Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

49 risultati in 152 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 avanti ultima
1 Sentenza
... e comunale, sia ostativo alla formazione del silenzio-assenso, in virtù del disposto dell’art. 87 comma 9, d.lgs. 259/2003 ... delle Comunicazioni non esige – per gli impianti di telefonia mobile – il permesso di costruire, ma prevede la D.I.A. ovvero il silenzio-assenso ... , anche di natura edilizia; - ai sensi dell’art. 87, comma 9, d.lgs. n. 259/2003, in alternativa alla presentazione della DIA, il titolo ... abilitativo per la realizzazione degli impianti di telefonia mobile si acquisisce per effetto del silenzio-assenso che viene a formarsi ... dell'art. 87 per la formazione del silenzio assenso (cfr. Tar Lecce, n. 353/2018; Tar Lazio n. 4008/2016 e 1314/2016; Tar Catania, n ... . Una volta accertata l’assenza di interventi consultivi ostativi alla formazione del silenzio assenso ai sensi dell’art. 87 del d.lgs ... alla Sovrintendenza comunale (inoltrata il 16.12.2009 e pervenuta il 12.1.2010). Invero l’articolo 87 del d.lgs. n. 259/2003 stabilisce al comma 9 ... , dunque, che l’art. 16 comma 10 NTA prevede una tempistica diversa da quella dell’art. 87 d.lgs. 259/2003 (ai sensi dell’art. 16 comma ... , quanto quello della Soprintendenza comunale, entrambi tali pareri dovevano essere acquisiti nei termini perentori di cui all’art.87 del d.lgs. n.259/2003, pena ... di telecomunicazioni preesistente, soggetta alla procedura semplificata di cui all'art. 87 (o 87 bis) del d.lgs. n. 259 del 2003, l'Amministrazione...
2 Sentenza
... di silenzio assenso asseritamente formatosi, ex art. 87, co. 9, del d.lgs. n. 259/2003, a seguito del decorso del termine di 90 giorni ... per impianti di potenza superiore a 20 kw poiché l’articolo 87 del d.lgs. n. 259 del 2003 non potrebbe essere derogato dagli enti locali ... conseguita ai sensi dell’art. 87 del d.lgs. 259/2003; 7) mancherebbe il parere favorevole della competente ASL; e per tutte ... è passata in decisione. L'art. 87, comma 9, del Decreto Leg.vo 1 agosto 2003 n. 259, prevede che "Le istanze di autorizzazione ... di autorizzazione di cui all'art. 87 del D.lgs n. 259 del 2003 si caratterizza come procedimento unico nel quale confluiscono, accanto ... ad oggetto l'annullamento in autotutela dell'autorizzazione formatasi per silenzio assenso e annullamento/disapplicazione del Regolamento ... comunale per l'installazione di impianti di telefonia mobile Visti il ricorso e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione ... dalla presentazione del progetto di realizzazione di un impianto radio base sul lastrico solare di un fabbricato sito in quel Comune in via Dante ... l’impatto visivo complessivo, lo stesso doveva essere realizzato in coubicazione con gli impianti di altri gestori già presenti ... queste ragioni non si sarebbe formato il silenzio assenso. Secondo il Comune resistente poi il centro storico sarebbe un bene culturale ex...
3 Sentenza
... , d.lg. n. 259 del 2003 per la formazione del silenzio assenso. Infatti, se è vero che il citato art. 87, nel disciplinare ... che infrastrutture per impianti radioelettrici possano essere autorizzate tacitamente ai sensi dell’art. 87 comma 4 semplicemente in mancanza ... . 87 comma 9 del D. L.vo 259/2003. 5. Con il provvedimento in epigrafe indicato il Comune ha replicato diffidando la ricorrente ... e nonies L. 241/90, dell’art. 87 D. L.vo 259/03, dell’art. 146 D. L.vo 42&2004, e degli artt. 3 e 4 del D.P.R. 139/2010, travisamento ... previsto dall’articolo 87 comma 9 D. Lv.o 259/2003 è ormai ampiamente decorso e quindi il Comune non avrebbe potuto diffidare ... atto prodromico necessario anche alla formazione della autorizzazione tacita di cui all’art. 87 comma 9 del D. L.vo 259/2003 ... , si è perfezionata ex art. 87 comma 9 del D. L.vo 259/2003, l’autorizzazione richiesta dalla ricorrente. Tanto si può affermare alla luce ... all'installazione di impianti di telefonia mobile, appare necessaria anche ai fini della decorrenza del termine di cui al comma 9 dell'art. 87 ... del citato termine di cui al comma 9 dell'art. 87 per la formazione del silenzio assenso (in tal senso, Tar Sicilia Catania, n. 1293 ... in argomento, ha cercato di favorire l'installazione di infrastrutture per impianti radioelettrici rendendo più snello e più veloce...
