Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

16 risultati in 246 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 avanti ultima
1 Sentenza
... di infrastrutture e impianti radioelettrici, per la telefonia mobile e per la radiodiffusione”, con riferimento a tutte le disposizioni ivi ... di infrastrutture e impianti radioelettrici, per la telefonia mobile e per la radiodiffusione” (di seguito solo “Regolamento”). Nelle premesse ... le seguenti censure: 1) si sarebbe formato, ex art. 87, comma 9, del D.Lgs n. 259/2003, il silenzio assenso sulla domanda ... . del D.Lgs. 259/2003, di titolo valido, efficace ed intangibile per l'installazione di stazione radio base, in area sita nel Comune ... a Vodafone, il rilascio dell’Autorizzazione Unica ai sensi degli artt. 86 e 87 D.lgs. 259/2003, per lo spostamento degli apparati ... giorni previsto dall’art. 87 del D.Lgs. 259/2003; - che, nelle more del procedimento, con nota prot. n. 38400 del 12.3.2018, ARPA ... del comma 5 dell’art. 87 del D.Lgs n. 259/2003, entro il termine di 15 giorni dalla presentazione dell’istanza. Dunque ... per la realizzazione di una nuova stazione radio base di telefonia cellulare al fine di migliorare ed adeguare le reti Vodafone alle nuove ... della domanda di traslazione, non comportava la realizzazione di stazioni radio-base aggiuntive rispetto a quelle esistenti nel territorio ... ; - che alla domanda di autorizzazione erano allegati tutti i documenti previsti dal D.Lgs. 259/2003, incluso il titolo di disponibilità dell’area...
2 Ordinanza ORDINANZA CAUTELARE
... dell'esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici nella localizzazione di infrastrutture e impianti radioelettrici, per la telefonia ... applicabile anche al procedimento di cui all’art. 87 del D.Lgs n. 259/2003 (Consiglio di Stato n. 5455/2014); considerato, peraltro ... mobile e per la radiodiffusione”, con riferimento a tutte le disposizioni ivi contenute che possano eventualmente giustificare ... ; e per l'accertamento - della titolarità in capo alla ricorrente, ai sensi degli artt. 86 e ss. del D.Lgs. 259/2003, di titolo valido, efficace ... ed intangibile per l'installazione di stazione radio base, in area sita nel Comune di Bergamo - Corridoni, identificata al catasto al Fg. 26 ... , sotto un primo profilo, che non risulta essersi realizzato il silenzio assenso sulla domanda presentata in data 16.2.2018, atteso ... da richiedersi, ai sensi del comma 5 del citato art. 87, entro il termine di 15 giorni dalla presentazione dell’istanza (risultando quindi...
3 Sentenza
... di cui all’art. 87 del Dlgs. 1 agosto 2003 n. 259 per la costruzione in località Monte Botto di un traliccio su platea in calcestruzzo ... , con annesso locale accessorio, destinato a ospitare impianti di diffusione radiotelevisiva (v. provvedimento del responsabile del Servizio ... primaria (v. art. 86 comma 3 del Dlgs. 259/2003). Questo consente di ritenere i suddetti impianti compatibili con qualsiasi ... presso la segreteria del TAR in Brescia, via Zima 3; nei confronti di RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ BRESCIANA ... numero di registro generale 1306 del 2016, proposto da: RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ BRESCIANA ... di un traliccio per impianti ricetrasmittenti nel Comune di Roncola, in località Monte Botto; (b) quanto al ricorso n. 1287 del 2016 ... : - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 6 giugno 2001 n. 380, formatosi sull’istanza di sanatoria delle opere difformi realizzate ... nel corso dei lavori di costruzione di un traliccio destinato a ospitare impianti di telecomunicazioni; (c) quanto al ricorso n. 1306 ... del 2016: - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 380/2001, formatosi sull’istanza di sanatoria delle opere difformi ... realizzate nel corso dei lavori di costruzione di un traliccio destinato a ospitare impianti di telecomunicazioni; - in subordine...
4 Sentenza
... di cui all’art. 87 del Dlgs. 1 agosto 2003 n. 259 per la costruzione in località Monte Botto di un traliccio su platea in calcestruzzo ... , con annesso locale accessorio, destinato a ospitare impianti di diffusione radiotelevisiva (v. provvedimento del responsabile del Servizio ... primaria (v. art. 86 comma 3 del Dlgs. 259/2003). Questo consente di ritenere i suddetti impianti compatibili con qualsiasi ... presso la segreteria del TAR in Brescia, via Zima 3; nei confronti di RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ BRESCIANA ... numero di registro generale 1306 del 2016, proposto da: RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ BRESCIANA ... di un traliccio per impianti ricetrasmittenti nel Comune di Roncola, in località Monte Botto; (b) quanto al ricorso n. 1287 del 2016 ... : - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 6 giugno 2001 n. 380, formatosi sull’istanza di sanatoria delle opere difformi realizzate ... nel corso dei lavori di costruzione di un traliccio destinato a ospitare impianti di telecomunicazioni; (c) quanto al ricorso n. 1306 ... del 2016: - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 380/2001, formatosi sull’istanza di sanatoria delle opere difformi ... realizzate nel corso dei lavori di costruzione di un traliccio destinato a ospitare impianti di telecomunicazioni; - in subordine...
