Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

1460 risultati in 325 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... dell’elemento costitutivo del nesso di causalità. La disamina del nesso causale nell’ambito della responsabilità extracontrattuale ... , applicazione dei principi generali in tema di nesso di causalità, risultando finalizzato alla verifica dell’efficienza causale del vizio ... della causalità materiale (condotta- nesso causale- evento), attiene alla derivazione causale del danno dall’evento. Essa è disciplinata ... “ Quanto alla causalità materiale, l’accertamento del nesso causale tra la condotta e l’evento viene effettuato secondo le regole della teoria ... di causalità tra condotta ed evento e colpevolezza. Quanto alla condotta ed al carattere antigiuridico della stessa, va evidenziato ... derivante dalla lesione di un diritto soggettivo perfetto ovvero di un interesse legittimo. Con la caduta del dogma ... il diritto al risarcimento, quanto piuttosto la lesione del diverso interesse-diritto al bene della vita. Con tali specifici contenuti ... e connotazioni va, dunque, inteso l’elemento costitutivo del “danno ingiusto”. Il corretto accertamento di tale lesione comporta, secondo ... costitutivo dell’illecito aquiliano, costituito dal nesso di causalità tra la condotta e l’evento dannoso. Come è stato acutamente ... osservato, invero, tale valutazione prognostica non attiene ad un evento futuro , ma al nesso di causalità tra il vizio che inficia...
2 Sentenza
... biologico e del danno alla lesione della reputazione e immagine – difetta in radice della prova della sussistenza del nesso di causalità ... nel respingere la domanda di risarcimento danni per l’assenza della “colpa dell’organo” ossia, sotto altro profilo del medesimo requisito ... , “dell’elemento psicologico del danno”. 6.1 Error in judicando che affetterebbe anche il capo di sentenza che ha escluso la prova del nesso ... è infondato. 7.1 Al di là dell’improprio ed atecnico sintagma “elemento psicologico del danno” dovendosi riferire l’elemento soggettivo ... per provare il nesso di causalità, sono entrambe relative all’accoglimento della domanda incidentale di tutela cautelare presentata ... , che ha respinto il ricorso proposto dalla sig.ra Serena Stabile per la condanna al risarcimento dei danni non patrimoniali conseguenti ... , rimettendo la causa sul ruolo per acquisire C.T.U. ai fini della decisione sulla domanda di condanna al risarcimento del danno ... . Inopinatamente, lamenta la ricorrente, con la sentenza appellata il T.A.R. respingeva la domanda di risarcimento danni. 4. Appella ... di causalità fra comportamento illegittimo imputabile all’amministrazione resistente e danno sofferto dalla ricorrente. 7. L’ appello ... rilevare che la domanda di risarcimento dei danni non patrimoniali proposta dalla ricorrente appellante – onnicomprensiva del danno...
3 Sentenza
... della fattispecie lesiva impone che il giudice verifichi l’esistenza dell’elemento oggettivo, dell’elemento soggettivo, del nesso di causalità ... che sarebbe “indubbio il nesso di causalità” tra l’atto dell’amministrazione e la mancata aggiudicazione, in quanto la ricorrente si è collocata ... . In particolare, occorre accertare che il “fatto” (comprensivo dell’elemento oggettivo e di quello soggettivo) sia eziologicamente idoneo ... di causalità giuridica tra fatto lesivo e danni concretamente subiti; invero, e più precisamente, non si tratta di ricostruire un nesso ... . 6.— Per quanto attiene all’elemento soggettivo, la giurisprudenza amministrativa è costante nel ritenere che non è «richiesto ... di causalità materiale o strutturale, occorre stabilire se la condotta colposa dell’amministrazione sia stata idonea a ledere l’interesse ... nel sistema di tutela penalistica si deve dimostrare in giudizio il nesso causale al di là di ogni ragionevole dubbio, nel diritto civile ... di Stato, sez. VI, 9 giugno 2008, n. 2751). Detto ciò, è bene aggiungere che la questione del nesso causale assume, sotto alcuni ... al risarcimento del danno. Sul ricorso numero di registro generale 49 del 2003, proposto da: Associazione Temporanea di Professionisti ... la condanna dell’amministrazione al risarcimento del danno subito dalla ricorrente, non essendo più possibile ottenere il bene della vita...