4 Sentenza
... assenso formatosi ai sensi dell’art. 87 bis D.lgs. 259/2003. Visti il ricorso e i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione ... 24.10.2014 un’istanza finalizzata all’adeguamento ai sensi dell’art. 87 bis D.lgs. 259/2003 di un preesistente impianto di telefonia ... Toscana n. 1062/2017). Le citate disposizioni del regolamento comunale per l'installazione di impianti di radiotelecomunicazioni ... controversia attiene non al diniego del provvedimento di cui all’art. 87 bis D.lgs. 259/2003 per la modifica dell’impianto (oggetto ... con cui si respinge l'istanza della ricorrente avente ad oggetto l’autorizzazione installazione di una stazione radio base su una infrastruttura ... Vodafone già esistente; del regolamento disciplinante il posizionamento degli impianti di telecomunicazione approvato con delibera ... del consiglio comunale del 21.12.2012 n. 83 per quanto lesivo; e per l’accertamento della formazione del titolo abilitativo per silenzio ... del regolamento comunale che individua “aree sensibili” in cui non possono essere installati nuovi impianti e da cui devono essere rimossi ... (“rilocalizzati”) gli impianti preesistenti. Avverso il diniego la Vodafone svolte il seguente ricorso evidenziando l’illegittimità ... consiliare n. 83/2012, art. 5) in materia di posizionamento di impianti di telecomunicazione che individua aree sensibili (suddivise...
5 Sentenza
... comunale, nonostante l’avvenuta formazione del titolo per silenzio assenso ex art. 87, D.lgs. n. 259/2003, dopo la comunicazione ... , enucleabile dal combinato disposto di cui agli artt. 86, 87 e ss. d.lgs. n. 259/2003, sull’avvenuta formazione del titolo abilitativo ... , avente ad oggetto gli atti con cui il Comune di Trani ha denegato il rilascio di una autorizzazione per stazione radio base telefonia ... l’art. 23 del Regolamento edilizio comunale contenente il divieto d’installazione d’impianti per la telefonia “all’interno ... degli artt. 86 e ss. del D.lgs. n. 259 del 2003, per l’installazione di un impianto da ubicare in via E. De Nicola, l’amministrazione ... per silentium. In aggiunta, il regolamento, impugnato in parte qua, nel dettare un divieto generalizzato all’installazione degli impianti ... sul rilievo dell’assenza di formazione del silenzio assenso qualora, come nel caso in esame, non sia stato previamente definito ... giurisprudenziale, da cui non sussistono giustificati motivi per qui discostarsi, a mente del quale il parere dell’ARPA, ai sensi dell’art. 87 ... , comma 4, del d.lgs. 259/2003, non è atto presupposto condizionante il provvedimento autorizzativo del Comune, bensì provvedimento ... degli artt. 86 e 87 d.lgs. cit,, vanno verificati all’interno della fase istruttoria e entro il termine di 90 giorni (cfr., Cons. Stato...
6 Sentenza
... delle Installazioni e Localizzazioni degli Impianti Radioelettrici; - con i motivi aggiunti: - della nota prot. n. 3315 del 26 aprile 2017 ... agli artt. 9, 11 e 22; - nonché per l’accertamento e la declaratoria del silenzio - assenso formatosi, ai sensi dell’art. 87 bis ... del Regolamento Comunale recante la “Disciplina delle installazioni e localizzazioni degli impianti radioelettrici di cui all’art. 2, c. 1 ... . 86 del Codice delle Comunicazioni approvato con Decreto Legislativo n. 259/2003, violazione dell’art. 87 e dell’art. 93 ... la “non procedibilità” della S.C.I.A. presentata, ai sensi dell’art. 87 bis del Decreto Legislativo n. 259/2003, dalla società Wind Tre s.p.a. il 24 ... delle Installazioni e Localizzazioni degli Impianti Radioelettrici, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale di Neviano n. 23 del 26 ... -assenso formatosi, ai sensi dell’art. 87 bis del Decreto legislativo n. 259/2003, sulla S.C.I.A. presentata il 24 marzo 2017 ... 2003, n. 259 (Codice delle Comunicazioni Elettroniche), violazione del comma 5 dell’art. 87 del Decreto Legislativo n. 259/2003 ... n. 259/2003, violazione dell’art. 87 e dell’art. 93 del Decreto Legislativo n. 259/2003, violazione della normativa comunitaria ... per la S.C.I.A. dall’art. 87 bis del D.Lgs. n. 259/2003; inapplicabilità del Regolamento Comunale approvato con delibera C.C. n. 23/2007...
7 Sentenza
... del periculum in mora e profili di fumus boni juris, anche per la parte in cui è stata dedotta la violazione dell’art. 87 del D.Lgs. 259/03 ... , le stesse si sono perfezionate, ai sensi e per gli effetti dell’art. 87, co.9 del d.lgs. 259/03, sin dal 6 agosto 2008. Il provvedimento di diniego espresso ... tralicci per l’emissione di onde radio allo scopo di “assicurare il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti ... ha espresso diniego rispetto alle due istanze presentate da WIND in data 8 maggio 2008 per la realizzazione di altrettanti impianti ... tralicci per l’emissione di onde radio; nonché per l’accertamento e la declaratoria della formazione, per silentium, del titolo ... dei provvedimenti con i quali l’Amministrazione comunale ha bloccato l’installazione dei due impianti destinati a garantire copertura ... per la realizzazione di altrettanti impianti di telefonia cellulare. Oggetto di impugnazione è stata, altresì, la deliberazione di C.C. n.4 del 10 ... tralicci per l’emissione di onde radio, così dando seguito alle istanze dei residenti. Ha chiesto, inoltre, l’accertamento ... provvedimenti con i quali l’Amministrazione ha “bloccato” l’installazione dei due impianti. L’Amministrazione comunale non si è costituita ... sull’avvenuto rilascio, per silentium, del titolo abilitativo a norma del comma 9 dell’art. 89 d.lgs 259/2003 (motivi sub 1 e 2...