5 Sentenza
... di cui all’art. 87 del Dlgs. 1 agosto 2003 n. 259 per la costruzione in località Monte Botto di un traliccio su platea in calcestruzzo ... , con annesso locale accessorio, destinato a ospitare impianti di diffusione radiotelevisiva (v. provvedimento del responsabile del Servizio ... primaria (v. art. 86 comma 3 del Dlgs. 259/2003). Questo consente di ritenere i suddetti impianti compatibili con qualsiasi ... presso la segreteria del TAR in Brescia, via Zima 3; nei confronti di RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ BRESCIANA ... numero di registro generale 1306 del 2016, proposto da: RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ BRESCIANA ... di un traliccio per impianti ricetrasmittenti nel Comune di Roncola, in località Monte Botto; (b) quanto al ricorso n. 1287 del 2016 ... : - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 6 giugno 2001 n. 380, formatosi sull’istanza di sanatoria delle opere difformi realizzate ... nel corso dei lavori di costruzione di un traliccio destinato a ospitare impianti di telecomunicazioni; (c) quanto al ricorso n. 1306 ... del 2016: - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 380/2001, formatosi sull’istanza di sanatoria delle opere difformi ... realizzate nel corso dei lavori di costruzione di un traliccio destinato a ospitare impianti di telecomunicazioni; - in subordine...
6 Sentenza
... . lgs. N. 259/2003, presentata da Telecom per la installazione e l'esercizio di una stazione radio base; - del parere negativo reso ... quanto segue. FATTO La società Telecom, il 13.1.2009, ha presentato istanza di autorizzazione ex art. 87, comma 2, d.lgs. n. 259/2003 ... , degli artt. 4, 86, 87 e 90, d.lgs. n. 259/2003, della D.G.R. n. VII/7351 dell'11.12.2001, degli artt. 25-30 del P.T.P.R. approvato ... di Inizio Attività, ai sensi dell’art. 87 bis del d. lgs. 259/2003, per la sostituzione di tre antenne esistenti, i cui lavori ... . Anche secondo il Comune può, dunque, ritenersi che sull’istanza in questione si sia formato il silenzio assenso ai sensi dell’art. 87 del d ... dello stesso, della preclusione derivante dall’art. 87 del d. lgs. 259/2003 e, quindi, dell’illegittimità dell’avvio del procedimento ... la comunicazione del parere negativo espresso dalla Commissione Paesaggistica, in merito all’istanza di autorizzazione ex art. 87, comma 2, d ... , per l'installazione e l'esercizio di una Stazione Radio Base con servizio GSM 900MHz e UMTS denominata "BS STADIO", da ubicarsi in Brescia, via ... richiedente, si sarebbe formato il silenzio assenso. Ciononostante, il 21 aprile 2009, il Comune di Brescia comunicava alla ricorrente ... la non applicabilità al procedimento per la concessione dell'autorizzazione all'installazione di impianti di telecomunicazione della procedura...
7 Sentenza Breve
... di servizi: si precisa che l'installazione di infrastrutture per impianti radioelettrici e l'installazione di torri, di tralicci ... , di impianti radio trasmittenti, di ripetitori di servizi di comunicazione elettronica, di stazioni radio base per reti di comunicazioni ... ), gli impianti di telefonia mobile (stazioni radio base), in quanto infrastrutture per telecomunicazioni, sono assimilabili alle opere ... impianto radio base in località Fasano-via Belvedere, nei pressi della loro abitazione; nonché la presupposta autorizzazione ... radio base su beni comunali; iii) sotto il profilo urbanistico: il Comune di Gardone Riviera, con l'approvazione della variante ... di intervento ricade in zona "Area 1" ove, fuori dalle aree di particolare tutela, è consentita l'installazione di impianti ... ) si limita a stabilire che “le istanze, segnalazioni e comunicazioni finalizzate all'installazione e all'esercizio degli impianti ... di urbanizzazione primaria, ai sensi dell'art. 86 comma 3, d.lg. 1 agosto 2003 n. 259 Ne consegue la compatibilità di dette infrastrutture ... , come da prassi in uso, ha lasciato decorrere i termini”. E’, dunque, consapevolmente e legittimamente maturato il silenzio-assenso ... , con cui si lamenta rispettivamente l’illegittimità di detto silenzio assenso e la mancata convocazione, da parte del Comune, dell’apposita...
