Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

60 risultati in 160 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 5 6 avanti ultima
1 Sentenza
... riconfigurazione e implementazione della stazione radio base, e ciò ai sensi dell'art. 87 bis D.lgs. n. 259/2003, per come modificato dal D.Lgs ... la ricorrente va considerata “tacitamente accolta ai sensi dell'art. 87, comma 9, D.Lgs. n. 259/2003”. Vodafone ha poi comunicato al Comune ... di installazione di impianti per le telecomunicazioni e per la radiotelevisione entro il limite inderogabile di settantacinque metri ... dall'avvocato Michele Alì, con domicilio eletto presso il suo studio in Catania, via Crociferi, 60; per l'annullamento del silenzio rigetto ... dell’istanza di rilascio di concessione edilizia in sanatoria per realizzazione di una stazione radiobase per telefonia cellulare sistema ... di Melilli a effettuare i lavori di installazione di una stazione radio-base. In seguito però il Sindaco ha annullato la suddetta ... il Comune non ha provveduto sull’istanza, sulla quale si è quindi formato il silenzio rigetto, ex art. 13, comma 2, L. 47/85, Omnitel ... le società Vodafone, Telecom Italia e H3G hanno presentato al Comune di Melilli una SCIA congiunta, ai sensi dell'art. 87 bis D.Lgs. n ... . 259/2003. Anche rispetto a quest'ultima segnalazione il Comune non ha adottato alcun provvedimento. La Vodafone ha pertanto ... dell’01.09.2015) ha già avuto modo di fare proprio il costante orientamento secondo il quale “gli articoli 86 e 90 del d.lg. n. 259 del 2003...
2 Sentenza Breve
... e l'esercizio di impianti di radiocomunicazioni" (ad ammetter che tali disposizioni non siano state abrogate dal d.lgs. n. 259/2003 ... Elettroniche) in data 18 giugno 0215, con formazione, ad avviso della ricorrente, del silenzio-assenso ai sensi dell’art. 87, comma 9 ... , con il quale la ricorrente sostiene l’avvenuta formazione del silenzio assenso ai sensi dell’art. 87, comma 9, del C.C.E. e l’illegittimità degli atti ... degli impianti di telefonia mobile, ai sensi dell'art. 8, comma 6, della legge n. 36 del 22 febbraio 2001 e per la redazione del Piano, ex ... "per la disciplina delle procedure per l'installazione, la modifica ed il risanamento di sistemi radioelettrici" (BUR 10 marzo 2001, n. 7, s.o. n ... le autorizzazioni per l'installazione/modifica delle stazioni radio base in applicazione della Deliberazione dell'Assemblea Capitolina n. 26 ... . 15050 del 5 marzo 2016, recante "Stazione radio base per servizio di telefonia pubblica da ubicare in Corso Francia nn. 118, 120 ... in epigrafe, e in particolare: - il nuovo “Regolamento per la localizzazione, l'installazione e la modifica degli impianti di telefonia ... , relativi a una Stazione Radio Base sita in Corso Francia – angolo via Flaminia Vecchia. La ricorrente propone, con il ricorso ... azione giurisdizionale riguarda l’installazione della SRB (Stazione Radio Base) codice 3RM04326 Flaminia - Corso Francia. Essa...
