Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

95 risultati in 241 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima
1 Sentenza
... (sanatoria ex art. 13 legge 47/85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001 ) l'accertamento ex post della conformità dell'intervento edilizio ... dei due istituti, dell'istanza di sanatoria, ovvero di richiesta dell'accertamento della così detta doppia conformità ex art. 36 ... che "dalla presentazione della domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 non possono trarsi le medesime conseguenze ... della domanda di condono poiché i presupposti dei due procedimenti di sanatoria - quello di condono edilizio e quello di accertamento ... osservazioni, alla fattispecie dell'accertamento di conformità non può applicarsi la sospensione dei procedimenti sanzionatori prevista ... dell'istanza di sanatoria ex art. 36 d.P.R. n. 380 del 2001 successivamente alla ordinanza di demolizione, comporterebbe la necessaria ... del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 e della domanda di condono edilizio di cui alle leggi n. 47 del 1985, n. 724 del 1994 e n. 326 del 2003 ... di conformità urbanistica - sono non solo diversi ma anche antitetici, atteso che l'uno (condono edilizio) concerne il perdono ex lege ... , esplicito o implicito, dell'istanza di accertamento di conformità, l'amministrazione debba riadottare l'ordinanza di demolizione ... della determinazione b/36 di presa d’atto della comunicazione di inottemperanza all’ingiunzione a demolire e dell’acquisizione gratuita...
2 Sentenza
... (sanatoria ex art. 13 legge 47/85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001) l’accertamento ex post della conformità dell’intervento edilizio ... di demolizione in data 4 luglio 2006 egli presentava domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 ... di aderire “i presupposti dei due procedimenti di sanatoria – quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità ... . Come rilevato in altre analoghe occasioni dalla sezione “il procedimento di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 ... a costruire. 2.1 Con la prima censura l’interessato, che ha presentato domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. 6 ... 2011, n. 18). E pure la circostanza che il ricorrente ha presentato la domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R ... . regolarità formale del manufatto, oggetto del procedimento di sanatoria comporta proprio il raffronto dell’intervento edilizio realizzato ... domanda di accertamento di conformità subito dopo la ordinanza di demolizione, sicché ora il procedimento di demolizione dovrebbe ... . Avverso il provvedimento di demolizione deduce: 1. Violazione e falsa applicazione della legge n. 490 del 1999 in relazione ... costante sull’argomento essendo i provvedimenti sanzionatori in materia di edilizia atti vincolati, per essi non sono configurabili...
3 Sentenza Breve
... con le prescrizioni urbanistiche (violazione sostanziale), l'altro (sanatoria ex art. 13, l. n. 47 del 1985, oggi art. 36, d.P.R. n. 380 del 2001 ... - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità urbanistica - sono non solo diversi ma anche antitetici, atteso ... ), l’accertamento ex post della conformità dell'intervento edilizio realizzato senza preventivo titolo abilitativo agli strumenti urbanistici ... dell’art. 36, d.P.R. 380/2001 per la verifica di compatibilità paesaggistica dell’opera oggetto del provvedimento di demolizione ... alla adozione del gravato ordine di demolizione; RITENUTO, pertanto, che tale domanda é inidonea a sospendere il procedimento sanzionatorio ... che l'uno (il condono edilizio) concerne il perdono ex lege per la realizzazione sine titulo abilitativo di un manufatto in contrasto ... (violazione formale)” (cfr. TAR Campanaia, Napoli, sezione VI, 3 settembre 2010, n. 17282; TAR Lazio, sezione I quater, 22 dicembre 2010 ... , Presidente Donatella Scala, Consigliere, Estensore Roberta Cicchese, Consigliere per l'annullamento dell’ordinanza di demolizione n. 76 ... del 30 aprile 2014, notificata il 3 maggio 2014 con cui si ingiunge la demolizione di opere abusive e ripristino dello stato ... ad opificio e magazzino, che nel tempo è stato trasformato per diversi usi, giusta una prima richiesta di condono per il piano...
4 Sentenza
... (sanatoria ex art. 13 legge 47/85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001 ) l'accertamento ex post della conformità dell'intervento edilizio ... di condono poiché "...i presupposti dei due procedimenti di sanatoria - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità ... , la differente natura dell’istanza di sanatoria (anche detta richiesta di accertamento della cd. doppia conformità ex art. 36 del d.P.R. n ... della domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 non possono trarsi le medesime conseguenze della domanda ... per cui la presentazione dell'istanza di sanatoria ex art. 36 d.P.R. n. 380 del 2001 successivamente alla ordinanza di demolizione, comporterebbe ... applicazione dell’art. 36 del d.p.r. n. 380/2001. L’appellante sostiene che l’atto impugnato, contenente sia il diniego di condono ... art. 36 del d.p.r. n. 380/2001 con riferimento alle medesime opere edilizie, sicché il comune avrebbe dovuto adottare una nuova ... , secondo cui “L'istanza di accertamento di conformità (c.d. sanatoria) non incide sulla legittimità della previa ordinanza ... . 380 del 2001) rispetto alla domanda di condono edilizio di cui alle leggi n. 47 del 1985, n. 724 del 1994 e n. 326 del 2003 ... in quest'ultima citata). Per tali osservazioni alla fattispecie dell'accertamento di conformità non può applicarsi la sospensione...
5 Sentenza
... /85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001) l'accertamento ex post della conformità agli strumenti urbanistici dell'intervento edilizio ... di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 non possono trarsi le medesime conseguenze della domanda di condono poiché ... i presupposti dei due procedimenti di sanatoria - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità urbanistica ... di richiesta di accertamento della c.d. doppia conformità ex art. 36 del DPR 380/2001 e che, dalla presentazione della domanda ... e falsa applicazione dell’art. 3 della L. n. 241/1990. 2) Violazione dell’art. 36, 3° c. del DPR n. 380/2001- eccesso di potere ... abilitativo di un manufatto in contrasto con le prescrizioni urbanistiche (violazione sostanziale), l'altro (sanatoria ex art. 13 legge 47 ... di sanatoria ex art. 13 l. 28 febbraio 1985 n. 47" (attuale art. 36 del d.P. R. n. 380 del 2001) "...non perde efficacia l'ingiunzione ... dell’11.03.2010 del Dirigente del IX Settore Urbanistica del Comune di Scicli di diniego concessione edilizia in sanatoria; - nei motivi ... i provvedimenti di sospensione lavori (ord. n. 79 dell’11/03/2009) e di demolizione (ord, n. 257dell’8/07/2009) con riferimento alle opere ... . 36 del D.P.R. n. 380/2001. A tale istanza il Comune di Scicli dava esito opponendo il diniego di cui al provvedimento prot. n...
6 Sentenza
... richiesta di accertamento della cd. doppia conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001) rispetto alla domanda di condono edilizio ... con le prescrizioni urbanistiche (violazione sostanziale) l'altro (sanatoria ex art. 13 legge 47/85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001 ) l'accertamento ... per discostarsi, ha chiarito che “dalla presentazione della domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 ... - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità urbanistica - sono non solo diversi ma anche antitetici, atteso ... una domanda, ai sensi dell’art. 36 del D.P.R. n. 380 del 2001, per la sanatoria delle opere oggetto dell’ordinanza impugnata ... ex post della conformità dell'intervento edilizio realizzato senza preventivo titolo abilitativo agli strumenti urbanistici ... di conformità non può applicarsi la sospensione dei procedimenti sanzionatori prevista per i condoni a partire dall’art. 44 della legge n ... della presentazione della domanda di sanatoria ex art. 13 l. 28 febbraio 1985 n. 47 " (attuale art. 36 del d.P. R. n. 380 del 2001 ) "...non perde ... di demolizione, di verificarne la sanabilità ai sensi dell'art. 36, d.P.R. n. 380 del 2001. Tanto si evince chiaramente dagli artt. 27 e 31 ... , anche di recente riaffermato dal Consiglio di Stato – decisione n. 4268 del 2017, secondo cui “L'istanza di accertamento di conformità (c.d...
7 Sentenza
... /85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001) l’accertamento ex post della conformità dell’intervento edilizio realizzato senza preventivo ... per cui “il procedimento di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 … ha finalità e modalità diverse da quello di condono ... . Questo perché “i presupposti dei due procedimenti di sanatoria – quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità urbanistica ... anche inoltrata domanda di accertamento di conformità ai sensi dell’art. 36/d.P.R. n. 380 e quindi l’Ente avrebbe dovuto prima valutare tale ... della sospensione del procedimento sanzionatorio, fino all’esito dell’esame della domanda di accertamento di conformità ... utilizzatore del capannone, ha presentato, in data 7 luglio 2006, domanda di accertamento di conformità ai sensi dell’art. 36 del d.P.R. 6 ... abilitativo di un manufatto in contrasto con le prescrizioni urbanistiche (violazione sostanziale) l’altro (sanatoria ex art. 13 legge 47 ... : 1. violazione degli articoli 22, commi 2, 3 e 6 e dell’art. 31 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, eccesso di potere erroneo ... – sono non solo diversi ma anche antitetici, atteso che l’uno (condono edilizio) concerne il perdono ex lege per la realizzazione sine titulo ... titolo abilitativo agli strumenti urbanistici (violazione formale).”(Tar Campania, Napoli, sezione VI, 3 settembre 2010, n. 17282). 3...
