Accedi a LexEureka
Nessun abbonamento attivo. Che aspetti a sottoscriverne uno?

LexEureka è un motore di ricerca avanzato, e tendenzialmente per utilizzarlo puoi semplicemente inserire la stringa di ricerca nel campo previsto e cliccare su "Cerca". Gli algoritmi utilizzati in fase di indicizzazione si occuperanno di ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Per chi si trova a suo agio con gli operatori classici dei motori di ricerca, Lexeureka offre il supporto per i seguenti:

  • AND - operatore che serve per cercare documenti che includono due espressioni contemporanee. E' il comportamento di default assunto in presenza dello spazio. Ad es. la ricerca 'condizioni AND generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono contemporaneamente l a parola 'condizioni' e la parola 'generali', non necessariamente affiancate.
  • OR - operatore che serve per cercare documenti che contengono almeno una fra due espressioni. Ad es. la ricerca 'condizioni OR generali' effettua una ricerca estraendo tutti i documenti che contengono o la parola 'condizioni', o la parola 'generali', o entrambe.
  • NOT - operatore che serve per escludere documenti contenenti una certa espressione. La ricerca 'condizioni NOT generali' serve ad es. per estrarre tutti i documenti che contengono la parola 'condizoni' ma NON contengono la parola 'generali'. Questo operatore è utile per restringere il campo delle ricerche. L'operatore "-" è equivalente all'operatore NOT, con la sintassi 'condizioni -generali'.
  • OPERATORE " " - L'operatore " " serve per ricercare espressioni esatte. Ad es. la ricerca "condizioni generali" estrarrà tutti i documenti che contengono le parole "condizioni generali" affiancate e nell'ordine specificato.
  • OPERATORE * - L'operatore * viene utilizzato per generalizzare il suffisso od il prefisso di un termine di ricerca. Ad es. il termine 'general*' consente di matchare documenti che contengono la parola 'generali' ma anche documenti che contengono il termine 'generalità'. L'operatore * non va utilizzato all'interno degli apici ", altrimenti non viene interpretato.

Gli operatori AND, OR, NOT devono essere scritti maiuscoli, altrimenti non vengono interpretati come tali.

SUGGERIMENTI e PROBLEMI COMUNI

Nome dell'autorità nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una autorità (ad. es. il Consiglio di Stato) non includere il nome dell'autorità (le parole "Consiglio di Stato") nella ricerca, ma utilizza dopo il primo click i filtri nella colonna sinistra per raffinare i risultati. Ad esempio la ricerca software libero Consiglio di Stato è da sostituire con la semplice ricerca software libero, e da un successivo click sulla colonna sinistra. In questo modo LexEureka si concentra solo sul tema principale della ricerca senza pesare nell'algoritmo che valuta la pertinenza il nome dell'autorità.

Data documento nella stringa di ricerca

Se desideri restringere i risultati ad una particolare data non la inserire nella query la data. Il formato in cui una data è riportata nei provvedimenti è molto variabile da T.A.R. a T.A.R. e rischi di escludere alcuni provvedimenti. Utilizza anche in questo caso la colonna sinistra per filtrare per anno, ed eventualmente gli ordinatori (sempre in alto a sinistra) per consultare i risultati come meglio credi. Ad es. la query software libero 10/04/2012 è poco corretta, e deve essere sostituita con la query software libero e da successivi filtraggi. La ricerca avanzata mette a disposizione filtri più precisi.

Numero legge nel documento

Se vuoi cercare una legge precisa (es. 123/2012) prova a mettere dei doppi apici prima e dopo il numero della legge. In questo modo eviti di estrarre le occorrenze dove 123 appare separato da 2012. La stringa di ricerca in questo caso dovrebbe quindi essere "123/2012". In generale l'uso dei doppi apici consente di estrarre la cosiddetta frase esatta, ovvero restringere i risultati della ricerca a quei documenti dove le parole chiave fra doppi apici compaiono affiancate ed esattamente nell'ordine specificato.

Numero ricorso

La ricerca per numero ricorso è disponible nella ricerca avanzata. Tuttavia se usi i doppi apici puoi avere buoni riscontri anche con la ricerca semplice. Puoi provare ad usare più espressioni fra quelle tipicamente usate dai segretari dei T.A.R. nell'archiviazione dei provvedimenti.

Query con oltre 10 parole

Se hai inserito un numero di parole superiore a 7 o 8 prova a rimuovere gradualmente quelle più "inconsuete" ed a ripetere la ricerca fino a che non ottieni un numero di risultati che puoi navigare uno ad uno.

Copia incolla da Word o da LexEureka stesso

Se hai copia-incollato la query da Word o anche da una pagina web controlla che non compaiano simboli strani in corrispondenza dei caratteri accentati. Se dovessi notare caratteri strani sostituiscili manualmente e ripeti la ricerca.

66 risultati in 574 msricerca avanzata
1 2 3 4 5 6 7 avanti ultima
1 Sentenza
... motivazione. Assume, in sostanza, che per la struttura realizzata non occorrerebbe il permesso di costruire, in quanto di modeste ... . Si tratta, in particolare, di un manufatto leggero per il quale è richiesto il permesso di costruire, di cui all’art. 10 del DPR n. 380 ... prevalente ritiene che i gazebo non precari, ma funzionali a soddisfare esigenze permanenti, vanno considerati manufatti alteranti ... lo stato dei luoghi, con sicuro incremento del carico urbanistico, a nulla rilevando la precarietà strutturale del manufatto ... contingenti, ma è destinato ad un utilizzo per soddisfare esigenze durature nel tempo e rafforzate dal carattere permanente ... , 16.2.2015, n. 81). In tal senso, la “precarietà” dell'opera, che esonera dall'obbligo del possesso del permesso di costruire, postula ... al soddisfacimento di esigenze non eccezionali e contingenti, ma permanenti nel tempo, tali per cui lo stesso è riconducibile nell'ipotesi ... , sia da quello funzionale stante la sua idoneità ad assolvere in modo duraturo nel tempo una molteplicità di funzioni a servizio dell’abitazione ... di un gazebo con struttura portante in legno e copertura in telo in P.V.C. delle dimensioni di m. 3 x m. 5 per un’altezza di m. 2,50 circa ... sito in via Amedeo di Savoia, n. 40 e la riduzione in pristino dello stato dei luoghi, trattandosi di struttura realizzata senza...
2 Sentenza
... e contingenti, ma permanenti nel tempo. In particolare, la giurisprudenza amministrativa ha da sempre escluso la natura precaria ... la trasformazione permanente del suolo inedificato”. Il successivo art. 16, rubricato “Contributo per il rilascio del permesso di costruire ... , è necessario evidenziare che la natura precaria di un manufatto ai fini dell'esenzione dal permesso di costruire deve ricollegarsi ... alla intrinseca destinazione materiale di esso ad un uso realmente precario e temporaneo, per fini specifici, contingenti e limitati nel tempo ... del contributo per il rilascio del permesso di costruire; - del provvedimento prot. n. 7033 del 9.4.2014, nella parte in cui il Responsabile ... degli effetti, ed articolando i seguenti motivi di diritto: - “Violazione e falsa applicazione dell'art. 3 del DPR 380/01-Eccesso di potere ... di trattamento”; - “Violazione e omessa applicazione degli artt. 16, 17 e 19 del DPR 380/01 - Violazione e falsa applicazione dell'art. 3 ... cui il permesso di costruire ha carattere oneroso, salvo le eccezioni tassativamente previste, che non contemplano le opere rimovibili ... stagionali e, pertanto, occorre fare riferimento al disposto dell’art. 19 comma 2 del D.P.R. n. 380/2001; 2) il provvedimento ... di definitiva determinazione del contributo per il rilascio del permesso di costruire di che trattasi applica la tabella parametrica...
3 Sentenza
... degli interventi in questione come opere precarie non necessitanti di permesso di costruire (anziché come opere comportanti una permanente ... dello stato dei luoghi previa demolizione di alcuni manufatti realizzati in assenza di permesso di costruire, costituiti da tre serre ... un permesso di costruire –, ritenendo che alla luce delle risultanze istruttorie doveva escludersi la natura precaria, amovibile ... mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura e funzionali allo svolgimento dell'attività agricola» configurata ... e), d.P.R. n. 380/2001, e non necessitavano dunque di un permesso di costruire. Infatti, dall’esame degli atti procedimentali ... tra le parti e concernente: demolizione opere edilizie realizzate in assenza di permesso di costruire - risarcimento danni; Visti ... e meramente stagionale delle serre in questione per cui le stesse erano sottoposte, secondo i principi generali, all’obbligo del permesso ... di appello con riferimento alle “serre”: illegittimità dell’ordinanza per violazione degli articoli 3-6 d.P.R. 380/2001 e 10 l.r. 13/90 ... dell’art. 3 d.P.R. 380/2001 e 10 l.r. 13/90»; e) «Quinto motivo di appello con riferimento alla violazione della normativa ... marzo 2010, n. 40, convertito nella l. 22 maggio 2010, n. 73, la realizzazione di «serre mobili stagionali, sprovviste di strutture...
4 Sentenza Breve
... e contingenti, ma permanenti nel tempo, non dovendosi, in definitiva, confondere precarietà e stagionalità (ex multis: Cons. Stato, sez ... , in quanto la precarietà che esonera dall’obbligo di ottenimento del permesso di costruire postula un uso specifico e temporalmente limitato ... d’impresa stagionale; Considerato, con riferimento al secondo motivo di ricorso, che l’art. 3, comma 1, lett. e.5), d.P.R. 6 n. 380 cit ... dello stato dei luoghi con riferimento a un manufatto realizzato con struttura e tamponatura in legno e a un container su ruote ... non integrerebbero interventi edilizi di nuova costruzione per i quali è necessario il permesso di costruire; III) il difetto di motivazione ... dei manufatti di cui il Comune di Sabaudia ha ordinato la demolizione alla stregua di strutture precarie destinate a soddisfare le obiettive ... esigenze contingenti e temporanee connesse alla gestione dell’attività balneare stagionale; Considerato che, al fine di verificare ... se una determinata opera abbia carattere precario occorre accertare la destinazione funzionale e l’interesse finale al cui soddisfacimento essa ... , destinata a cessare dopo il breve tempo entro cui si realizza il predetto interesse, possono dirsi di carattere precario ... e, in quanto tali, non richiedenti il permesso di costruire (Cons. Stato, sez. IV, 7 dicembre 2017 n. 5762); Considerato che, quindi...
5 Sentenza
... la precarietà dell’opera va esclusa quando, come nel caso di specie, si tratti di una pluralità di (ampie) strutture funzionali ... edilizie abusive realizzate in carenza del permesso di costruire: “n. 1 sala per ricevimenti posta in adiacenza alla reception avente ... e sviamento. Violazione e falsa applicazione artt. 3 e 31 D.P.R. n° 380/2001 – Eccesso di potere per falsità del presupposto, carenza ... di settore”, e svincolando la necessità del permesso di costruire per tali beni dalle loro caratteristiche materiali, guardando ... di costruire, non solo le attività che sotto il profilo strutturale si configurano come di edificazione muraria, ma ricomprende anche tutte ... quelle strutture che sotto il profilo funzionale determinano una modificazione del territorio al fine di adottarlo ad un impiego diverso ... rispetto alla sua conformazione naturale. L’eccezione alla regola del previo conseguimento del permesso di costruire in presenza ... precaria, per la sua stessa natura e destinazione, non comporta effetti permanenti e definitivi sull'originario assetto del territorio ... precario deve necessariamente possedere alcune specifiche caratteristiche: la sua precarietà non può essere desunta dalla temporaneità ... e l'agevole amovibilità; deve avere una intrinseca destinazione materiale ad un uso realmente precario per fini specifici, contingenti...
6 Sentenza
... il consolidato indirizzo della giurisprudenza amministrativa <precari, ma funzionali a soddisfare esigenze permanenti, vanno ... strutturale del manufatto, la rimovibilità della struttura e l’assenza di opere murarie, posto che il manufatto non precario (es.: gazebo ... del permesso di costruire, postula un uso specifico e temporalmente limitato del bene e non la sua stagionalità, la quale non esclude ... la destinazione del manufatto al soddisfacimento di esigenze non eccezionali e contingenti, ma permanenti nel tempo (in tal senso: Cons. Stato ... […]>>), un permesso di costruire per la realizzazione, all’interno di questi terreni, di una pedana e di un chiosco bar, oltre opere accessorie ... della richiesta di permesso a costruire, gli art. 45 comma 2 lett. a1) (territori costieri) e 63 comma 2 lett. a2) (area di rispetto ... della ‘nuova costruzione’ ex art. 3 d.P.R. n. 380 del 2001 in quanto, per i materiali impiegati, l’apertura su tutti i lati e le opere ... considerati come idonei ad alterare lo stato dei luoghi, con un sicuro incremento del carico urbanistico, a nulla rilevando la precarietà ... o chiosco) non è deputato ad un suo uso per fini contingenti, ma è destinato ad un utilizzo destinato ad essere reiterato nel tempo ... in quanto stagionale. Si è condivisibilmente osservato, al riguardo, che la precarietà dell’opera, che esonera dall’obbligo del possesso...
7 Sentenza
... del Permesso di costruire, ai sensi dell’art. 10 del d.P.R. 380/2001»; - «le opere non sono compatibili con il vigente P.R.G. (zona M ... la necessità del permesso di costruire. Al riguardo, l’art. 10 del d.P.R. n. 380/2001 stabilisce che «costituiscono interventi ... del relativo permesso di costruire, occorre verificare la destinazione funzionale e l’interesse finale al cui soddisfacimento essa ... e, in quanto tali, non richiedenti il permesso di costruire. Infatti, la precarietà o non di un’opera edilizia va valutata con riferimento ... . L’opera stagionale, diversamente da quella precaria, non è, infatti, destinata a soddisfare esigenze contingenti ma ricorrenti ... , sul predetto costone roccioso, «di strutture temporanee stagionali per attività balneare», consistenti in un tavolato sostenuto da pali ... di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e sono subordinati a permesso di costruire: a) gli interventi di nuova costruzione ... ; …». A sua volta, l’art. 3, co. 1, lett. e.5), dello stesso d.P.R. n. 380/2001, stabilisce che rientra comunque tra gli «interventi di nuova ... del permesso di costruire. Quanto alla prima categoria, anche in tempi recentissimi il Consiglio di Stato ha ribadito che «al fine ... a cessare dopo il tempo, normalmente non lungo, entro cui si realizza l’interesse finale, possono dirsi di carattere precario...
8 Sentenza
... e che le opere realizzate senza titoli edilizi, per caratteristiche strutturali e funzionali, non necessitavano del permesso di costruire ... di cui al Titolo I, Capo II (Permesso di costruire), artt. 10 e ss, D.P.R. 06.06.2001 n. 380, e Titolo I, Capo Terzo (Denuncia di inizio ... l’”irrevocabilità” del permesso di costruire, ai sensi dell’art. 11 del D.P.R. 380/2001 e l’impossibilità del rilascio di permessi di costruire ... di costruire n. 321/2004 e il permesso di costruire in variante n. 21/2005; 2. violazione dell'art. 31 del D.P.R. n.. 380/2001, per avere ... che le opere realizzate, per caratteristiche strutturali e idoneità funzionale ad un uso non precario ma tendenzialmente stabile e duraturo ... di essa a un uso realmente precario e temporaneo, per fini specifici, contingenti e limitati nel tempo, non essendo sufficiente ... specifici contingenti e limitati nel tempo ( Tar Lombardia, sez. II, sent. 2210 del 26.09.2013). Allo stesso tempo, l’opera precaria ... anche la Corte di Cassazione che ha puntualizzato che non c’è correlazione tra precarietà e stagionalità dell’opera. Le opere stagionali ... che incidono sui beni tutelati, le opere stagionali necessitano quindi del permesso di costruire. Per la Cassazione, infine, la natura ... Il sig. Francesco Dolciamore riferisce di aver ottenuto dal Comune di Giovinazzo il permesso di costruire n. 321/04 del 28.10.2004...
9 Sentenza
... . VI, sent. n. 2842 del 2014), secondo cui i manufatti non precari, ma funzionali a soddisfare esigenze permanenti, vanno considerati ... come idonei ad alterare lo stato dei luoghi, con un sicuro incremento del carico urbanistico, a nulla rilevando la precarietà strutturale ... ad un suo uso per fini contingenti, ma è destinato ad un utilizzo destinato ad essere reiterato nel tempo. La “precarietà” dell'opera ... e non la sua stagionalità la quale non esclude la destinazione del manufatto al soddisfacimento di esigenze non eccezionali e contingenti, ma permanenti ... per cui è causa, pur strutturalmente precari (in quanto aventi la caratteristica della “mobilità”), fossero adibiti ad un uso permanente ... . 380 del 2001, consentirebbero la loro installazione senza il permesso di costruire. Non è degno di positiva disamina neanche ... , e si è rilevato che le opere “sono configurabili fra quelle disposte dall’art. 3, comma 1, lettera e5) del D.P.R. 380/2001 e s.m.i ... il regime tipico delle costruzioni necessitanti di permesso di costruire; - difetto di motivazione: ciò, con riferimento ... le ragioni di fatto per cui riteneva nella specie applicabili le previsioni di cui al d.P.R. 380 del 2001, articolo 3, comma 1, lettera ... del manufatto, la rimovibilità della struttura e l'assenza di opere murarie, posto che il manufatto non precario non è deputato...
10 Sentenza
... Lubrense - Servizio n. 3 ha, tuttavia, comunicato alla società ricorrente che la richiesta di permesso di costruire prot. n. 7768 ... urbanistico, a nulla rilevando la precarietà strutturale del manufatto, la rimovibilità della struttura e l’assenza di opere murarie ... ad un utilizzo destinato ad essere reiterato nel tempo in quanto stagionale»; - «la ‘precarietà’ dell’opera, che esonera dall’obbligo ... del possesso del permesso di costruire, postula un uso specifico e temporalmente limitato del bene e non la sua stagionalità ... la quale non esclude la destinazione del manufatto al soddisfacimento di esigenze non eccezionali e contingenti, ma permanenti nel tempo (in tal ... prot. n. 11316 del 5 maggio 2017 del Comune di Massa Lubrense, di diniego del permesso di costruire per la realizzazione ... (ai sensi dell’art. 3, co. 1, lett. e, del d.P.R. n. 380/2001); - in applicazione dell’art. 38 della L.R. n. 16/2004, a seguito ... tra le richiamate eccezioni – giova richiamare quella consolidata giurisprudenza secondo la quale: - «i manufatti non precari, ma funzionali ... a soddisfare esigenze permanenti, vanno considerati come idonei ad alterare lo stato dei luoghi, con un sicuro incremento del carico ... , posto che il manufatto non precario (es.: gazebo o chiosco) non è deputato ad un suo uso per fini contingenti, ma è destinato...
1 2 3 4 5 6 7 avanti ultima