4 Sentenza
... ; - sussiste anche l’elemento soggettivo della responsabilità della P.a., - la lesione del diritto del lavoratore all'effettivo svolgimento ... della notizia del trasferimento, poi annullato, e ogni altro documento idoneo all’accertamento del nesso di causalità tra la ricezione ... . Tuttavia, sotto il profilo del nesso di causalità, si è rilevato che dalla seconda istruttoria sono emersi elementi incompatibili ... e, in assenza di ulteriori elementi o di richieste di assunzioni di idonee prove, deve ritenersi non dimostrato il nesso di causalità ... risultanze probatorie, non fornite e non richieste. L’assenza del nesso di causalità tra il malore del 31-12-91 e la menzionata notizia ... in cui ha escluso il nesso di causalità tra l’apprensione del trasferimento disposto in danno del ricorrente e le patologie allo stesso ... che l’onere di provare la sussistenza di tale nesso di causalità gravava sul ricorrente, in applicazione della regola generale ... di cui all’art. 2967 c.c., trattandosi di un elemento costitutivo del diritto al risarcimento del danno fatto valere in giudizio ... elementi o richieste di assunzione di idonee prove, deve ritenersi non dimostrato il nesso di causalità tra il malore ... accolta, ma che non sono determinanti per escludere il nesso di causalità. Non a caso, il punto investito dal ricorso per revocazione...
5 Sentenza
... di interessi legittimi consistono negli elementi oggettivo e soggettivo (inteso questo come ‘colpevolezza’), e nel nesso di causalità ... riconosciuto nella specie, ai fini del risarcimento del danno lamentato dalla ricorrente, la sussistenza dell’elemento soggettivo ... se integralmente provato nella sua consistenza e nel nesso causale. 2. Con l’appello incidentale si censura la sentenza di primo grado ... , dovendo essere collegato il fatto lesivo con i pregiudizi patrimoniali o non patrimoniali lamentati. Quanto all’elemento soggettivo ... che attiene al profilo dell’elemento soggettivo della fattispecie, al contrario, egli potrà invocare l’illegittimità del provvedimento ... del Consiglio di Stato n. 1101 del 2003 e n. 2738 del 2005); - l’elemento soggettivo non può dirsi escluso dalla sentenza ... con l’appello in esame. 3.2. Il danno patrimoniale. Ciò rilevato risulta palese il nesso causale tra il comportamento illegittimo della p.a ... di fatto certe e puntualmente allegate la sussistenza di un valido nesso causale tra il danno e la ragionevole probabilità ... “nesso di causalità e diretta consequenzialità” rispetto a occasioni favorevoli perse per la ritardata assunzione, venendo richiamata ... , ha chiesto l’accertamento del diritto al risarcimento dei danni ingiusti, patrimoniali e non patrimoniali, patiti in relazione...
6 Sentenza
... che il giudice verifichi l’esistenza dell’elemento oggettivo, dell’elemento soggettivo, del nesso di causalità materiale (o strutturale ... che il “fatto” (comprensivo dell’elemento oggettivo e di quello soggettivo) sia eziologicamente idoneo a cagionare un danno ingiusto ... o non patrimoniali (c.d. danno conseguenza). In particolare, è necessario verificare se sussista un nesso di causalità giuridica tra fatto lesivo ... di specie occorre, in via prioritaria, stabilire, sul piano oggettivo, se sussiste un nesso causale tra il diniego illegittimo ... , come il ricorrente non abbia neanche dimostrato la sussistenza dell’elemento soggettivo, non adducendo alcun elemento idoneo a fare ritenere ... realizzare l’opera progettata. Da qui la richiesta di risarcimento del danno, sussistendo, si sottolinea, tutti gli elementi ... non era stato eseguito per colpa del ricorrente stesso. 3.? Con ordinanza del 5 giugno 2009 n. 81 questo Tribunale ha disposto ... .? Con il ricorso indicato in epigrafe il ricorrente ha chiesto la condanna dell’amministrazione comunale al risarcimento del danno subito ... proposito, deve rilevarsi che la richiesta di risarcimento del danno da illecito civile presuppone normalmente l’accertamento della c.d ... ); dell’evento lesivo, rappresentato dalla lesione della situazione giuridica meritevole di protezione. In particolare, occorre accertare...
7 Sentenza
... della p.a. sono rappresentati dall’elemento oggettivo, dall’elemento soggettivo (colpevolezza o rimproverabilità), dal nesso ... soggettivo: più nel dettaglio, il fatto lesivo deve essere collegato, con un nesso di causalità giuridica o funzionale, con i pregiudizi ... all’immagine, fondando la richiesta sul nesso causale che sussisterebbe tra detto pregiudizio e l’affermato cattivo esercizio del potere ... in modalità del tutto differenti e tali da elidere il nesso di causalità tra il danno subito e la condotta dell’amministrazione. In vero ... di causalità materiale o strutturale e dal danno ingiusto, inteso come lesione alla posizione di interesse legittimo o di diritto ... aprile 2016 n. 650). Nella fattispecie, oltre a non potersi configurare alcun elemento soggettivo della responsabilità non sussiste ... , a ben vedere, neppure un nesso di causalità giuridica o funzionale, con i pregiudizi patrimoniali o non patrimoniali lamentati ... dal ricorrente e finalizzate ad ottenere una completa ricostruzione della propria carriera, oltre al risarcimento dei danni subiti ... al risarcimento di tutti i danni patrimoniali e non patrimoniali patiti e patiendi dal ricorrente in conseguenza dell'illegittimo ... ricostruzione della propria posizione lavorativa in relazione agli avanzamenti di carriera non disposti e la condanna al risarcimento...