8 Ordinanza ORDINANZA CAUTELARE
... di un traliccio su platea in calcestruzzo con annesso shelter per impianti di diffusione radiotelevisiva; - in subordine, dell’art. 40 ... delle telecomunicazioni, hanno ottenuto dal Comune di Roncola l’autorizzazione ex art. 87 del Dlgs. 1 agosto 2003 n. 259 per la costruzione ... di un traliccio su platea in calcestruzzo, con annesso shelter, per il posizionamento di impianti di diffusione radiotelevisiva (v ... del Dlgs. 259/2003). Questo consente di ritenere i suddetti impianti compatibili con qualsiasi destinazione urbanistica ... ORDINANZA sul ricorso numero di registro generale 1306 del 2016, proposto da: RADIO LAGOUNO SRL, RBC SRL, PUBLIMAGIC SRL, SOCIETÀ ... del TAR in Brescia, via Zima 3; per l'annullamento previa sospensione dell'efficacia - del silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR ... della società Agrifoglio sas (mappale n. 3448), è destinato a sostituire la stazione radio base precedentemente collocata in via Cà ... una lunga fase di interlocuzione, risolta dalla sentenza del TAR Brescia n. 568 del 19 aprile 2016 sul silenzio della Comunità Montana ... il silenzio-rigetto ex art. 36 comma 3 del DPR 6 giugno 2001 n. 380 sulla richiesta di accertamento di conformità urbanistica. 6 ... . Il silenzio-rigetto è stato impugnato dalle ricorrenti con il presente ricorso e dalla società Agrifoglio sas con il ricorso n. 1287/2016...
9 Sentenza
... in località Milanesa. L’autorizzazione è stata chiesta ai sensi degli art. 86-87 del Dlgs. 1 agosto 2003 n. 259. Nell’istanza si attestava ... il necessario permesso di costruire. 3. Scaduto il termine di 90 giorni ex art. 87 comma 9 del Dlgs. 259/2003, la società ricorrente ha dato ... . Sulle questioni sollevate nel ricorso si possono svolgere le seguenti considerazioni: (a) gli impianti di telefonia mobile (stazioni radio ... dell’ambiente. L’art. 87 comma 3 del Dlgs. 259/2003 prevede infatti che il controllo dei comuni finalizzato al rilascio dell’autorizzazione ... lo strumento del permesso di costruire. La procedura descritta nell’art. 87 del Dlgs. 259/2003 costituisce l’unico percorso che conduce ... all’autorizzazione delle infrastrutture per telecomunicazioni ivi descritte (torri, tralicci, impianti radio-trasmittenti, ripetitori di servizi ... terrestre, stazioni radio base per reti a radiofrequenza dedicate alle emergenze sanitarie e alla protezione civile, stazioni radio base ... per reti radio a larga banda punto-multipunto). L’autorizzazione (o il silenzio mantenuto per 90 giorni dalla presentazione ... del permesso di costruire per l'installazione di torri e tralicci relativi a impianti radio-ricetrasmittenti e per l’installazione ... una base idonea per un intervento in autotutela nei confronti del silenzio-assenso formatosi ai sensi dell’art. 87 comma 9 del Dlgs...
10 Sentenza
... all’installazione di impianti della tipologia di quelli in questione ed in particolare dell’art. 87, comma 3, del d. lgs. n. 259/03, in ragione ... , che ha stabilito, all’art. 4, comma 7, della L.R. n. 11/2001, che “gli impianti radiobase per la telefonia mobile di potenza totale ... dall’art. 87 del d. lgs. n. 259/2003, ….non occorrendo perciò il permesso di costruire di cui agli artt. 3 e 10 del DPR n. 380/2001 ... limitazione nella collocazione di impianti di radiofonia, l’espressa esistenza di un divieto puntuale, derivante dalla presenza ... in vigore il 16 settembre 2003, in ragione della quale, per l’installazione di stazioni radio base della potenza di quella in questione ... del procedimento, in violazione dell’art. 4 del d. lgs. 259/03 e dell’art. 1 della legge n. 241/90. In ogni caso l’intervento in questione ... in ragione di quanto previsto dal d. lgs. 259/03) a causa del lamentato mancato rispetto delle distanze dai fabbricati. Ciò in ragione ... del quale il sottoporre la realizzazione di una stazione radio base di potenza inferiore ai 20 W al procedimento edilizio proprio del permesso ... di costruire rappresenta una violazione dell’art. 4 del d. lgs. 259/03 e dell’art. 1 della legge n. 241/90, i quali impongono ... la semplificazione dei procedimenti preordinati all’esercizio dell’attività di radiocomunicazione. Si può, quindi, prescindere dall’entrare...
1 2 avanti ultima