenziato ... le sue caratteristiche di ampia valenza paesaggistica ed anche architettonica (riferita quest’ultima alla villa Franchetti ed alle altre costruzioni ... neppure irragionevoli soprattutto nel contesto di una procedura di sanatoria edilizia riferita ad un contesto ambientale vincolato ... il giudizio negativo in ordine alla istanza di sanatoria di cui è causa. Ne consegue che anche gli atti comunali di diniego di condono...
8 Sentenza
... tali inserimenti», non avrebbe tenuto conto che tale condizione non si traduce in un vincolo di inedificabilità assoluta ai sensi ... del vincolo, avendo natura obbligatoria e vincolante, nel procedimento di condono assume carattere di atto con autonoma capacità lesiva ... non rientra tra quelli di inedificabilità assoluta previsti dall’art. 33 della legge n. 47 del 1985, ma tra quelli contemplati dall’art ... dal d.m. 8 maggio 1956. Nelle aree interessate da vincolo paesaggistico il silenzio assenso prefigurato dall’art. 35, comma 17 ... a quei “vincoli di inedificabilità” che rendono le opere non suscettibili di sanatoria ai sensi dell’art. 33 della legge n. 47 ... nel 1976, una piccola casa prefabbricata, poggiata su di una soletta di cemento; successivamente ha richiesto il titolo edilizio ... appare ostativa l’esistenza di un vincolo di bellezza panoramica ai sensi della legge n. 1497 del 1939, dal momento che lo stesso ... . 32, richiedenti il nulla osta dell’Autorità preposta alla tutela del vincolo stesso. Formatosi dunque il silenzio assenso ... dell’Autorità preposta alla tutela del vincolo. Si è costituito in giudizio il Comune di Todi chiedendo la reiezione del ricorso ... la formazione del provvedimento tacito di assenso alla concessione in sanatoria, incidendo l’abuso in zona assoggettata a vincolo panoramico...
9 Sentenza
... 1954, a vincolo paesistico ex lege 1497/1939. Nell’area sussiste anche il vincolo di inedificabilità assoluta in base agli artt. 44 ... , la realizzazione ex novo di un muro di cinta o di contenimento di un terreno in zona paesaggisticamente vincolata, costituisce alterazione ... trasformazione del territorio in un’area vincolata, come tale meritevole del più alto grado di controllo edilizio e cioè ... non sono oggetto del presente giudizio (cfr., in particolare, i manufatti oggetto della domanda di condono presentata dalle ricorrenti in data ... di condono. c) ordinanza n. 4835 in data 14 marzo 1996, avente ad oggetto: un vascone di forma tronco conica per la raccolta dell’acqua ... in irriducibile contrasto con un vincolo a tutela del paesaggio. Del resto, in generale, la giurisprudenza è propensa a ritenere ... a), in presenza di un immobile (precedentemente) vincolato. 4.3.2. Con riguardo, poi, agli altri abusi contestati, e cioè alla realizzazione ... provvedimento espresso (mentre la domanda di condono presentata ex art. 30 della legge 724/1994, per il solo manufatto escluso...