8 Sentenza
... rispetto alla sua esclusione dalla gara, che connotavano di colposità il suo agire; in ogni caso, l’elemento della colpa della P.A ... e del nesso di derivazione eziologica tra condotta della P.A. e danno, si possa ravvisare anche l’elemento soggettivo fondante ... era comunque tenuto a risarcire i danni, restando peraltro a carico del danneggiato l’onere di provare l’elemento soggettivo (sia pur ... , erano “così grossolanamente viziati che non può disconoscersi l’elemento soggettivo della responsabilità extracontrattuale”, tanto ... dalla gara, per qualsiasi titolo configurabile; 5) Nesso di causalità materiale: era posta in risalto la sicura riferibilità del danno ... , subito dalla ricorrente, alla condotta illecita del Comune; 6) Nesso di causalità giuridica e danni ingiusti: erano specificate ... puntualmente verificatosi; danno da perdita di qualificazione curricolare e da lesione dell’immagine della società; 7) Risarcimento ... non fosse stata esclusa dalla gara, si sarebbe aggiudicata il servizio; - la mancata prova della ricorrenza dell’elemento soggettivo ... la sentenza n. 500/99 della Cassazione, il risarcimento dei danni per lesione di un proprio interesse legittimo. Quanto alla natura ... di tutela alla stregua del diritto positivo. E’ pertanto suscettibile di dar luogo a risarcimento del danno ingiusto la lesione...
9 Sentenza
... nella violazione dei termini procedimentali; 2) l'elemento soggettivo (colpa o dolo); 3) il nesso di causalità materiale o strutturale; 4 ... , comma 1-ter, sono tenuti al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine ... della P.A., per l'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento: 1) l'elemento oggettivo, consistente ... , che può essere superata solo mediante la dimostrazione di un errore scusabile dell'Amministrazione; laddove, il nesso di causalità ... , come per la responsabilità aquiliana, occorre verificare la presenza dei presupposti di carattere oggettivo (ingiustizia del danno, nesso causale, prova ... del pregiudizio subito), nonché quelli di carattere soggettivo (dolo o colpa della p.a.), con la precisazione che la valutazione ... , via A. Doria, 4; contro Comune di Pontecorvo, non costituito in giudizio; per l'annullamento risarcimento del danno ... del procedimento relativo alla predetta richiesta di accesso con conseguente condanna dell’ente comunale al risarcimento dei danni subiti ... , con richiesta di risarcimento del danno, allegatamente subito a causa dell’inosservanza dei termini di cui all’art. 2 bis della L. 241/90 ... ) il danno ingiusto, inteso come lesione alla posizione di interesse legittimo al rispetto dei predetti termini. E per ciò che concerne...
10 Sentenza
... autoritativo comunale sarebbe stato il veicolo della lesione arrecata alla loro posizione soggettiva). Quest’ultimo elemento denota ... a sua responsabilità anche sotto il profilo soggettivo del dolo o della colpa” Osserva il Collegio che appare preliminare ed assorbente, nel senso ... tutti gli elementi della fattispecie d’illecito (condotta non iure e contra ius dell’amministrazione, pregiudizio risarcibile, nesso di causalità ... ed elemento soggettivo), la domanda andrebbe comunque respinta perché la parte ricorrente non ha esperito il propedeutico rimedio ... , in tutto o in parte il danno, integra violazione del canone di buona fede e dell'obbligo di cooperazione, spezza il nesso causale fra ... , pacifico indirizzo giurisprudenziale non si ravvisa nella fattispecie alcun danno risarcibile, essendo venuto meno il nesso causale fra ... di risarcimento per lesione di interessi legittimi è proposta entro il termine di decadenza di centoventi giorni decorrente dal giorno ... ; Per il risarcimento dei danni derivanti dal mancato rimborso del 30% del costo degli abbonamenti al servizio scolastico agli studenti ... sui figli minori residenti nel Comune di Montemaggiore Belsito, hanno domandato la condanna dell’ente al risarcimento dei danni ... soggettivo, nella materia di giurisdizione esclusiva di cui all’art. 133, comma 1, lett. c), del codice del processo amministrativo...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima