Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?
ordina i risultati
tipologia provvedimenti
anno
autorità
  • Preferenza di ordinamento per data memorizzata

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

38 risultati in 290 ms ordinati dal più recente al meno recentericerca avanzata
1 2 3 4 avanti ultima
1 Sentenza
... . 259/2003 (“l’installazione di infrastrutture per impianti radioelettrici (…) viene autorizzata dagli enti locali” e “nel caso ... della formazione del silenzio assenso, ex art. 87, comma 9, del D. Lgs. 259/2003, in quanto non si negava che l’impianto fosse conforme ... richiesta istruttoria era da ritenersi inidonea ad impedire la formazione del silenzio assenso, ex art. 87, comma 9, del D. Lgs. 259 ... . 259/2003, non potevano condizionare la formazione del silenzio assenso, ex art. 87, comma 9, del D. Lgs. 259/2003, ponendosi ... all’interessata che il silenzio assenso formatosi sulla sua istanza ex art. 87 del d. lgs. n. 259/2003 era illegittimo ... articolo 87, in materia di "procedimenti autorizzatori relativi alle infrastrutture di comunicazione per impianti radiolelettrici ... . a – istanza, per il rilascio di un’autorizzazione, ex art. 87 del d. lgs. n. 259/2003, alla realizzazione di un impianto di comunicazioni ... , formatosi sull’istanza, ex art. 87 del D. Lgs. 1.08.2003, n. 259; avverso tale provvedimento, nonché avverso il Regolamento, adottato ... E DEGLI ARTT. 86, COMMA 3, 87, COMMI 5 E 9, E 90 DEL D.LGS. 1.8.2003, N. 259. INCOMPETENZA. ECCESSO DI POTERE PER ERRONEA PRESUPPOSIZIONE ... DELL’ART. 87, COMMI 1 E 3, DEL D.LGS. 1.8.2003, N. 259. ECCESSO DI POTERE PER ERRONEA PRESUPPOSIZIONE IN DIRITTO: l’ordinanza n. 16...
2 Sentenza
... articolo 87, in materia di "procedimenti autorizzatori relativi alle infrastrutture di comunicazione per impianti radiolelettrici ... febbraio 2016, prot. n. 765, non figurava pubblicizzata ai sensi dell’art. 87, comma 4, del d.lgs. n. 259/2003 dal competente Sportello ... . 259/2003; c) l’inosservanza dell’onere pubblicitario ex art. 87, comma 4, del d.lgs. n. 259/2003 sarebbe stata insuscettibile ... Serra, con nota del 10 marzo 2016, oltre il termine perentorio all’uopo previsto dall’art. 87, comma 5, del d.lgs. n. 259/2003 ... all'autorizzazione prevista dall'art. 87, d.lgs. n. 259/2003, che pone una normativa speciale ed esaustiva che include anche la valutazione ... ). Per effetto della disciplina sopravvenuta di cui all'art. 87, d.lgs. n. 259 del 2003, è stato implicitamente abrogato, per incompatibilità ... ed assoggettata alle sole prescrizioni di cui all'art. 87, d.lgs. n. 259 del 2003 e non anche alle previsioni generali di cui all'art. 3 ... 4, del d.lgs. n. 259/2003 avrebbe infirmato il silenzio assenso formatosi sull’istanza del 17 febbraio 2016, prot. n. 765 (cfr ... che l'art. 87, comma 4, del d.lgs. n. 259 del 2003 assegna allo sportello locale competente a provvedere. La sua omissione concorre ... . 87, comma 4, del d.lgs. n. 259/2003, in quanto realizzantesi entro un iter autorizzativo per silentium, afferente ad una regola...
3 Sentenza
... 2007, avente ad oggetto annullamento del silenzio-assenso formatosi ai sensi dell’art. 87 comma 9 del D.lgs n. 259/2003 sulla DIA ... violazione di quanto previsto dal D.lgs n. 259/2003 che sottopone la realizzazione degli impianti di telefonia ad una disciplina speciale ... dell’art. 3, lett e) del T.U. 6.6.2001 n.380, essendo sufficiente l’autorizzazione prevista dall’art.87 del T.U. 1.10. 2003, n.259 ... Con nota del 13.11.2006 la società ricorrente presentava al Comune di Serino (AV) una D.i.a., ex art. 86 e ss. del D.lgs n. 259/2003 ... l’installazione degli impianti di telecomunicazioni, con particolare riferimento all’art 3, unitamente al mancato rispetto delle prescrizioni ... , nei termini di legge, il Regolamento comunale concernente l’installazione degli impianti di telecomunicazioni approvato con delibera C.C n ... Regolatore dei Campi Elettromagnetici, non si sarebbero potute realizzare installazioni per impianti tecnologici radianti CEM né ... , in contrasto con le esigenze di semplificazione ed accelerazione di cui la disciplina nazionale, di cui al T.U. del 1.10.2003, n. 259 ... , principio consolidato quello secondo cui il T.U. del 1.10.2003 n. 259 contiene una disciplina di carattere speciale, prevalente ... sulla disciplina generale di cui al T.U Edilizia, con la conseguenza che l’installazione delle stazioni radio base deve reputarsi soggetta...
