Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

14 risultati in 62 msricerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... dell’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003 la D.I.A. è titolo idoneo anche per l’installazione di impianti GSM, non essendo richiesto ... tipo di impianti (ai soli fini igienico-sanitari) dall’art. 87 del d.lgs . n. 259 del 2003, non potendo di conseguenza applicarsi ... di costruire; -l’art. 87, comma 1, del d.lgs. n. 259 del 2003 ha incluso espressamente gli impianti GSM tra quelli cui si applica ... per gli impianti di potenza superiore ai 100 watt, non essendosi perciò formato alcun silenzio assenso, e prevedendo invece, sia il d.lgs. n ... come richiesto dall’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003; -nell’esercizio della pianificazione urbanistica il Comune può disciplinare ... la localizzazione degli impianti in questione (ai sensi del d.lgs. n. 259 del 2003, per il quale deve essere osservata la normativa urbanistica ... . 259 del 2003 l’assimilazione di tali impianti alle opere di urbanizzazione primaria; -la motivazione del provvedimento impugnato ... è in particolare regolato dall’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003, che pone una normativa speciale esaustiva dell’esame di diversi profili ... è consentita anche per gli impianti a tecnologia GMS, poiché nel comma 1 del detto art. 87 essa è citata nel contesto della comune ... la vigenza del d.lgs n. 198 del 2002 (che prevede la D.I.A. per l’installazione degli impianti di potenza pari o inferiore a 20 watt...
2 Sentenza
... a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio-assenso quale misura per snellire ... di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione degli impianti ... agli operatori, quale condizione per poter ottenere le autorizzazioni dell’articolo 4 del d.lgs. 198 del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... le prescrizioni del regolamento comunale; b) il regolamento per la disciplina delle procedure per l’installazione e la modifica degli impianti ... radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n. 104 del 18 giugno 2003 ... ; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente, con i quali la p.a. non ha accolto le domande ... della società dirette ad ottenere il titolo abilitativo all’installazione di determinati impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G ... della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti oggetto del giudizio non sono stati inseriti nel piano annuale presentato ... (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato una disciplina esaustiva senza lasciare nessuno spazio residuo alla potestà...
3 Sentenza
... a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio-assenso quale misura per snellire ... di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione degli impianti ... agli operatori, quale condizione per poter ottenere le autorizzazioni dell’articolo 4 del d.lgs. 198 del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... le prescrizioni del regolamento comunale; b) il regolamento per la disciplina delle procedure per l’installazione e la modifica degli impianti ... radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n. 104 del 18 giugno 2003 ... ; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente, con i quali la p.a. non ha accolto le domande ... della società dirette ad ottenere il titolo abilitativo all’installazione di determinati impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G ... della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti oggetto del giudizio non sono stati inseriti nel piano annuale presentato ... (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato una disciplina esaustiva senza lasciare nessuno spazio residuo alla potestà...
4 Sentenza
... a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio-assenso quale misura per snellire ... di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione degli impianti ... agli operatori, quale condizione per poter ottenere le autorizzazioni dell’articolo 4 del d.lgs. 198 del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... le prescrizioni del regolamento comunale; b) il regolamento per la disciplina delle procedure per l’installazione e la modifica degli impianti ... radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n. 104 del 18 giugno 2003 ... ; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente, con i quali la p.a. non ha accolto le domande ... della società dirette ad ottenere il titolo abilitativo all’installazione di determinati impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G ... della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti oggetto del giudizio non sono stati inseriti nel piano annuale presentato ... (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato una disciplina esaustiva senza lasciare nessuno spazio residuo alla potestà...
5 Sentenza
... a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio-assenso quale misura per snellire ... di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione degli impianti ... agli operatori, quale condizione per poter ottenere le autorizzazioni dell’articolo 4 del d.lgs. 198 del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... le prescrizioni del regolamento comunale; b) il regolamento per la disciplina delle procedure per l’installazione e la modifica degli impianti ... radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n. 104 del 18 giugno 2003 ... ; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente, con i quali la p.a. non ha accolto le domande ... della società dirette ad ottenere il titolo abilitativo all’installazione di determinati impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G ... della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti oggetto del giudizio non sono stati inseriti nel piano annuale presentato ... (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato una disciplina esaustiva senza lasciare nessuno spazio residuo alla potestà...
6 Sentenza
... a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio-assenso quale misura per snellire ... di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione degli impianti ... agli operatori, quale condizione per poter ottenere le autorizzazioni dell’articolo 4 del d.lgs. 198 del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... le prescrizioni del regolamento comunale; b) il regolamento per la disciplina delle procedure per l’installazione e la modifica degli impianti ... radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n. 104 del 18 giugno 2003 ... ; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente, con i quali la p.a. non ha accolto le domande ... della società dirette ad ottenere il titolo abilitativo all’installazione di determinati impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G ... della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti oggetto del giudizio non sono stati inseriti nel piano annuale presentato ... (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato una disciplina esaustiva senza lasciare nessuno spazio residuo alla potestà...