3 Sentenza Breve
... per silenzio assenso, sulla richiesta di rilascio di autorizzazione ai sensi degli artt. 86, 87 e 88 d. lgs. n. 259/03 per l'installazione ... di autorizzazione ai sensi degli artt. 86, 87 e 88 d.lvo 259/03 per l'installazione di Stazione Radio Base Vodafone Omnitel B.V. assunta ... , il monitoraggio, il controllo e la razionalizzazione degli impianti di stazioni radio base"; quanto al ricorso n. 692 del 2016: - della nota ... della Giunta Regionale n. 1138/2000, recante "Disposizioni per l'installazione, la modifica e l'esercizio di impianti di radiocomunicazioni ... delle Comunicazioni Elettroniche) in data 23 marzo 2015, con formazione, ad avviso della ricorrente, del silenzio-assenso ai sensi dell’art. 87 ... sostiene l’avvenuta formazione del silenzio assenso ai sensi dell’art. 87, comma 9, del C.C.E. e l’illegittimità degli atti qui ... di Stazione Radio Base Vodafone Omnitel B.V. assunta al protocollo del Comune di Roma n. 48326 del 23.3.2015; - del Parere reso dall'ARPA ... occorrer possa: - del "Regolamento per la localizzazione, l'installazione e la modifica degli impianti di telefonia mobile, ai sensi ... per l'installazione, la modifica ed il risanamento di sistemi radioelettrici" (BUR 10 marzo 2001, n. 7, s.o. n. 8) e della deliberazione ... le autorizzazioni per l'installazione/modifica delle stazioni radio base in applicazione della Deliberazione dell'Assemblea Capitolina n. 26...
4 Sentenza Breve
... per silenzio assenso, sulla richiesta di rilascio di autorizzazione ai sensi degli artt. 86, 87 e 88 d. lgs. n. 259/03 per l'installazione ... di autorizzazione ai sensi degli artt. 86, 87 e 88 d.lvo 259/03 per l'installazione di Stazione Radio Base Vodafone Omnitel B.V. assunta ... , il monitoraggio, il controllo e la razionalizzazione degli impianti di stazioni radio base"; quanto al ricorso n. 692 del 2016: - della nota ... della Giunta Regionale n. 1138/2000, recante "Disposizioni per l'installazione, la modifica e l'esercizio di impianti di radiocomunicazioni ... delle Comunicazioni Elettroniche) in data 23 marzo 2015, con formazione, ad avviso della ricorrente, del silenzio-assenso ai sensi dell’art. 87 ... sostiene l’avvenuta formazione del silenzio assenso ai sensi dell’art. 87, comma 9, del C.C.E. e l’illegittimità degli atti qui ... di Stazione Radio Base Vodafone Omnitel B.V. assunta al protocollo del Comune di Roma n. 48326 del 23.3.2015; - del Parere reso dall'ARPA ... occorrer possa: - del "Regolamento per la localizzazione, l'installazione e la modifica degli impianti di telefonia mobile, ai sensi ... per l'installazione, la modifica ed il risanamento di sistemi radioelettrici" (BUR 10 marzo 2001, n. 7, s.o. n. 8) e della deliberazione ... le autorizzazioni per l'installazione/modifica delle stazioni radio base in applicazione della Deliberazione dell'Assemblea Capitolina n. 26...
5 Sentenza
... aprile 2015, apposita S.C.I.A. ai sensi e per gli effetti dell’art. 87 bis del D.lgs. n.259/2003 per la riconfigurazione in banda ... che: - il provvedimento di diffida sarebbe tardivo perché adottato successivamente al decorso del termine di legge (art. 87 bis del D.lgs. n.259 ... ricorrente, la causa è stata trattenuta in decisione. 2. Il ricorso è fondato. L’art.87 bis del D.Lgs. n°259/2003 stabilisce che “Al fine ... di apparati con tecnologia UMTS, sue evoluzioni o altre tecnologie su infrastrutture per impianti radioelettrici preesistenti ... di cui all’art. 87 bis del d.lgs. n°259/2003 dalla data di presentazione della SCIA – ossia dal 2 aprile 2015 - i trenta giorni ... ; - formatosi il silenzio assenso dopo 30 giorni, di avere avviato i lavori previa comunicazione del 23.9.2016 seguita ... del 2003) per la formazione del titolo per silenzio assenso, oltre che dopo la conclusione dei lavori (1° motivo); - è stato omesso ... .19/2002 e n.21/2002) e quella nazionale (artt. 49, co. 1, lett. F, 86, co.2, 88, co. 12 e 89 co. 1 e 2, del D. Lgs. n.259/2003 ... ) impongono la condivisione degli impianti tra i gestori e il provvedimento del Comune si pone in contrasto con tale ratio (5° motivo ... o di modifica delle caratteristiche trasmissive, fermo restando il rispetto dei limiti, dei valori e degli obiettivi di cui all'articolo 87...
6 Sentenza
... , anche le aree destinate allo sport. per l'accertamento: del silenzio assenso formatosi, ai sensi dell'art.87 bis del D. Lgs. 259/2003 ... tecnologica, la società presentava una SCIA ex art. 87 bis del Codice delle comunicazioni elettroniche (D.Lgs. 259/2003) allo scopo ... per l’installazione di apparati con tecnologia UMTS, sue evoluzioni o altre tecnologie su infrastrutture per impianti radioelettrici preesistenti ... prevista dall’art. 87 bis del D.lgs. n. 259/2003 finirebbe, del resto, col frustrare le finalità semplificatorie ed acceleratorie ... degli impianti già esistenti, d.2) la variante al PRG per la Terraferma, limitatamente a quella disposizione che dovesse risultare ostativa ... l’intervenuta formazione del silenzio-assenso, non avendo l’amministrazione comunale adottato il provvedimento di diniego entro il termine ... di 30 giorni previsto dall’art. 87 bis del Codice della Comunicazioni, è infondato. L’art. 87-bis prevede la SCIA ... di controllo renda un parere negativo. La norma - a differenza di quanto previsto dall’art. 87, comma 9, del Codice delle Comunicazioni ... che prevede espressamente un’ipotesi di silenzio-assenso (“le istanze di autorizzazione e le denunce di attività..., si intendono accolte ... di diniego o un parere negativo…”) - non sembra introdurre un’ulteriore ipotesi di silenzio-assenso, configurando piuttosto...
7 Sentenza Breve
... ' PER L'ACCERTAMENTO E LA DECLARATORIA del silenzio assenso formatosi, ai sensi dell'art.87 bis del D. Lgs. 259/2003, sulla SCIA presentata ... , la società presentava una SCIA ex art. 87 bis del Codice delle comunicazioni elettroniche (D.Lgs. 259/2003) allo scopo di realizzare ... prevista dall’art. 87 bis del D.lgs. n. 259/2003 finirebbe, del resto, col frustrare le finalità semplificatorie ed acceleratorie ... radiobase o la modifica e/o il potenziamento di impianti esistenti in una serie di siti considerati sensibili, specificati ... potesse effettivamente essere interpretato nel senso di vietare le riconfigurazioni con aumento di potenza di impianti preesistenti ... con cui la ricorrente deduce l’intervenuta formazione del silenzio-assenso, non avendo l’amministrazione comunale adottato il provvedimento ... di diniego entro il termine di 30 giorni previsto dall’art. 87 bis del Codice della Comunicazioni, è infondato. L’art. 87-bis prevede ... la SCIA per l’installazione di apparati con tecnologia UMTS, sue evoluzioni o altre tecnologie su infrastrutture per impianti ... radioelettrici preesistenti o di modifica delle caratteristiche trasmissive, nel rispetto degli standard fissati dal legislatore nazionale ... ovvero l’organismo di controllo renda un parere negativo. La norma - a differenza di quanto previsto dall’art. 87, comma 9...