4 Sentenza
... 2007, avente ad oggetto annullamento del silenzio-assenso formatosi ai sensi dell’art. 87 comma 9 del D.lgs n. 259/2003 sulla DIA ... violazione di quanto previsto dal D.lgs n. 259/2003 che sottopone la realizzazione degli impianti di telefonia ad una disciplina speciale ... dell’art. 3, lett e) del T.U. 6.6.2001 n.380, essendo sufficiente l’autorizzazione prevista dall’art.87 del T.U. 1.10. 2003, n.259 ... Con nota del 13.11.2006 la società ricorrente presentava al Comune di Serino (AV) una D.i.a., ex art. 86 e ss. del D.lgs n. 259/2003 ... l’installazione degli impianti di telecomunicazioni, con particolare riferimento all’art 3, unitamente al mancato rispetto delle prescrizioni ... , nei termini di legge, il Regolamento comunale concernente l’installazione degli impianti di telecomunicazioni approvato con delibera C.C n ... Regolatore dei Campi Elettromagnetici, non si sarebbero potute realizzare installazioni per impianti tecnologici radianti CEM né ... , in contrasto con le esigenze di semplificazione ed accelerazione di cui la disciplina nazionale, di cui al T.U. del 1.10.2003, n. 259 ... , principio consolidato quello secondo cui il T.U. del 1.10.2003 n. 259 contiene una disciplina di carattere speciale, prevalente ... sulla disciplina generale di cui al T.U Edilizia, con la conseguenza che l’installazione delle stazioni radio base deve reputarsi soggetta...
5 Sentenza
... – formazione del silenzio – assenso, in merito alla predetta domanda, ex art. 87, comma 9, dello stesso d. l.vo 259/03, un dato balza ... , inoltrava all’ente locale una richiesta di rilascio d’autorizzazione, ai sensi dell’art. 87 d. lgs. 259/03; la stessa istanza, in pari ... legislativa, alla data del 5.01.2015, si formava l’autorizzazione, assentita per silentium ex art. 87, co.9, d. lgs. 259/2003 ... ; la ricorrente, essendo divenuta titolare dell’autorizzazione, assentita ex art. 87, co.9, d. lgs. 259/2003, avendo acquisito i pareri ... ; il Comune di Auletta, a riscontro dell’indicata comunicazione d’inizio lavori, oltre i termini di cui all’art. 87 d. lgs. 259/03 ... al protocollo con il n. 965, comunicava che per l’istanza di rilascio d’autorizzazione, formulata ex art. 87 d. lgs. 259/03 ... , come sancito dall’art. 87, comma 5, d. lgs. 259/2003, doveva essere formulata, nel termine di 15 giorni dalla data di presentazione ... perché, nel termine perentorio di 90 giorni, di cui al comma 9 dell’art. 87 d. lgs. 259/03, dalla data (06.10.2014) di deposito della richiesta ... , era divenuta titolare d’autorizzazione, assentita ex art. 87 comma 9 d. lgs. 259/03, e avendo acquisito anche gli ulteriori pareri ... . 87, comma 9, d. lgs. 259/03, aveva “illegittimamente adottato i provvedimenti impugnati”; l’art. 87, comma 9, d. lgs. 259/03...
6 Sentenza
... – formazione del silenzio – assenso, in merito alla predetta domanda, ex art. 87, comma 9, dello stesso d. l.vo 259/03, un dato balza ... , inoltrava all’ente locale una richiesta di rilascio d’autorizzazione, ai sensi dell’art. 87 d. lgs. 259/03; la stessa istanza, in pari ... legislativa, alla data del 5.01.2015, si formava l’autorizzazione, assentita per silentium ex art. 87, co.9, d. lgs. 259/2003 ... ; la ricorrente, essendo divenuta titolare dell’autorizzazione, assentita ex art. 87, co.9, d. lgs. 259/2003, avendo acquisito i pareri ... ; il Comune di Auletta, a riscontro dell’indicata comunicazione d’inizio lavori, oltre i termini di cui all’art. 87 d. lgs. 259/03 ... al protocollo con il n. 965, comunicava che per l’istanza di rilascio d’autorizzazione, formulata ex art. 87 d. lgs. 259/03 ... , come sancito dall’art. 87, comma 5, d. lgs. 259/2003, doveva essere formulata, nel termine di 15 giorni dalla data di presentazione ... perché, nel termine perentorio di 90 giorni, di cui al comma 9 dell’art. 87 d. lgs. 259/03, dalla data (06.10.2014) di deposito della richiesta ... , era divenuta titolare d’autorizzazione, assentita ex art. 87 comma 9 d. lgs. 259/03, e avendo acquisito anche gli ulteriori pareri ... . 87, comma 9, d. lgs. 259/03, aveva “illegittimamente adottato i provvedimenti impugnati”; l’art. 87, comma 9, d. lgs. 259/03...