8 Sentenza
... eludere la regola del silenzio-assenso di cui all’art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003, considerato l'effetto interruttivo ... terrestri in tecnica digitale, aveva presentato al Comune di Ghiffa (VB) un’istanza, ai sensi dell’art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003 ... ed elettromagnetici’. Direttiva tecnica in materia di localizzazione degli impianti radioelettrici, spese per attività istruttorie e di controllo ... dell’art. 87, comma 9, del d.lgs. n. 259 del 2003 e delle norme sul procedimento amministrativo; eccesso di potere per travisamento ... -assenso, essendo ormai trascorsi i 90 giorni dalla sua presentazione; - violazione dell’art. 87, comma 5, del d.lgs. n. 259 del 2003 ... istruttori ai fini del rilascio delle autorizzazioni per l’installazione o la modifica di impianti radioelettrici. 2. Il Comune di Ghiffa ... veicolata con il secondo mezzo di impugnazione, incentrato sulla violazione dell’art. 87, comma 5, del d.lgs. n. 259 del 2003 ... imposte dalla strumentazione procedimentale di cui al cit. art. 87 del d.lgs. n. 259 del 2003 (così, ancora, la citata sent. n. 337 ... indicato dall’art. 87, comma 5, del d.lgs. n. 259 del 2003, e cioè entro 15 giorni dalla data di ricezione dell’istanza, pervenuta ... di Ghiffa, in relazione alla richiesta di autorizzazione per sostituzione di traliccio di radiocomunicazione, ha comunicato...
9 Sentenza
... attività, sono computati ai sensi degli articoli 87 e 88 del medesimo decreto legislativo n. 259 del 2003”. Ad avviso della ricorrente ... degli articoli 87 e 88 del medesimo decreto legislativo n. 259 del 2003”. Ebbene, poiché l’art. 87, comma 9, del decreto legislativo n. 259 ... relative all’installazione di stazioni radio base per telefonia mobile; nonché per la condanna dell’Amministrazione al risarcimento ... per l’installazione di stazioni radio base. Con il provvedimento n. 61939 del 10 ottobre 2003, il Comune di Roma ha respinto le istanze, rilevando ... della sentenza della Corte costituzionale n. 303 del 1° ottobre 2003, sono disciplinati dal decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259 ... , sulle istanze di autorizzazione – respinte dal Comune – si sarebbe formato il silenzio assenso, rispettivamente in data 26 ottobre 2003 e 7 ... del silenzio assenso. L’art. 4, comma 1, del decreto legge 14 novembre 2003, n. 315, convertito nella legge n. 5 del 16 gennaio 2004 ... costituzionale n. 303 del 1° ottobre 2003, sono disciplinati dal decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259. I termini procedimentali, ferma ... di cui al presente articolo, nonché quelle relative alla modifica delle caratteristiche di emissione degli impianti già esistenti, si intendono ... della maturazione del silenzio-assenso, il lasso temporale trascorso prima della pronuncia di incostituzionalità (nonostante l’astratta...
10 Sentenza
... dalla ricorrente, ai sensi del combinato disposto degli artt. 87, comma 9, del D.Lgs. n. 259/03 e 36 D.P.R. n. 380/2001, in data 11 giugno 2013 ... della illegittimità e il conseguente annullamento del silenzio serbato dal Comune di Manduria sull’istanza di sanatoria presentata ... per l’installazione di una stazione radio base per telefonia mobile. Il Comune, con nota del 10 febbraio 2009, ha comunicato la propria ... settembre 2009, apposita richiesta di autorizzazione ai sensi del d.lgs. 259/2003, per la realizzazione dell’impianto di telefonia ... al Comune di posizionare una stazione radio base, a carattere provvisorio, su carrello da posizionare sul finitimo suolo di proprietà ... , …, perché la società stessa realizzi un impianto per l’installazione di una stazione radio base per telefonia mobile a tipologia torre faro ... la stazione radio base a carattere provvisorio con pianale carrato, per il periodo di mesi sei rinnovabili per ulteriori mesi ... , con rimozione della stazione radio provvisoria”. Con nota del 10 maggio 2011 il Comune ha comunicato alla ricorrente che “la Soprintendenza ... dell’area per il posizionamento della stazione radio provvisoria è abbondantemente scaduta ...” e “mancando il parere favorevole ... e il conseguente annullamento del silenzio del Comune in ordine alla sua richiesta di sanatoria. La ricorrente ha dedotto i seguenti motivi: 1...
1 2 3 4 5 avanti ultima