8 Sentenza
... di telefonia – Stazioni Radio Base L’installazione e la modifica delle caratteristiche di emissione degli impianti radioelettrici ... n. 1138/2000, recante "Disposizioni per l'installazione, la modifica e l'esercizio di impianti di radiocomunicazioni ... svolta, richiedano una puntuale copertura radioelettrica. Non è consentita l’installazione degli impianti su edifici costruiti ... radio; b) che l'individuazione, per l'installazione degli impianti, di aree "preferenziali" - che escludono le componenti ... radioprotezionistica volta ad allontanare gli impianti dalle abitazioni; d) che il divieto di installazione esteso fino a una distanza ... degli utenti, possano essere considerati "sensibili" alle immissioni radioelettriche, e quindi inidonei alle installazioni degli impianti ... Roma Capitale promuove azioni di risanamento degli impianti ai sensi della legge n. 36/2001 e del D.Lgs. n. 259/2003 ... ad autorizzazione paesaggistica l'installazione o la modifica di impianti delle reti di comunicazione elettronica o di impianti radioelettrici ... graduale, gli impianti radioelettrici già esistenti ai limiti di esposizione, ai valori di attenzione ed agli obiettivi di qualità ... , e in particolare l’installazione di torri, di tralicci, di impianti radio-trasmittenti, di ripetitori di servizi di comunicazione elettronica...
9 Sentenza
... di emissione degli impianti radioelettrici, e in particolare l’installazione di torri, di tralicci, di impianti radio-trasmittenti ... assimilazione degli impianti alle opere di urbanizzazione primaria (cfr. art. 86 del D.lgs. n. 259/2003), attribuendo a questi ultimi ... graduale, e comunque entro il termine di ventiquattro mesi, gli impianti radioelettrici già esistenti ai limiti di esposizione ... " aveva previsto che "le competenze in materia di risanamento di impianti radioelettrici e la decorrenza delle relative funzioni ... di risanamento di impianti di emittenza radiotelevisiva, ai sensi dell'art. 7, comma 2 della L.R. n. 56/1989 sono esercitate dalla Regione ... – PROCEDURA AUTORIZZATIVA 11.1 – Impianti di telefonia – Stazioni Radio Base L’installazione e la modifica delle caratteristiche ... sono soggette a richiesta di autorizzazione di cui agli artt. 86, 87, 87/bis e 87/ter del D.Lgs. n. 259/2003 e ss.mm.ii.. La realizzazione ... di legittimazione di cui all’art. 87 e segg. del D.Lgs. n. 259/2003 e ss.mm.ii.. L’istanza, conforme al modello A dell’allegato n. 13 al D.Lgs ... la divulgazione dei profili tecnici dell’impianto stesso. 11.2 – Microcelle, ponti radio, e altri impianti La realizzazione di microcelle ... di impianti di telecomunicazione diversi, quali ponti radio o assimilabili, devono darne comunicazione al Comune ed al Municipio...
10 Sentenza
... delle caratteristiche di emissione degli impianti radioelettrici, e in particolare l’installazione di torri, di tralicci, di impianti radio ... degli impianti di telefonia mobile sono soggette a richiesta di autorizzazione di cui agli artt. 86, 87, 87/bis e 87/ter del D.Lgs. n. 259 ... . 1138 del 4.4.2000, recante "Disposizioni per l'installazione, la modifica e l'esercizio di impianti di radiocomunicazioni ... svolta, richiedano una puntuale copertura radioelettrica. Non è consentita l’installazione degli impianti su edifici costruiti ... radio base ed impianti su siti definiti "sensibili", quali ospedali, case di cura e di riposo, scuole ed asili nido, oratori ... in materia; d) che le infrastrutture per impianti radioelettrici sono "opere di urbanizzazione primaria" aventi "carattere di pubblica ... " alle immissioni radioelettriche, e quindi inidonei alle installazioni degli impianti per la minimizzazione dell'esposizione della popolazione ... AMBIENTALE Roma Capitale promuove azioni di risanamento degli impianti ai sensi della legge n. 36/2001 e del D.Lgs. n. 259/2003 ... di ventiquattro mesi, gli impianti radioelettrici già esistenti ai limiti di esposizione, ai valori di attenzione ed agli obiettivi di qualità ... di risanamento di impianti radioelettrici e la decorrenza delle relative funzioni sono disciplinate dalla L.R. 6 agosto 1999 n. 14. Sino...
1 2 3 4 5 6 avanti ultima