7 Sentenza
... La società ricorrente, con nota del 24.08.2006, presentava al Comune di Serino una D.i.a ai sensi dell’art. 87 del D.Lgs n. 259/2003 ... al D.Lgs n. 259/2003; l’art. 4 comma 1, nel consentire la realizzazione degli impianti nelle sole zone agricole E-E2, ed alla distanza ... annullamento in autotutela del silenzio-assenso formatosi sulla istanza presentata dalla società Telecom s.p.a per la realizzazione ... della installazione degli impianti di telefonia di cui alla delibera C.C. n 2 del 20.20.2002 e la violazione dell’art. 5 comma 3 della legge ... : il provvedimento di annullamento del silenzio-assenso era stato adottato al di fuori di un termine ragionevole, quando in capo alla ricorrente ... del D.Lgs n. 259/03, Eccesso di potere: il regolamento comunale, di cui il provvedimento impugnato costituiva applicazione, doveva ... dei Campi elettromagnetici, l’installazione di impianti tecnologici irradianti CEM sugli immobili ad uso abitativo, conteneva una misura ... volta a procrastinare, sine die, l’installazione degli impianti, come tale contrastante con le finalità acceleratorie sottese ... di collocazione delle stazioni radio base, che, invece, dovevano ritenersi compatibili con qualsivoglia destinazione urbanistica ... Elettromagnetici, non si sarebbero potuti realizzare installazioni per impianti tecnologici radianti CEM né su immobili ad uso abitativo né...
8 Sentenza
... una D.i.a, ai sensi dell’art. 87 comma 3 del D.Lgs n. 259/03, al fine di realizzare un impianto di telefonia mobile nel territorio ... dell’art. 87 comma 4 del D.Lgs n. 259/03, Eccesso di potere: il Comune, richiamando il contenuto della nota del 13.07.2006 ... e di disporre la sospensione del termine per il perfezionamento del silenzio- assenso in attesa dalla approvazione del Piano biennale ... di implementazione degli impianti di telefonia mobili UMTS per gli anni 2006-2007. Il provvedimento veniva impugnato per i seguenti motivi ... : Violazione dell’art. 86, comma 3, del D.lgs n. 259/2003, Eccesso di potere per difetto dei presupposti e di istruttoria, Invalidità ... derivata: le stazioni radio base, costituendo opere di urbanizzazione primaria, devono intendersi compatibili con qualsiasi ... regolamento non poteva trovare applicazione nel caso in esame essendo diretto a disciplinare la materia della installazione degli impianti ... il progetto contenente l’indicazione degli impianti da installare nel successivo biennio nel territorio comunale, non introduceva ... la fattispecie del silenzio assenso ove il progetto non fosse stato approvato dal Comune entro i successivi 30 giorni dal suo deposito, così ... dell’art. 86 comma 3 del D.Lgs n. 259/2003, Eccesso di potere, Invalidità derivata: il Comune aveva indebitamente giustificato...
9 Sentenza
... del provvedimento n. 7469/2006 perché adottato oltre i termini indicati dall’art. 87 comma 9 del D.lgs n. 259/2003 e deduceva che, per tale ... prevista dall’art. 87 del D.lgs n. 259/03. Il Piano antenne approvato dal Comune, infine, era illegittimo perché era stato adottato ... , non aveva rispettato il procedimento delineato dall’art. 87 del D lgs n. 259/03, avendo omesso la partecipazione dei gestori ed introdotto ... di stazioni radio base sul territorio comunale. La nota veniva impugnava e sospesa in via cautelare con ordinanza del 29 giugno 2006 ... della precedente nota n. 7469/2006 e si precisava che questa e l’attuale diniego costituivano atto di annullamento del silenzio eventualmente ... in assenza della disciplina regionale di riferimento; lo stesso, poi, nel dettare gravi divieti di installazione degli impianti ... nazionale di considerare tali impianti alla stregua di opere di urbanizzazione primaria; la delibera di approvazione del Piano, poi ... e per illegittimità del Piano antenne approvato dal Comune; la società ricorrente, poi, insisteva sull’avvenuta formazione del silenzio in ordine ... di Mercogliano rilevando che l’annullamento in autotutela non doveva confondersi con il potere inibitorio previsto dall’art. 87 del D lgs. n ... . 259/32, sicchè non era soggetto al termine di decadenza ivi contemplato; il Piano Antenne, poi, adottato ai sensi dell’art. 8...
10 Sentenza
... al Comune di Avellino, in data 20.6.2005, una d.i.a. ai sensi dell’art. 87, comma 3, d.lvo n. 259/2003, per la realizzazione ... ed aggiungere una terza portante per il sistema UMTS: anche tale d.i.a. si perfezionava quindi per silenzio-assenso. Infine, in data ... del titolo edilizio oggetto di annullamento, in quanto il vincolo cimiteriale non è applicabile agli impianti di telefonia ... maggioritaria, che questo Collegio condivide, è nel senso che le stazioni radio base, in quanto opere di urbanizzazione primaria, oltre...
1 2 3 4 avanti ultima