8 Sentenza
... di sanatoria - quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità urbanistica - sono non solo diversi ma anche antitetici ... , d.P.R. n. 380 del 2001), l’accertamento ex post della conformità dell'intervento edilizio realizzato senza preventivo titolo ... in contrasto con le prescrizioni urbanistiche (violazione sostanziale), l'altro (sanatoria ex art. 13, l. n. 47 del 1985, oggi art. 36 e 37 ... , in quanto, dalla presentazione dell’istanza di DIA in accertamento di conformità ex art. 37 del d.P.R. n. 380 del 2001 non si possono trarre le medesime ... febbraio 2006 con la quale il Comune di Ariccia ha ingiunto a parte ricorrente di sospendere e di demolire i lavori abusivi realizzati ... l’ordinanza con la quale quel Comune gli ha ingiunto la sospensione e la demolizione di ulteriori lavori su capannone ad uso artigianale ... di mq. 800 già sottoposto a concessione edilizia in sanatoria n. 43 del 16 settembre 1994 ampliato successivamente per circa mq ... gli ingiunto la sospensione dei lavori e la demolizione di quanto realizzato, in quanto su tale manufatto di circa mq. 800 già autorizzato ... con concessione edilizia in sanatoria al n. 43 del 16 settembre 1994 ed “ampliato successivamente per circa mq. 50,00 con ulteriore domanda ... la sospensione dei procedimenti sanzionatori cui entrambe fanno riferimento nel corpo delle rispettive disposizioni, con conseguente...
9 Sentenza
... (sanatoria ex art. 13 legge 47/85 oggi art. 36 DPR n. 380/2001) l’accertamento ex post della conformità dell’intervento edilizio ... di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 neppure da essa può scaturire un effetto sospensivo, ma per una ragione ... sulla materia “i presupposti dei due procedimenti di sanatoria – quello di condono edilizio e quello di accertamento di conformità ... ingiunzione il ricorrente avesse presentato domanda di accertamento di conformità ex art. 36 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380. Il Comune ... della domanda di condono edilizio sospende, appunto il procedimento per le sanzioni amministrative. Quanto, invece, alla domanda ... , violazione e falsa applicazione dell’art. 33 del T.U. 6 giugno 2001, n. 380 in relazione ai principi in materia di sanatoria ... la demolizione dell’ “ampliamento di un preesistente manufatto oggetto di domanda di condono, e realizzato in blocchetti di cemento e malta ... e che per l’ampliamento egli ha presentato la domanda di accertamento di conformità anch’essa ancora pendente e tale pendenza impone ... all’Amministrazione di sospendere qualsiasi procedimento sanzionatorio. Il ricorrente sostiene pure che il provvedimento risulta sprovvisto ... domanda di condono edilizio ai sensi dell’art. 32 d.l. 30 settembre 2003, n. 269, convertito nella legge 24 novembre 2003, n. 326...
10 Sentenza
... , ha rigettato la domanda di permesso di costruire in sanatoriaaccertamento di conformità, presentata ai sensi dell’art. 36 del t. u. n ... in sanatoriaaccertamento di conformità ex art. 36 t. u. cit. , articolando la domanda essenzialmente sulla base dell’istituto della c. d ... di costruire in sanatoria al di fuori dei presupposti della c. d. doppia conformità di cui al citato art. 36 del d.P.R. n. 380/2001 ... la sanatoria ex post lo ha fatto espressamente come nel caso del d. lgs. n. 42/2004. Esercitare il potere sanzionatorio edilizio ... l'istanza "de qua" alla stregua di quanto prevede l'art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001, sull'accertamento di conformità, disposizione ... del permesso in sanatoria ex art. 36 cit. , l'accertamento della doppia conformità dell'intervento, non può essere accolto. … In definitiva ... : - una corretta applicazione dell'art. 36 del d.P.R. n. 380 del 2001 implica e presuppone l'accertamento in ordine alla "doppia conformità ... l’istituto dell’accertamento di conformità ma quello, diverso, del condono edilizio. A tutte le considerazioni svolte sopra pare ... di pianificazione urbanistica… e che il principio dell’accertamento di conformità di cui all’art. 36 t. u. edilizia …costituisce “principio ... con l'art. 36 del TUE il quale, ai fini del rilascio del titolo abilitativo in sanatoria, richiede la doppia conformità alla disciplina...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 avanti ultima