7 Sentenza
... e la modifica degli impianti radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n ... delle comunicazioni (art. 4, comma 3, lettera a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio ... del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 del 2003), la presentazione, annualmente, di un piano delle installazioni, ‘nel quale devono essere ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... . 104 del 18 giugno 2003; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente ... impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G s.p.a. che insiste per l’accoglimento integrale delle proprie doglianze ... di Napoli opponendosi all’appello e precisando, ai fini dell’esame della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti ... entrata in vigore la legge regionale n. 14 del 2001 e il codice delle comunicazioni (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato ... dalla introduzione di un meccanismo di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione ... degli impianti di telecomunicazioni. Le censure non possono essere condivise. Quanto alla prima, vale in proposito quanto già affermato...
8 Sentenza
... e la modifica degli impianti radioelettrici operanti fra determinate frequenze, adottato con delibera del Consiglio comunale di Napoli n ... delle comunicazioni (art. 4, comma 3, lettera a), che impone la semplificazione dei procedimenti e (art. 87) introduce il meccanismo di silenzio ... del 2002 (ora art. 87 d.lgs. 259 del 2003), la presentazione, annualmente, di un piano delle installazioni, ‘nel quale devono essere ... delle comunicazioni (d. lgs. n. 259 del 2003) per il quale la localizzazione degli impianti non è più libera, come nella vigenza del decreto ... . 104 del 18 giugno 2003; c) tutti gli atti negativi conseguenti adottati relativamente a impianti della società ricorrente ... impianti. La sentenza è appellata dalla società H3G s.p.a. che insiste per l’accoglimento integrale delle proprie doglianze ... di Napoli opponendosi all’appello e precisando, ai fini dell’esame della perdurante procedibilità del gravame, che alcuni degli impianti ... entrata in vigore la legge regionale n. 14 del 2001 e il codice delle comunicazioni (d.lgs. n. 259 del 2003) che avrebbero recato ... dalla introduzione di un meccanismo di silenzio-assenso sul piano delle installazioni che duplica gli adempimenti procedurali per l’installazione ... degli impianti di telecomunicazioni. Le censure non possono essere condivise. Quanto alla prima, vale in proposito quanto già affermato...
9 Parere Interlocutorio
... del Regolamento comunale per la disciplina delle istallazioni e la modifica degli impianti radioelettrici operanti fra le frequenze di 100 Khz ... i seguenti motivi di illegittimità: 1) violazione e mancata applicazione dell’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003; mancata applicazione ... , comma 3, del d. lgs. n. 259 del 2003; violazione degli artt. 26 e 87 del d. lgs. n. 259 del 2003; illegittimità derivata; violazione ... dell’opera, per effetto del silenzio protrattosi per oltre 90 giorni dalla data del 12 maggio 2004, inoltrava, il 19 ottobre 2004 ... del d.lgs. n. 259 del 2003; violazione dell’art. 41 Cost.; incompetenza; eccesso di potere; mancanza dei presupposti; difetto assoluto ... di motivazione; 3) violazione e mancata applicazione del d.lgs. n. 259 del 2003; eccesso di potere; sviamento; violazione e falsa ... , per contro, ritiene il ricorso accoglibile, essendosi formato, in capo alla ricorrente, il titolo abilitativo in virtù del silenzio serbato ... dall’amministrazione comunale oltre i termini stabiliti dall’art. 87 del codice delle comunicazioni elettroniche. CONSIDERATO La Sezione osserva...
10 Sentenza
... di torri e tralicci per radio trasmittenti e impianti di telecomunicazione); -la motivazione del provvedimento impugnato è completa ... formale quindi emesso è stata la successiva ordinanza, n. n. 87 del 2003, di annullamento del silenzio-assenso per violazione ... INIZIO LAVORI PER INSTALLAZIONE STAZIONE RADIO BASE TELEFONIA MOBILE. Sul ricorso numero di registro generale 6299 del 2004 ... dalla presentazione della denuncia, per la necessità del completamento dell’istruttoria urbanistica, e, con ordinanza n. 87 del 30.12.2003 ... provvedimento comunale, n. 40708 del 22 settembre 2003, deducendone: la illegittimità per violazione degli articoli 87 e 88 del d.lgs. n ... . 259 del 2003 (“Codice delle comunicazioni elettroniche”, d’ora in poi “Codice”), atteso che caratteristica della D.I.A ... n. 87 del 2003, in quanto: la dichiarazione di incostituzionalità del d.lgs. n. 198 del 2002 non ha determinato la decadenza ... (che prevede la D.I.A. per l’installazione degli impianti di potenza pari o inferiore a 20 watt), in corso alla data di pubblicazione ... .) ai sensi degli articoli 87 e 88 del Codice; b) per l’installazione dell’impianto non è richiesto il permesso di costruire, dovendosi ... applicare la normativa speciale del Codice; c) i limiti di altezza per le costruzioni non sono applicabili agli impianti in questione...
1 2 avanti ultima